Facebook: dove sono i poke e a cosa servono?

Utilizzando un browser, sia su PC che su dispositivo mobile possiamo accedere direttamente alla pagina dei pokes di Facebook andando all'indirizzo https://www.facebook.com/pokes

Altrimenti troviamo la voce Pokes sotto la voce Applicazioni all'interno dell'app Facebook.

Cos'è un poke e cosa significa.

Inviare un poke a qualcuno significa sostanzialmente "Attirare la sua attenzione", come quando in un gruppo di amici si tocca qualcuno sulla spalla per dirgli qualcosa, da cui il simbolo utilizzato, ma potrebbe essere anche inteso come un messaggio del tipo "ti penso" o "ma da quanto non ci sentiamo?".
Facebook a questo riguardo è abbastanza sibillino, in quanto alla domanda "Cos'è un poke" risponde con un esempio:
"Le persone inviano poke ai loro amici o agli amici degli amici su Facebook per vari motivi (ad es. per salutarli, per attirare la loro attenzione). Quando invii un poke a qualcuno, la persona in questione riceverà una notifica."
Facebook ci fa notare che il poke si può inviare solo agli "amici" e agli "amici degli amici", visitando il loro profilo e cliccando sui puntini nella parte bassa a destra della foto del profilo (anche sotto la foto nel caso di app per dispositivi mobili).

In passato si poteva inviare un poke a chiunque, e se questi rispondeva con un "poke back" si aveva accesso al suo profilo per una settimana.

Se siamo su Facebook quando riceviamo un poke, ci arriva una notifica in tempo reale. Se non siamo collegati la notifica del poke la vediamo insieme alle altre notifiche. Inoltre nella lista di applicazione ci viene mostrato il numero totale di poke ricevuti a cui non abbiamo risposto o che non abbiamo eliminato.

Se si invia il poke a qualcuno non se ne può inviare un altro fin quando chi ha ricevuto il poke non risponde o non lo elimina, specularmente se qualcuno ci invia un poke, non potrà inviarcene altri finché non rispondiamo o eliminiamo il poke.
Se non vogliamo più ricevere poke da qualcuno possiamo "bloccarlo" oppure non rispondere senza cancellare il suo poke.
La pagina dei poke di Facebook è piuttosto deludente anzi direi che ha una grave lacuna: ci mostra i poke a cui non abbiamo risposto, ha una finestra di ricerca in cui se digitiamo il nome di un amico gli viene inviato un poke (senza chiederCi conferma!) e ci suggerisce amici a cui mandare un poke, ma non ci fa vedere con chi in passato abbiamo scambiato dei poke, o se qualcuno non ha mai risposto ad un nostro poke.
Della mancata risposta ad un nostro poke c'è ne accorgiamo al momento che proviamo a rimandarne uno ad un contatto già "pokato" in precedenza: in tal caso la voce "Manda Poke" (o Poke) non appare più cliccando sui puntini nella parte destra dell'immagine del profilo, mentre se utilizziamo la ricerca nella pagina poke un pop-up ci informa che quel contatto non ha risposto al nostro ultimo poke. Segnalo infine che il registro delle attività di Facebook tiene nessuna traccia dei soli poke inviati.

Commenti

Post popolari in questo blog

Pubblicità Ferrero Rocher con le città italiane: Napoli, Roma, Firenze, Venezia.