Continua il calvario per l'attivazione di Superinternet Telecom Italia

Riassunto della puntata precedente:
La settimana scorsa, precisamente il 27 novembre ho chiesto via web l'attivazione dell'opzione SuperInternet di Telecom Italia. Come risultato della mia richiesta mi sono ritrovato a tutt'oggi  senza ADSL né Super né normale a partire dal pomeriggio di venerdì 30 novembre. Nel precedente post (o puntata) ho riassunto le varie telefonate fino ad arrivare a martedì pomeriggio. Seguono ora le ultime vicende. *******************
Martedì 4 dicembre 2012, ore 19:30.
Solita telefonata al 187. Dopo quindici muniti di attesa, sopportando pazientemente l'insulsa musichina,  mi risponde un altro tecnico che sembra prendere a cuore le mie lamentele. Mi dice che probabilmente ci deve essere stato un errore da parte dei tecnici che si dovevano occupare della riconfigurazione della linea per cui sono praticamente disconnesso (e questo già lo sapevo per via della spia dell'ADSL perennemente spenta del mio router).
Mi ha tenuto al telefono molti minuti, forse un altro quarto d'ora, aggiornandomi di tanto in tanto con quello che stava facendo, fortunatamente non c'era l'odiato sottofondo musicale. Mi rassicura di aver sollecitato la risoluzione del problema e mi informa che posso chiedere un rimborso mandando un fax al numero 800 000 187.

Martedì 4 dicembre 2012, ore 21:00
Mi telefonano dalla Telecom per chiedermi di lasciare il modem acceso perché i tecnici sono al lavoro e sicuramente sarai stato contattato l'indomani mattina.

Mercoledì 5 dicembre 2012, ore 10:00
Ancora nessun segno di vita da parte del modem, né tanto meno sono stato contattato da un tecnico Telecom. Devo uscire e spero proprio che non mi chiamino mentre sono fuori se non per dirmi che il problema è risolto. Ma non arriva nessuna telefonata.


Mercoledì 5 dicembre 2012, ore 17:00
Appena rientrato mi fiondo nella stanza dove si trova il router, il led dell'ADSL è sempre spento. Spengo e riaccendo il router già sapendo l'esito: ancora NIENTE. Rifaccio il 187, metto il viva voce e mentre mi preparo un caffè e svolgo altre faccende vengo allietato per il solito quarto d'ora dal terribile motivetto.
Finalmente qualcuno risponde, una ragazza questa volta, dalla voce direi piuttosto giovane, mora, carina (ma questo non c'entra niente, anche perché probabilmente si tratta una bionda cicciotta sui sessanta).
La tizia, per niente turbata dalle mie rimostranze, mi dice che è UFFICIALE, che ce l'ha scritto, che gli altri mi avevano detto delle cose basandosi sui tempi medi d'intervento, che, l'intervento per il ripristino è iniziato stamane e che si concluderà sicuramente,  indovinate un po', entro domattina 6 dicembre!

Ringrazio, a malincuore, e ritorno al computer. Dove un altra Telecom Italia, questa volta Mobile, mi soccorre con quel che resta del GigaByte di traffico dati attivato sabato, per permettermi di sfogare la mia frustrazione scrivendo questo post.

06/12/2012 ore 10:30 circa
Chiamo il 187, parlo con un'altra ragazza. Le riepilogo il problema. A differenza di altri suoi colleghi lei sostiene che il passaggio dalla rete a 7Mbit alla rete a 10Mbit si può fare da remoto senza l'intervento fisico di un tecnico di centrale. Mi offre di provare a riconnettermi alla rete a 7Mbit, ma senza risultato. Chiude la chiamata dicendomi che mi avrebbe ricontattato: non l'ho più sentita.

06/12/2012 ore 12:30 circa
Siccome il guasto dura da più di due giorni, siamo ormai a sei, stando alle condizioni di abbonamento mi spetta un risarcimento, per cui spedisco un fax con la richiesta al numero 800000187.

06/12/2012 ore 16 circa
In questo caso attesa minore dei quattro minuti preannunciati
Nel pomeriggio, dopo un altra mia telefonata, un operatrice del 187, settore amministrativo, mi conferma che il fax è stato ricevuto. Mi dice che la mia richiesta di risarcimento sarà esaminata entro 10 giorni dalla conclusione del guasto. E che comunque il risarcimento mi sarebbe stato concesso in automatico (almeno così ho capito).

06/12/2012 ore 17:30 circa
Richiamo il 187, opzione 2. L'operatore mi dice che c'è un intervento tecnico aperto che si dovrebbe concludere il giorno successivo. Gli faccio presente che è la quarta o quinta volta che il problema si dovrebbe risolvere il giorno dopo.

7/12/2012 ore 10:20 circa
Ancora nessun segno di vita da parte del modem. Chiamo di nuovo il 187? Oppure passo a Teletu, Wind, Vodafone, Fastweb?
Decido di non rischiare altre settimane di disconnessione ed aspettare pazientemente l'operato della Telecom, vedere se mi danno il rimborso e poi, decidere, eventualmente, per un cambio di gestore.
Nel frattempo, tanto per cambiare, potrei ascoltare ancora qualche minuto di quell'odiosa musichina ...
Squilla il telefono, è la Telecom, mi domanda se la linea funziona, e visto che mia risposta è ovviamente negativa mi comunica che mi sarà mandato un tecnico! Ma fino ad ora cos'hanno fatto?

Rimango quindi in attesa del Tecnico, ma non uno qualsiasi, quello con la T maiuscola: spero solo che il Tecnico non sia mandatato solo per verificare che effettivamente non c'è linea ...

Leggi il seguito ...

Commenti

Post popolari in questo blog

La modella in tuta dorata della nuova pubblicità StarCasinò "Sogno"