Per un pugno di click

Voglio fare un post ganzo, come dicono qui a Firenze, ma non so che cosa scrivere!
Potrei scrivere su cosa scrivere per ricevere tante visite.
Ma se lo sapessi non si porrebbe il problema. Il mio blog non è un blog di quelli che fanno tendenza, dove gli internauti vanno per trovare risposte e soluzioni. Non è nemmeno un blog frequentato da centinaia di amici i cui commenti si accavallano gli uni agli altri. I miei visitatori me li manda quasi tutti un mio amico molto potente, uno con due "O" così!
Ma che avete capito! Non sto parlando di una persona con gli attributi, non sto parlando di qualcuno, sto parlando di qualcosa!
Il mio amico con due "oo" si chiama Google: a volte tiene qualche mio articolo in bella vista affinché qualcuno capiti da queste parti.
Se dovessi giudicare la qualità di quello che scrivo dal numero di critiche negative che ricevo, non potrei che esserne orgoglioso, ma d'altra parte se lo dovessi giudicare in base ai commenti positivi, la situazione sarebbe da suicidio (del blog intendo).
In altre parole chi passa da queste parti commenta di rado: a questo punto mi domando se legge quello che scrivo oppure scappa dopo aver visto le figurine o nemmeno quelle. Boh?

Ma qualche click sugli annunci viene fatto, il CTR di 0,6% è  un pò basso ma evidentemente maggiore di zero :)

Dov'ero rimasto? Ah si ... agli argomenti giusti per un blog di successo.
Se il vostro blog è monotematico, la risposta è facile, scrivete contenuti originali e se possibile attuali. Bruciate tutti sul tempo. Questo è il segreto del successo, ma come nella canzone Teorema di Marco Ferradini, arriva la seconda parte in cui nego tutto, potrei magari asserire che l'unico modo di avere tante visite è quello di avere un PR alto.

Ma il mio blog è tutto tranne che monotematico, mi posso sbizzarrire nello scegliere l'argomento che voglio.
Potrei parlare di Berlusconi: ma tutti parlano di Super Silvio. Forse potrei parlarne bene, forse potrei, forse ... no non posso. E allora meglio parlare d'altro se non voglio annoiare i prossimi quattro visitatori.

Potrei fare un bel post sulle modelle della pubblicità! Già so che probabilmente funzionerebbe, ma non voglio diventare quello delle modelle.

La cronaca escludiamola, lasciamola fare ai giornali. La cronaca sportiva idem, forse potrei parlare dei record di Messi, parlare di Record di solito funziona, ma con Vettel  non ha funzionato per niente! Ho passato più ore a raccogliere dati di quanti siano stati i visitatori del post: ma sta così antipatico codesto Vettel? Forse quel post lo dovevo fare in tedesco. O forse da buon Ferrarista non mi sarei dovuto vendere al nemico per un pugno di click

Ci si è messa anche la Juventus: il post sui suoi record di imbattibilità mi ha portato tanti visitatori e se non si faceva battere dall'Inter ora starei a parlare anche di un record di visitatori!

Ormai credo di aver scritto abbastanza, se qualcuno è arrivato fino a questo punto spero di avergli strappato almeno un mezzo sorriso. Se sperava che io rivelassi qualche segreto, sarà rimasto deluso.

E' vero che si possono fare degli scoop rivelando dei segreti, ma quelli degli altri, non i propri :)
E ora una piccola previsione:
scommetto che entro il 31 gennaio questo post non raggiungerà le 50 visualizzazioni di pagina: sono sicuro di vincere!

PS: mentre scrivo sto seguendo distrattamente la partita di Coppa Italia Fiorentina - Roma. Hanno appena annullato un goal a De Rossi, all'80' il risultato è di 0-0. Ma un calciatore si può chiamare Dodô?
In effetti se ci sono stati i vari Nené, Kakà etc allora benvenuto Dodô, molto meglio che José Rodolfo Pires Ribeiro!

Giuseppe Rossi fa gli auguri ai suoi compagni via Twitter

Ma non è Zeman a dire Daje nello spot Volkswagen? ... porta male! E poco dopo Mattia Destro porta in vantaggio la Roma, ma la partita non è ancora finita ... La Fiorentina coglie il terzo palo ...
L'arbitro fischia la fine, dopo una rissa finale che conclude in maniera indegna una bella partita. Sfortunata la Fiorentina, tre pali non valgono un goal, e sarà la Roma ad affrontare l'Inter nella semifinale di Tim Cup.

Commenti

Articoli collegati