Ruzzle, sono stato sfidato da uno strano avversario: Babbo Natale!

Non c'è Natale senza ... Babbo Natale a anche Ruzzle celebra le festività natalizie con la comparsa di uno strano giocatore, lunga e folta barba bianca, cappello rosso con risvolto di pelliccia bianca, Babbo Natale appunto.

Ma non bisogna fare confusione con quei giocatori reali che non hanno scelto un avatar e a cui il sistema ha modificato, in questo periodo, il tradizionale avatar giallo, rotondo da principiante, aggiungendoci un bel cappello rosso con puf bianco.

Il vero Babbo Natale di Ruzzle si distingue dalla tipica barba bianca, ma per chi è poco perspicace, c'è proprio la scritta "BABBO NATALE" ad indicare il suo nick name.
Si tratta di una sorta di automa software programmato per giocare a differenti livelli di gioco, credo che si adatti al livello del giocatore avversario, cercando di impegnarlo ma senza batterlo, se non di rado, almeno questo desumo dalla mia esperienza personale.

Questo strano giocatore è apparso la prima volta nel dicembre 2014, dopo circa due anni dalla nascita del popolare gioco di parole della Mag Interactive, che lanciato nel mondo delle app nel 2012 è diventato estremamente popolare a partire dai primi mesi del 2013.

Le sue prime apparizione hanno destato addirittura un certo sgomento in alcuni giocatori che temevano di essere stati infettati da un virus.
Questo è il quarto articolo che scrivo sull'argomento. Il primo, quello del 2014, era penosamente scarso, poi ne hanno modificato la programmazione facendone un avversario più credibile.

Ritornando al Babbo Natale del 2016 mi ha sfidato proprio ieri, primo dicembre e ovviamente ha perso lui, perché è un buono e non vuol massacrare nessuno. Ma la prima partita l'ha persa di pochissimo, ha rischiato di vincere. La seconda invece ha perso più nettamente.

Oggi ci siamo sfidati di nuovo, ma non era una rivincita, Ho un vecchio iPhone 4 usato solo per fare qualche partita a Ruzzle: anche in questo caso ho vinto, anche più facilmente, probabilmente perché uso un nick con un livello di abilità più basso, sul quale lui si è tarato, ma il mio livello di giocatore è ovviamente lo stesso, anzi credo di essere leggermente più veloce utilizzando uno schermo più piccolo, per cui non c'è stata partita.

Se per caso vi interessa leggere cosa ho scritto in passato sullo stesso argomento trovate gli altri miei articoli sotto l'etichetta Babbo Natale


Commenti

Articoli collegati