La vendetta di Valentino Rossi - MotoGP Jerez Spagna

Fantastica impresa dell'intramontabile fenomeno Valentino Rossi,  #yellow56, che a 37 anni,  nel Gran Premio di Spagna, sulla pista di Jerez, torna alla vittoria, dominando dal primo all'ultimo giro, a "casa" di Lorenzo, secondo, e di Marquez, terzo, che niente hanno potuto per contrastarne il passo.
La gara ha confermato l'impressione di prove e qualifiche di una pista favorevole quest'anno alla Yamaha.

Rossi è partito in pole, cosa negli ultimi anni non molto frequente per lui: sette vittorie contro tre pole dal suo ritorno in Yamaha.
Era accaduto nel 2014 sul circuito della Comunità di Valencia, sempre in Spagna quindi, dove aveva concluso secondo alle spalle di Marquez e nel 2015 ad Assen, in Olanda dove aveva vinto.

Rossi ha vinto a Jerez un po' in stile Lorenzo, partendo in testa e arrivando davanti a tutti, con una lunghissima impennata prima di tagliare il traguardo.
Solo Lorenzo l'ho sorpassato per un attimo durante il secondo giro, ma nella curva successiva era di nuovo dietro a leggere la scritta "The Doctor" sulla tuta di Valentino, che ha siglato anche il giro più veloce al terzo passaggio.

Per i non appassionati, un gara noiosa come molti gran premi di Formula 1, senza nessun sorpasso fra i primi; dopo la partenza, sempre emozionante, e dopo il momentaneo scambio di posizioni fra Lorenzo e Rossi, le posizioni dei primi sei piloti si sono cristallizzate e non sono più cambiate.

Ma per i tifosi le emozioni non sono mancate, bastava il cronometro a darle: ogni decimo che Rossi guadagna o perdeva su Lorenzo erano come un sorpasso in un altra gara; si temeva che le Michelin di Vale gli giocassero un brutto scherzo sul finale, ma così non è stato, anzi è stato Lorenzo, che dopo aver provato a dare il massimo per un paio di giri ha dovuto diminuire il suo ritmo e accontentarsi del secondo posto.

Dopo pole numero 62 di sabato è arrivata così per il pilota italiano la vittoria n° 113 della sua lunghissima carriera, la n° 87 in MotoGP/500,  poco meno di vent'anni dopo dopo la sua prima vittoria in classe 125, ottenuta nell'agosto 1996 a Brno in Repubblica Ceca.
16 anni fa, nel luglio 2000 la sua prima vittoria in classe 500 sul circuito di Donington Park e due anni dopo, nell'aprile 2002, arriva in Giappone la sua prima vittoria in MotoGP, polo e vittoria, 14 anni fa come adesso.

Si tratta della nona vittoria di Rossi sulla pista di Jerez, dove si era classificato terzo nel 2015 e secondo nel 2014. L'ultima precedente vittoria risaliva al 2009.
Otto delle nove volte che ha vinto il Gran Premio di Spagna Vale ha vinto anche il titolo mondiale: solo nel 2007 vinse a Jerez ma si classificò terzo dietro Stoner e Pedrosa.

Ancora sfortunato Dovizioso, che dopo essere stato buttato per due volte di fila a terra nelle precedenti gare, questa volta si deve ritirare per un problema meccanico (si è rotta la pompa dell'acqua con il liquido che si riversava sul pnumatico postariore.)
Solo settimo Iannone, dietro Pedrosa, Viñales ed Espargaro

Risultato MotoGP - Gran Premio Red Bull di Spagna - Circuito di Jerez

Pos. Pilota   Naz Moto Tempo/distacco
1 Valentino ROSSI  ITA Yamaha 45'28.834
2 Jorge LORENZO  SPA Yamaha +2.386
3 Marc MARQUEZ  SPA Honda +7.087
4 Dani PEDROSA  SPA Honda +10.351
5 Aleix ESPARGARO  SPA Suzuki +14.143
6 Maverick VIÑALES SPA Suzuki +16.772
7 Andrea IANNONE  ITA Ducati +26.277
8 Pol ESPARGARO  SPA Yamaha +30.750
9 Eugene LAVERTY  IRL Ducati +32.325
10 Hector BARBERA  SPA Ducati +32.624


Classifica campionato MotoGP dopo quattro gare

Pos Pilota   Moto Nazione Punti

1 Marc MARQUEZ  Honda SPA 82
2 Jorge LORENZO  Yamaha SPA 65
3 Valentino ROSSI  Yamaha ITA 58
4 Dani PEDROSA  Honda SPA 40
5 Pol ESPARGARO  Yamaha SPA 36
6 Maverick VIÑALES Suzuki SPA 33
7 Aleix ESPARGARO  Suzuki SPA 32
8 Hector BARBERA  Ducati SPA 31
9 Eugene LAVERTY  Ducati IRL 28
10 Andrea IANNONE  Ducati ITA 25
11 Andrea DOVIZIOSO Ducati ITA 23


Prossima tappa del Motomondiale, dal 6 all'8 maggio
Gran premio Monster Energy di Francia, sul circuito di Le Mans

Commenti

Post popolari in questo blog

Pubblicità Ferrero Rocher con le città italiane: Napoli, Roma, Firenze, Venezia.