Post

Visualizzazione dei post con l'etichetta facebook

Pagine Facebook: come faccio a vedere chi ha messo mi piace sulla mia pagina?

Immagine
Come faccio a sapere chi ha messo mi piace sulla mia pagina Facebook?
Avete una pagina Facebook volete sapere chi vi ha messo un like?
E' molto semplice. Innanzi tutto se avete una pagina Facebook significa che ne siete amministratori.
Premetto che la mini guida che segue è valida se state utilizzando la versione desktop di Facebook tramite un browser.

Come cercare e trovare su Facebook: un semplicissimo ed incredibile trucco!

Immagine
L'oggetto di questo articolo è in generale la ricerca su Facebook ma in particolare la ricerca di un post partendo da una o più parole o una frase contenuto in esso.

Come trovare il Facebook Id

Immagine
Ogni profilo o pagina Facebook è associata ad un numero univoco, che viene appunto chiamato Facebook Id. È necessario conoscere tale identificativo in diversi casi.
Se ad esempio si vogliono inserire dei social plugins di Facebook, come il bottone o il box "Mi piace" o altri in una pagina web o in un blog può essere necessario conoscere il proprio (o di altro utente) Id.

Pubblicità Mentos Now Mints: Attenti al coniglietto di pelusche!

Immagine
Le pubblicità dei marchi del gruppo Perfetti Van Melle puntano spesso  sul fattore stupore, cercando di sorprendere lo spettatore con sviluppi del tutto inattesi.
Caso tipico è la pubblicità delle caramelle Mentos lanciata un anno fa e tuttora trasmessa di sovente in televisione.
Nello spot tv delle caramelle Mentos Now Mints vediamo la "solita" coppia di giovani ragazzi che si salutano  sotto la casa di lei.

Facebook: dove sono i poke e a cosa servono?

Immagine
Utilizzando un browser, sia su PC che su dispositivo mobile possiamo accedere direttamente alla pagina dei pokes di Facebook andando all'indirizzo https://www.facebook.com/pokes

Altrimenti troviamo la voce Pokes sotto la voce Applicazioni all'interno dell'app Facebook.

Gruppi Facebook e il mistero del Registro attività

Immagine
Se utilizzate Facebook sicuramente vi sarà capitato di essere inseriti in un gruppo senza un vostro parere e/o consenso. Abbandonare un gruppo è semplicissimo ma perché un qualsiasi amico ci può iscrivere in un qualsiasi suo gruppo indipendentemente dalla nostra volontà?
Questo funzionamente è forse voluto per valorizzare il concetto di "amicizia su Facebook": se si da e si chiede l'amicizia anche a tutti quelli che non si conoscono affatto, allora questa amicizia vale meno che niente, se non l'incremento unitario nel numero dei propri amici.

Facebook: come rivedere le proprie attività, commenti, mi piace e altro

Immagine
Vi siete mai chiesti se "quel" commento lo avete mai fatto? O se avete messo mi piace alla foto di quel vostro amico? ... si ma a quale foto? quale amico?
Per la maggioranza, di solito,  non è un problema fare due commenti uguali o mettere un mi piace in più o in meno... ma c'è chi è più pignolo e ci possono essere delle circostanze particolari.
Magari il commento ora lo volete cancellare, ma prima bisogna trovarlo!

Facebook: il Mi piace si sdoppia, arrivano le reazioni!

Immagine
Lo scorso anno si era spesso parlato dell'introduzione del pulsante "Non mi piace",  dislake, rappresentato dal pollice verso in contrapposizione al mi piace, pollice in su, like, come ad esempio per i video di Youtube.
A settembre 2015  Mark Zuckerberg, cofondatore ed amministratore delegato (CEO) di Facebook, aveva annunciato l'imminente arrivo del pulsante "Non mi piace" che in questa forma non è però mai arrivato.

Facebook down now?

Immagine
Il tempo di scrivere queste due righe ed il problema sarà già stato risolto, ma per il momento si twitter impazza l'hashtag  (ma potrei scrivere l'# ?) #facebookdown!
Oltre che su Twitter il problema può essere verificato su Google News o si server del tipo downrightnow.com se non sono stati mandanti in tilt dai troppi utenti che vogliono verificare se Facebook è davvero down.

Ho alzato gli occhi dal telefono. C'è gente intorno a me. Vedo anche macchine e alberi. Cosa è questo mondo? Che volete? Help! #facebookdown — Sergio Ragone (@sergioragone) 24 Settembre 2015 #FacebookDown in cima alle tendenze in tutto il mondo!
Povero Facebook!

Come scrivere una nota su Facebook

Immagine
A volte sembra che Facebook si diverta a complicare la vita ai suoi utenti ed una banale attività diventa fonte di piccoli grattacapi.

Per chi avesse fretta spiego subito la "scorciatoia" per accedere alle note di Facebook.

Una volta entrati in Facebook scegliamo se utilizzare il nostro profilo o quello di una pagina da noi gestita, dopo di ché basta aprire la pagina all'indirizzo www.facebook.com/notes.
Esiste un altro modo forse ancora più semplice, basta cercare "note" nella barra di ricerca, solitamente in alto a sinistra nella pagina (vedi sotto)


Una volta aperta l'applicazione "Note"avremo la possibilità di scrivere una nuova nota o vedere l'elenco delle note precedenti o delle bozze.
Le bozze sono note che abbiamo scritto, ma che abbiamo salvato invece di pubblicare.


A differenza degli aggiornamenti di stato l'editor dispone di un rudimentale editor RTF che supporta una minima formattazione del testo oltre che a riconoscere i colle…

Privacy di Facebook - Bufala e contro bufala!

Immagine
Mi sono di recente imbattutto su Facebook in una delle tante bufale che cercano di riprodursi terrorizzando gli utenti relativamente alle conseguenza di una qualche variazione apportata da Facebook alle norme sul rispetto della privacy.
Qualche giorno dopo invece mi sono imbattuto in una versione che faceva il verso a tutte quelle bufale come la  precedente, basate sulla violazione presunta o meno dei nostri diritti, il linea di massima mettendo alla berlina chi ci aveva creduto.
Entrambe hanno però in comune una cosa: riprodursi il più, tramite condivisione o copia & incolla, sulle bacheche degli utenti di tutto il mondo, visto che poi, se la bufala ha un minimo di successo sono immancabile le traduzioni in tutte le principali lingue. Solo che la prima sfrutta anche la paura e l'ignoranza, la seconda invece solo la voglia di farsi due risate.

Bufala N°1
A causa del fatto che Facebook ha scelto di includere un software che permette l'acquisizione di informazioni personali,…

Facebook ed il ritorno della bufala del portachiavi

Immagine
Fra le varie cose postate su Facebook noto la seguente notizia:

ATTENZIONE, 
IN QUESTI GIORNI VENGONO DISTRIBUITI DEI PORTACHIAVI DA AGGANCIARE ALL'INTERNO DELLA VOSTRA AUTO; LE PERSONE VE LI OFFRONO GRATUITAMENTE PRESSO I PARCHEGGI O I DISRIBUTORI DI CARBURANTE. NON ACCETTATELI...ESSI CONTENGONO UN MICROCHIP ALL'INTERNO DEI GADGET.
QUESTI DELINQUENTI POI VI SEGUONO FINO A CASA E VENGONO A CONOSCENZA DEI VOSTRI MOVIMENTI PER EFFETTUARE INTRUSIONI E FURTI.
SECONDO LA POLIZIA SI TRATTA DI BANDE DI RUMENI.
DIVULGARE, PER LA SICUREZZA, ANCHE AI VOSTRI PARENTI.
Da una breve ricerca su internet risulta subito che la notizia non è nuova, che si tratta di una vecchia bufala, in circolazione almeno dal 2012.

Molto spesso queste false notizie allarmanti sfruttano l'ignoranza delle persone soprattutto in materia di tecnologia, pensando che si possa fare tutto. Solitamente le vecchie bufale sono meno attuali e credibili, ma quelle basate su ritrovati tecnologici a volte possono addirittura…

Facebook ti regala il video della tua storia su Facebook

Immagine
In occasione del suo decimo compleanno Facebook ha deciso di regalare ai suoi utenti un video, battezzato Uno sguardo al passato creato con le foto pubblicate e i post con più mi piace. In molti casi, soprattutto per chi ama condividere gli eventi della sua vita su Facebook, viene fuori un filmato molto carino da vedere, anche commovente in qualche caso.
Per vedere il proprio video basta andare sulla
pagina https://www.facebook.com/lookback. In tale pagina si potrà scegliere se condividerlo o meno. I più sfortunati potrebbero trovare una pagina che contiene solo qualche foto e senza la possibilità di condivisione: ciò dipende sicuramente dalla mancanza di foto, forse anche dalla mancanza di mi piace sui post.

Dietro quello che può sembrare un regalo carino ai propri utenti c'è uno sforzo colossale visto che gli utenti di Facebook sono più di un miliardo e i video generati sono anche in HD!
L'evento ha richiesto mesi di preparazione da parte dello staff tecnico e anche il …

Facebook: differenza fra amici e seguaci.

Immagine
La differenza principale fra amici e seguaci consiste nel fatto che i seguaci possono vedere solo i post pubblici delle persone da loro seguite.
I tuoi seguaci vedranno nella sezione notizie i tuoi post pubblici ma quello che possono vedere del tuo profilo non cambia per il fatto che siano tuoi seguaci.
Nello stesso modo se segui qualcuno vedrai nella tua sezione notizie i suoi post pubblici ma non gli concedi nessun privilegio speciale.
In altre parole essere seguaci di qualcuno o essere seguiti da qualcuno non cambia le interazioni reciproche della privacy. Potete anche seguirvi reciprocamente: se non siete "amici" è come se foste due "estranei" per quanto riguarda la privacy dei rispettivi profili.
Alcune figure pubbliche conosciute, caratterizzate da ampio seguito (es.: personaggi famosi, giornalisti, politici) sono verificate da Facebook e hanno un badge blu  accanto ai loro nomi, in modo che tu sia sicuro che siano chi dichiarano di essere. Tieni presente…

Nuova pagina Facebook per Sdoppiamo Cupido

Immagine
Avevo rimandato a lungo la creazione di una pagina Facebook per il mio blog perché ero intenzionato a cambiare nome e magari abbandonare il simpatico logo arancione, un po' insetto un po' Taz, a cui comunque sono molto legato.

Ma il nuovo nome per il blog non è mai arrivato e così rimarrò almeno per un po' in queste vesti arancioni.

Per la copertina della pagina ho scelto di creare con Picasa un collage delle immagini utilizzate nei vari post.
Per il resto twitterfeed mi aiuta a vincere la pigrizia e automatizza la pubblicazione dei nuovi post sulla nuova pagina.

Un saluto ai pochi che mi seguono davvero e ai tanti che capitano da queste parti, ma sicuramente non per leggere questo post, che provengono dal web

L'indirizzo della mia nuova pagina Facebook:
https://www.facebook.com/sdoppiamocupido

Facebook ritiene che il tuo sito potrebbe non essere sicuro ...

Immagine
Molti blog e molti siti sono affetti dal problema di essere ritenuti siti non sicuri da Facebook.
Purtroppo anche il mio blog ne è affetto!

Quando da Facebook o da un suo social plugin (anche quelli presenti sul mio stesso blog) si clicca su di un link che porta a questo sito (o a tanti altri) compare il seguente messaggio:
Il link che stai visitando:http://sdoppiamocupido.blogspot.com/2013/06/attenti-alle-bufale-su-facebook.html
Facebook ritiene che questo sito potrebbe non essere sicuro. Se non lo conosci, contrassegnalo come spam (tornerai su Facebook). o in inglese
The link you are visiting:http://sdoppiamocupido.blogspot.com/2013/06/attenti-alle-bufale-su-facebook.html
Facebook thinks this site may be unsafe. If you're not familiar with it, please provide feedback by marking it as spam (you'll be brought back to Facebook).
Ingrandisci l'immagine per vedere come appare in realtà  il messaggio


Facebook non sostiene che sia Spam o che sia pericoloso, infatti il flag è sul p…

La cerchia sullo stomaco

Immagine
Ignoranza beata ignoranza! Beati i contadini, quelli di un tempo dico.
Beati boscaioli e pastori, ma anche poeti e cantori dell'antichità.
Beati perché?
Ma come perché!!! Perché non avevano Facebook e nemmeno codeste cerchie, che proprio mi stanno sullo stomaco. Facebook non lo sopporto ma ormai l'ho digerito, anzi ne ho fatto indigestione.
Google+ non ci voleva! Ho già lo stomaco profondamente in disordine e queste cerchie mi provocano l'esofagite. Non ce la faccio proprio a digerire anche queste. Non ce la faccio!
A parte che quel segno di addizione aggiunto alla parola Google mi provoca di per sé un certo malessere: Ma non bastavano il C++?
Quel più mi ricorda tanto una croce, manca solo la data di morte: peccato che Google ci seppellirà tutti, magari in futuro sarà così intelligente che si farà le ricerche da solo!

Ritornando per un attimo ad essere seri leggo che Google+ ha tante cose in più di Facebook ed un importantissima cosa in meno: non ha le amicizie!
Una co…

Attenti alle bufale su Facebook!

Immagine
Vi sottopongo un esempio in cui mi sono ritrovato direttamente coinvolto a causa di una richiesta di "aiuto" da parte di un amico un po' imbranato che voleva mettere in atto delle istruzioni provenienti dalla sua bacheca  di Facebook.
Il testo del messaggio è il seguente:

A tutti i miei CONTATTI : Facebook ha cambiato le impostazioni della privacy, ancora una volta! A causa della nuova "app grafico" chiunque (compresi gli altri paesi) può vedere le tue foto, simpatie e commenti. Per le prossime 2 settimane pubblichero' questo messaggio, per favore eseguite le seguenti operazioni ed alla fine commentate, FATTO! Quelli di voi che non manterranno le mie informazioni private, se non per l'opinione pubblica, saro' costretto ad eliminarlo ! vogliono rimanere in contatto con voi in privato. Che possa pubblicare le foto di familiari e amici, senza che estranei possano accedervi! Questo accade quando gli amici cliccano su "Mi piace" o "com…

Box commenti Facebook anche per le pagine statiche di Blogger

Immagine
Ho parlato in un mio precedente articolo, Semplice box commenti Facebook in un blog su Blogger, di come inserire in un blog su Google Blogger un box con i commenti di Facebook.
Il codice contenuto in quell'articolo ha un piccolo problema per chi, su Blogger, utilizza le pagine statiche e vuole che ci sia la possibilità di commentare con Facebook tali pagine.

Se siete interessati vi pregherei di riaprire il post di cui sopra e di soffermarvi sul codice colorato, di cui io ricopio solo la prima riga e l'ultima riga: <b:if cond='data:blog.pageType == &quot;item&quot;'>

codice codice codice etc

</b:if>

Fra le note, divise per colore aggiungo:
La parte in giallo fa comparire i commenti solo se si tratta di una pagina con un solo post e li esclude nel caso di schermate con più post tipo la home page. 

Quello che ho scritto è corretto ma in questo modo escludo anche le pagine statiche dall'inserimento del box commenti Facebook. La pagine del mio blog son…

A proposito di commenti.

Immagine
Un paio di settimane fa avevo deciso a malincuore di chiudere ai commenti anonimi per via di uno spammer che aveva trovato il modo di bypassare completamente il filtro antispam di Blogger che fino a quel momento aveva funzionato abbastanza bene. Per il resto non avevo altri motivi per bloccare i commenti anonimi: i miei pochi commentatori sono rimasti sempre nei limiti della decenza. 
In passato avevo aggiunto il box commenti di Facebook senza rimuovere quello standard di Blogger: la cosa in effetti non ha generato nessuna confusione in quanto i commenti che ricevo sono pochi. Non è il massimo dell'integrazione ma a me stava bene così. Il box Facebook ha poi un grosso difetto: la notifica dei commenti e la loro moderazione comporta un piccolo grande problema! Se il commento è relativo ad uno degli ultimi post oppure se si riferisce evidentemente ad un certo post allora il problema è solo formale. Ma se il commento è del tipo: "Sono completamente d'accordo", ossia se…