Immagini e copyright

Con questo post, mi prefiggo due obbiettivi.

Nudo di donna: profilo
Il primo vedere se la pubblicazione di un immagine di nudo, seppur artistica, e in una posa molto soft, può attirare la curiosità del navigatore

Il secondo scopo è quello di una riflessione sulla copia delle immagini in Internet e sulla difficoltà di dare una normativa.
Su Google Immagini è possibile fare la ricerca tramite immagine presa dal proprio pc o indirizzo (url) dell'immagine: per l'immagine che ho pubblicato vengono fuori più di 90 risultati.

Potrebbe essere questa immagine protetta da copyright?
Si potrebbe

Potrei essere costretto a rimuoverla?
Sicuramente la toglierei in caso di una qualsiasi rimostranza fondata

Potrei essere citato legalmente per diffusione di materiale protetto da copyright?
Spero di no ma non posso escluderlo.

Ci potrebbe poi essere una immagine, come quella a sinistra, in cui è scritto in maniera grafica, nella foto stessa, il nome del fotografo (in questo caso (Adolfo Gosalvez)   .

Anche in questo caso però non possiamo copiare liberamente. Magari all'autore fa anche piacere che le sue foto vengano diffuse (se non si cancella il suo nome) ma chi possiede ad esempio un file ad un risoluzione alta potrebbe non gradire che qualcuno lo copi impunemente.

Magari lo stesso fotografo potrebbe aver diffuso solo una versione a risoluzione minore.

Anche io ho ovviamente copiato la foto, piuttosto diffusa nel web,
diminuendone leggermente la risoluzione.

Ma fra le tante ho scelto quella presente sul sito dal sito oxun.ge

Una nota curiosa su questa foto è che caricandola via Picasa in Google+ me ne è stata impedita la condivisione da qualche filtro automatico, ma io la foto l'avevo cercata su Google immagini  impostando il filtro su sicurezza massima.

Ora in effetti la modella indossa degli slip ma può sembrare nuda (che è forse l'effetto desiderato dal fotografo) e forse il filtro automatico ha rilevato una eccessiva nudità

Nudo di donna con luci e diamanti
Titolo originale:
Lucia in the sky with diamonds
Fonte Flickr /Fabrisalvetti
Clicca sul link per tutti i dettagli
della licenza 
E se usassi immagini diffuse sotto la Licenza Creative Commons?
Se fossero più diffuse sarebbe un'ottima idea e poi non credo tutelino al 100% in quanto un qualsiasi utente potrebbe aver attribuito erroneamente o meno una immagine altrui coperta da copyright. E se io non sono in grado di risalire alla falsa attribuzione, non vedo come la licenza Creative Commons mi possa tutelare.
Se vado su Flickr, ad esempio, le immagini distribuite sotto licenza CC
sono solo una minoranza. L'immagine a fianco è distribuita sotto tale licenza con alcune limitazioni. Io per utilizzarla devo correttamente attribuire l'opera all'autore e per la legge italiana citare le condizioni sotto cui pubblico la foto, vedi http://www.creativecommons.it/faq#30

A questo punto, la maggior parte dei blogger avrebbe già perso la pazienza. e io ho solo parzialmente adempito alle prescrizioni della Licenza Creative Commons.

D'altra parte è evidente l'esigenza di tutelare la proprietà di foto e lavori non solo fatti da professionisti ma anche amatoriali

Allora mi domando perché non mettere tutti di dettagli della licenza nelle proprietà dell'immagine stessa? Le foto scattate da una fotocamera, tramite le specifiche di formato EXIF contengono una serie di informazioni sulla foto. Tramite questa specifica le informazioni vengono aggiunte alle foto. Fra i formati supportati c'è il formato JPEG che è il più diffuso sul web. Non è invece applicabile a GIF e PNG, che comunque supportano un differente set di meta-dati.

Le specifiche EXIF o similari de definire come standard, potrebbero essere modificati per semplificare la distribuzione delle licenze di attribuzione

A questo punto poi la legge, a livello internazionale, dovrebbe stabilire che tutte le immagini pubblicate devono contenere il tipo di licenza sotto cui vengono distribuite: se copio un immagine con tutte le sue informazioni non mi devo preoccupare della licenza essendo contenuta nell'immagine stessa.

Se ad esempio la licenza fosse di tipo "Tutti i diritti riservati" il software (il browser) che uso per pubblicare l'immagine mi dovrebbe chiedere conferma se l'immagine è mia (d'altra parte il software riconosce le foto di Tizio come le foto di Tizio e quindi non fa domande noiose se io sono Tizio oppure se gli dico che anche le foto di Caio sono le mie)

Non sarebbe la panacea di tutti i problemi di copyright ma sicuramente un grosso passo avanti

Commenti

Articoli collegati