Post

Visualizzazione dei post con l'etichetta bufala

WhatsApp batte Facebook in quanto a bufale! Eccone una fresca fresca per ora solo in russo.

Immagine
Grazie alle numerose colf e badanti che parlano la lingua russa capita ormai sempre più spesso di ricevere messaggi stile catena di Sant'Antonio anche in questa lingua sia sui social, fra i quali prevale Facebook, che tramite WhatsApp.

La riproduzione delle bufale

Immagine
In questo articolo vi parlerò della riproduzione delle bufale, ma non della razza di bovini dal cui latte si produce la mozzarella bensì di quelle false affermazioni che hanno trovato il loro ideale terreno di diffusione nel mondo informatico, in particolare con l'avvento della posta elettronica e della messaggistica istantanea gratuita.

Il segreto di Dynamo!

Immagine
Sto per svelarvi l'incredibile segreto che si nasconde dietro gli stupefacenti trucchi del 35enne illusionista britannico Steven Frayne,  noto come Dynamo, molto conosciuto in Inghilterra, ma popolare anche in Italia e a livello mondiale, spesso ospite di gettonate trasmissioni TV.

Io l'ho ammirato per la prima volta nell'autunno 2013 nel programma Dynamo: Magie Impossibili versione doppiata in italiano della serie originale Dynamo: Magician Impossible  trasmessa sul canale DMAX (ch. 52 del digitale terrestre, 28 di Tivù Sat, in HD sul 136 di Sky )

Il lato B di London 2012: la bufala!

Immagine
Visto che le Olimpiadi in Brasile, RIo 2016, stanno per iniziare, visto anche che in quanto a Lato B le brasiliane hanno un'invidiabile tradizione, ripropongo questo mio articolo scritto in occasione di Londra 2012.

In origine volevo scrivere un post sul lato B alle Olimpiadi di Londra, ma mi sono reso conto che l'idea non era più tanto originale. (magari lo farò lo stesso)

Telefonate tramite WhatsApp: la bufala è già realtà

Immagine
Le bufale prolificano e se una volta era l'e-mail il canale preferito, adesso dominano Facebook e WhatsApp. Proprio su quest'ultimo mi è arrivato ieri un messaggio che diceva:
✆ Adesso whatsapp ha l'opzione di chiamata  gratis invia questo a 8 persone e si attiverà nella barra superiore. Già fatto funziona

L'ultime tre parole devono essere un'aggiunta di qualcuno che ha cercato di dare più forza al messaggio stesso.
Io per principio considero bufale tutti i messaggi generici  in cui mi si invita a propagare ai miei contatti qualsiasi cosa e nel 99% dei casi indovino.
Anche in questo caso si tratta di una bufala ma le telefonate via WhatsApp non sono una chimera, anzi sono in arrivo, anche se la data in cui tale funzionalità sarà disponibile viene continuamente posticipata.

Nel video seguente, di iPhoneItalia, viene mostrata una versione beta di WhatsApp, non disponibile per tutti, che mostra il funzionamento ed un test di chiamata tramite l'applicazione acq…

Privacy di Facebook - Bufala e contro bufala!

Immagine
Mi sono di recente imbattutto su Facebook in una delle tante bufale che cercano di riprodursi terrorizzando gli utenti relativamente alle conseguenza di una qualche variazione apportata da Facebook alle norme sul rispetto della privacy.
Qualche giorno dopo invece mi sono imbattuto in una versione che faceva il verso a tutte quelle bufale come la  precedente, basate sulla violazione presunta o meno dei nostri diritti, il linea di massima mettendo alla berlina chi ci aveva creduto.
Entrambe hanno però in comune una cosa: riprodursi il più, tramite condivisione o copia & incolla, sulle bacheche degli utenti di tutto il mondo, visto che poi, se la bufala ha un minimo di successo sono immancabile le traduzioni in tutte le principali lingue. Solo che la prima sfrutta anche la paura e l'ignoranza, la seconda invece solo la voglia di farsi due risate.

Bufala N°1
A causa del fatto che Facebook ha scelto di includere un software che permette l'acquisizione di informazioni personali,…

Facebook ed il ritorno della bufala del portachiavi

Immagine
Fra le varie cose postate su Facebook noto la seguente notizia:

ATTENZIONE, 
IN QUESTI GIORNI VENGONO DISTRIBUITI DEI PORTACHIAVI DA AGGANCIARE ALL'INTERNO DELLA VOSTRA AUTO; LE PERSONE VE LI OFFRONO GRATUITAMENTE PRESSO I PARCHEGGI O I DISRIBUTORI DI CARBURANTE. NON ACCETTATELI...ESSI CONTENGONO UN MICROCHIP ALL'INTERNO DEI GADGET.
QUESTI DELINQUENTI POI VI SEGUONO FINO A CASA E VENGONO A CONOSCENZA DEI VOSTRI MOVIMENTI PER EFFETTUARE INTRUSIONI E FURTI.
SECONDO LA POLIZIA SI TRATTA DI BANDE DI RUMENI.
DIVULGARE, PER LA SICUREZZA, ANCHE AI VOSTRI PARENTI.
Da una breve ricerca su internet risulta subito che la notizia non è nuova, che si tratta di una vecchia bufala, in circolazione almeno dal 2012.

Molto spesso queste false notizie allarmanti sfruttano l'ignoranza delle persone soprattutto in materia di tecnologia, pensando che si possa fare tutto. Solitamente le vecchie bufale sono meno attuali e credibili, ma quelle basate su ritrovati tecnologici a volte possono addirittura…

Il mistero degli 811 minuti di imbattibilità di Buffon.

Immagine
Dopo la vittoriosa partita della Juventus contro il Cesena per 3-0, varie fonti (ne elenco quattro a fine articolo)  riportano che il portiere bianconero, Gianluigi Buffon, è imbattuto da 811 minuti.

Non è detto che non sia giusto, fate vinta che questo articolo sia un romanzo giallo, dove magari alla fine si scopre che l'assassino è proprio il maggiordomo.


Innanzi tutto stiamo parlando dell'imbattibilità di Buffon con la Juventus, non considererò quindi la vittoria per 2-0 contro la Norvegia della Nazionale Azzurra. Considererò invece tutte le partite ufficiali della Juventus facendo riferimento al sito juworld.net sia per l'elenco degli incontri che per i tabellini.
Partendo quindi da questa pagina si evince che l'ultimo goal subito subito dalla Juventus è stato nell'incontro del 28.04.2014, Sassuolo-Juventus 1:3. Il goal del Sassuolo lo ha realizzato Zaza, al 9' del primo tempo. In questa partita Buffon accumula i primi 81 minuti senza subire reti.

La cos…

L'energia del futuro: una "bufala" salverà l'umanità?

Immagine
Questa è la mia speranza: che una delle cosiddette bufale salvi l'umanità!
Innanzitutto da cosa? Non di certo da se stessa e dalle guerre, per questo ci vorrebbe un vero miracolo, un vero intervento divino, però si può anche sperare che l'uomo diventi abbastanza saggio prima provocare la sua stessa estinzione. Spesso però dietro molte guerre c'è il controllo delle risorse energetiche. Una cosiddetta "bufala" potrebbe salvare l'umanità dalla dipendenza energetica dalle fonti non rinnovabili. Eolico, solare, geotermico, termoelettrico ed altre fonti conosciute di energia rinnovabili non sembrano in grado di soddisfare i crescenti consumi. Soluzioni quali la fusione nucleare sono invece ancora ben lontane dall'essere realtà. Ci sono però tutta una serie di ricerche e progetti, portate avanti da "scienziati" indipendenti, troppo facilmente etichettate come "bufale" che, se non si riveleranno davvero tali, potrebbero davvero liberarci dall…

I teorici della bufala conto la fusione fredda

Immagine
La domanda che molti degli interessati all'argomento si pongono è sostanzialmente la stessa:
potrà la fusione fredda contribuire concretamente alla produzione dell'energia?

In attesa di avere una risposta definitiva non si può negare che i fenomeni di tipo LENR producano almeno un po' di fumo (in senso lato) e su questo fumo la scienza ha il dovere di indagare.

I teorici della bufala invece esultano ad ogni fallimento, ridacchiano dopo ogni insuccesso, sostanzialmente si nutrono nella certezza che coloro che hanno provocato questo fumo siano tutti ciarlatani, incompetenti presuntuosi o professionisti della truffa. Il teorico della bufala si diverte a fare un fritto misto di tutti gli insuccessi della scienza e della pseudo scienza, magari tirando in ballo anche UFO e astrologi, e fanno grasse risate pensando a tutti quei poveracci, fra i quali mi ci metto anche io, che pensano che invece alcuni fenomeni, come le cosiddette razioni nucleari a bassa energia, meritino l…

WhatsApp a pagamento: fra bufale e realtà

Immagine
Qualche giorno fa mi è arrivato su WhatsApp un lungo messaggio che riporto a fine articolo in cui si sostiene che i messaggi avranno un costo e si suggerisce il solito metodo stile Catena di Sant'Antonio che dovrebbe metterci al riparo dell'aumento.
Non ne sono sicuro ma forse questa bufala è nata in concomitanza del cambio delle politiche di vendita dell'applicazione.
Da agosto 2013, per tutte le piattaforme, l'applicazione si scarica e si utilizza gratis per 12 mesi, poi scatta un abbonamento annuale di 0,99$ (0,79€), con possibilità di estenderlo a tre e cinque anni. In precedenza la formula di utilizzo gratuito solo per il primo anno era già diffusa per tutte le piattaforme ad esclusione dell'iPhone, per il quale WhatsApp era già a pagamento (una tantum).
La buona notizia per i possessori di iPhone è che, per chi aveva già acquistato l'app con la vecchia modalità potrà continuare ad utilizzarla gratuitamente a vita!
The good news for all current iPhone us…

Attenti alle bufale su Facebook!

Immagine
Vi sottopongo un esempio in cui mi sono ritrovato direttamente coinvolto a causa di una richiesta di "aiuto" da parte di un amico un po' imbranato che voleva mettere in atto delle istruzioni provenienti dalla sua bacheca  di Facebook.
Il testo del messaggio è il seguente:

A tutti i miei CONTATTI : Facebook ha cambiato le impostazioni della privacy, ancora una volta! A causa della nuova "app grafico" chiunque (compresi gli altri paesi) può vedere le tue foto, simpatie e commenti. Per le prossime 2 settimane pubblichero' questo messaggio, per favore eseguite le seguenti operazioni ed alla fine commentate, FATTO! Quelli di voi che non manterranno le mie informazioni private, se non per l'opinione pubblica, saro' costretto ad eliminarlo ! vogliono rimanere in contatto con voi in privato. Che possa pubblicare le foto di familiari e amici, senza che estranei possano accedervi! Questo accade quando gli amici cliccano su "Mi piace" o "com…

Referendum anti-casta: non è una bufala!

Immagine
Peggio ... una truffa! o forse no? 
Magari nel dubbio conviene andare a firmare? 

Il 13/07 ricevo un'e-mail (la riporto a fine articolo) a cui non do molta importanza, sembrava una delle solite catene di Sant'Antonio o meglio una delle tante bufale che circolano su Internet  Cinque giorni dopo la ricevo di nuovo.
E' la stessa e-mail con in fondo la firma di un presunto dipendente del Comune di Prato, con tanto di numero di telefono.
Avrei potuto telefonare, ma innanzitutto Prato non è il mio comune, poi ho pensato che nel caso fosse una bufala, di telefonate indesiderate ne dovevano aver ricevute già a sufficienza.
Inizio allora a cercare su Internet.
Trovo qualcosa sul sito dell'Italia dei Valori, ma sembra una specie di "ni"!?, forse perché l'iniziativa non è la loro (ma non ritrovo ora tale articolo, cancellato? ricordo male?)
Trovo pochi altri riferimenti in alcuni forum. Poi la mia attenzione si sposta su altro finché ieri non risento parlare alla TV d…

Marty McFly è fra noi: la bufala che impazza su Twitter e Facebook

Immagine
L'ultima bufala riguarda il film Back to the Future (Ritorno al futuro).
Film americano del 1985, diretto da Robert Zemeckis, prodotto da Steven Spielberg, e interpretato fra gli altri da Michael J. Fox che nel film è il diciassettenne protagonista, Marty McFly.


Proprio Marty McFly e il corrispondente hash tag #MartyMcFly impazzano in queste ore su Twitter e Facebook: avete presente la scena in cui  Doc (Christopher Lloyd ) imposta sulla consolle della  DeLorean (si tratta di un modello sportivo americano utilizzato nel film per trasformarlo in macchina del tempo) una data futura in cui si  materializzeranno?

Nella bufala che circola sui social media si sostiene si tratti della data odierna, 27 giugno 2012, mentre invece la data che viene visualizza nel film è il  21 ottobre 2015, come si può vedere verificando il video a fine pagina.

Quella a fianco (sopra un altra versione)  è un immagine ritoccata dove la data futura è stata modificata indicando che i protagonisti del film, Do…