A 879 minuti si arresta l'imbattibilità della difesa della Juventus.

Nell'andata degli ottavi di UEFA Champions League la Juventus pareggia per 2:2 allo Stadium, in rimonta, contro il Bayern Monaco con goal di Dybala al 63' e Sturaro al 76'. Il Bayern era andato in vantaggio a due minuti dallo scadere del primo tempo con  Müller a aveva raddoppiato con Robben al 55'.

Fino al 2-0 la squadra tedesca era sembrata di un altro pianeta, si passavano la palla a velocità impossibile senza sbagliare un passaggio, ma non appena hanno allentato la morsa del loro pressing alto, un po' per un inevitabile calo fisico, un po' per motivi psicologici, sono venuti fuori i bianconeri, che trovano il pareggio.
Mantengono così aperto il discorso qualificazione anche se sarà difficilissimo battere il Bayern Monaco all'Allianz Arena, dove tra settembre 2014 e novembre 2015 hanno vinto le loro ultime 9 partite di Champions, battendo fra gli altri Manchester City, Roma, Porto, Barcellona e Arsenal.

Ma tutte le serie prima o poi terminano e la Juventus ci deve credere.

Parlando appunto di serie che terminano tocca al tedesco Thomas Müller interrompere l'imbattibilità della porta della Juventus che cade dopo 879 minuti (26' + 9x90' + 43').
883, un numero particolare, noto per essere la cilindrata in cc ed il nome ad un mitico modello della Harley Davidson che a sua volta ha ispirato il noto gruppo musicale degli 883 capeggiato da Max Pezzali e scioltosi nel 2003.
Mi riferisco all'imbattibilità della difesa Juventina o della porta Juventina, forse potrei anche dire del portiere ma non del solo Buffon, visto che nelle due partite di Coppa Italia (Tim Cup) è stato schierato il brasiliano Neto peraltro imbattuto nei tre incontri disputati in questa edizione.
Per quanto riguarda Gianluigi Buffon l'attuale imbattibilità in campionato è giunta a 656' a meno di 90 minuti dal suo record di 745' ottenuto nel campionato 2013-2014, che attualmente lo pone al settimo posto della graduatoria assoluta capeggiata da Sebastiano Rossi:

Imbattibilità ipotetica di Buffon 
nei prossimi incontri di campionato

28/2 - Juventus-Inter (ipotetici: 746')
6/3  - Atalanta-Juventus (ipotetici: 836')
11/3  - Juventus-Sassuolo (ipotetici: 926')
20/3 -  Torino-Juventus (ipotetici: 1016')
1.Rossi (Milan) 929' (1993-94)
2.Zoff (Juve) 903' (1972-73)
3.Da Pozzo (Genoa) 791' (1963-64)
4.Pelizzoli (Roma) 774' (2003-2004)
5.Pinato (Atalanta) 757' (1996-97)
6.Marchegiani (Lazio) 745' (1997-98)
7.Buffon (Juve) 745' (2013-2014)
8.De Sanctis (Roma) 744' (2013-2014)
9.Reginato (Cagliari) 712' (1966-67)
10.Handanovic (Udinese) 704' (2010-2011)
(da vecchiasignora.com - Wikipedia invece non riporta Marchegiani)

Commenti

  1. Mea culpa, mea massima culpa!
    Mi cospargo il capo di cenere .... nella somma ho 47 invece di 43 e ho impostato tutto un teorema su di un'addendo sbagliato!
    Se qualcuno mi avesse dato dell'imbeccile o del rintronato sarei stato più contento!

    RispondiElimina

Posta un commento

Ringrazio tutti quelli che vorranno lasciare un commento o che seguiranno o sottoscriveranno il mio blog. Il linea di massima cercherò sempre di ricambiare.
Nel caso vogliate fare delle richieste o dei commenti off-topic ossia non collegati all'argomento dell'articolo, vi sarei grato se li postate sulla pagina Facebook del blog. Grazie!
Ho dovuto purtroppo attivare la moderazione a causa di alcuni commenti offensivi nei confronti di terzi.

Articoli collegati