Facebook: il Mi piace si sdoppia, arrivano le reazioni!

 Lo scorso anno si era spesso parlato dell'introduzione del pulsante "Non mi piace",  dislake, rappresentato dal pollice verso in contrapposizione al mi piace, pollice in su, like, come ad esempio per i video di Youtube.
A settembre 2015  Mark Zuckerberg, cofondatore ed amministratore delegato (CEO) di Facebook, aveva annunciato l'imminente arrivo del pulsante "Non mi piace" che in questa forma non è però mai arrivato.
Sono invece arrivate le "Reazioni" (Reactions), introdotte inizialmente a ottobre 2015 in Irlanda e Spagna, e implementate nel resto del mondo il 24 febbraio 2016.

Io ci sono incappato ieri per caso notando delle buffe faccine sotto un "Mi piace".
Le nuove reazioni sono sei e mi sono divertito a realizzare una piccola gif animata su di uno sfondo ruzzoliano, forse non proprio il massimo ....


Utilizzare le nuove reazioni è semplicissimo, se utilizziamo Facebook tramite browser, portando il puntatore del mouse su "Mi piace" dopo qualche istante si apre una finestrella con le nuove reazioni che possiamo scegliere ovviamente cliccandoci sopra. Nel caso di utilizzo tramite dispositivo mobile, o tramite app, bisogna toccare "Mi piace" per alcuni istanti per far comparire le reazioni.
Se state usando un app le reazioni non compaiano provate a guardare se c'è un aggiornamento disponibile per la vostra App Facebook.

La reazione si può cambiare successivamente o togliere del tutto cliccando di nuovo su "Mi piace".
Facebook riporta anche il numero delle varie reazioni e l'elenco di chi ha scelto quella determinata reazione. Per quanto riguarda le pagine per ora rimane solo l'opzione "Mi piace"
e "Non mi piace più" per cancellare il gradimento precedentemente espresso.
Subito sotto il mi piace vengono riportati i totali per le tre emozioni più cliccate e posizionandoci sopra il mouse si apre l'elenco con i nomi di chi ha scelto quella reazione


I nomi in italiano per ora sono gli stessi che nella versione inglese a parte il solito "Mi piace" al posto di Like. Le altre cinque Reations sono  Love, Ahah, Wow, Sigh, Grrr il cui significato è evidente.
Ad essere pignolo c'è stata anche un altra traduzione, partorita da qualche cervellone, che ha trasformato la risatina Haha  in Ahah in Italiano e Sad in Sigh! Che si siano ispirati ai fumetti?
Incuriosito ho cambiato la lingua di Facebook in francese e ho scoperto che Haha è rimasto uguale in francese, come pure Grrr ma sono state tradotte tutte le altre : J'aime - J'adore - Haha - Wouah - Triste - Grrr.
E' quindi molto "triste" scoprire che gli italiani cliccano su Sigh mentre i francesi cliccano su Triste!
Volendo vedere il lato positivo ho imparato che "triste" è anche una parola francese con lo stesso significato che in italiano!!

Commenti

Articoli collegati