Balotelli torna a segnare su calcio di rigore con il Nizza: statistiche rigori

Debutto nel Nizza con doppietta: che sia tornato Super Mario?

Sono 29 su 32 (considerando anche i cosiddetti tiri di rigore o extra-time, quattro in totale) i rigori trasformati da Mario Balotelli, 26 anni, da questa stagione in forza all'OGC Nizza, proveniente dal Liverpool che lo scorso anno lo aveva prestato al Milan.
Proprio dalla squadra francese potrebbe partire la rinascita di questo calciatore, fortissimo fisicamente e tecnicamente, ma discontinuo e di non facile gestione soprattutto per il suo carattere. Ma una sua maturazione, seppur tardiva, potrebbe riconsegnare un vero talento al calcio italiano.
Nell'incontro di domenica 11 settembre 2016, in cui il Nizza ha battuto l'Olympic Marsiglia per 3-2, Mario Balotelli ha segnato una doppietta, prima trasformando un rigore, con un tiro preciso alla destra del portiere che intuisce ma non riesce a deviare la palla, e poi su azione. di testa. La precedente doppietta, in una partita ufficiale, se non erro, l'aveva segnata con la nazionale italiana, contro la Germania, giugno 2012, semifinale campionati Europei.

Prima dell'incontro, Balotelli è stato accolto dal coro benaugurale dei tifosi del Nizza che lo hanno chiamato SuperMario


La storia degli ultimi tre anni


Super Mario, dal 2008 al 22 settembre 2013 è stato un cecchino infallibile dagli 11 metri trasformando 21 rigori consecutivi. Una serie unica che aveva attirato grande curiosità, che ho potuto riscontrare direttamente nell'interesse allora mostrato per i miei articoli sull'argomento.
Dopo quella serie senza errori, ci sono state 8 trasformazioni su 11, che non hanno comunque mai fatto scendere la sua percentuale di trasformazione al disotto del 90%, un percentuale da specialista assoluto.

Il primo errore dal dischetto arriva nell'incontro di campionato Milan-Napoli 1:2 del 22 settembre 2013. Più che un rigore sbagliato una grande parata, una vera prodezza del portiere del Napoli, Pepe Reina, che si tuffa sulla sua destra, riuscendo a deviare il tiro di Balotelli, forte ma non sufficientemente angolato.

La trasformazione numero 22 arriva nove giorni dopo, nell'incontro di Champions League Ajax-Milan 1:1, in cui Balotelli pareggia al 94' su rigore, calciando alla destra del portiere della squadra olandese Cillessen intuisce ma non riesce a deviare la sfera.

Il 23 novembre dello stesso anno, nell'incontro di campionato Milan-Genova 1;1 arriva il secondo errore dal dischetto: sul punteggio di 1-1, arriva il doppio regalo di Manfredini (espulsio al 36' e rigore) ma Balotelli non riesce a spiazzare Mattia Perin che respinge il pallone calciato alla sua sinistra debole e poco angolato.

19/01/2014 - Milan-Hellas Verona 1:0
Ritorna al goal su rigore Mario Balotelli contro l'Hellas Verona.
A nove minuti dalla fine del secondo tempo Kaká viene atterrato da Gonzales in aerea quando probabilmente non poteva più recuperare il pallone. Mario trasforma come al solito spiazzando Rafael (tiro angolato sulla sinistra del portiere), senza farsi condizionare né dal fatto di aver sbagliato due rigori su tre nei precedenti tentativi né dall'importanza della trasformazione per il Milan in campo per la prima volta con Clarence Seedorf allenatore. Si tratta della trasformazione numero 23 su 25 rigori calciati.

16/03/2014 -  Milan-Parma 2:4. In una partita segnata dell'espulsione di Abbiati al quinto minuto del primo tempo, Mario Balotelli trasforma al 76' il rigore del momentaneo 2-2, concesso dall'arbitro per una entrata in area di Obi su Montolivo: Mirante spiazzato con il pallone per altro calciato sulla sinistra del portiere abbastanza forte a fil di palo,  Rigore numero 24/26

2014-2015 Liverpool 


Nel 2014, ritornato nella Premiere League, Balotelli, non ha molte occasioni di calciare dal dischetto degli undici metri, sia per le tante panchine fatte al Liverpool, sia per la presenza nelle file dei Reds di un altro grande rigorista, Rickie Lambert (60/64).
Un calcio di rigore e due tiri di rigore, sempre trasformati, costituiscono il magro bilancio dell'ultima sua stagione nel campionato inglese

23/09/2014 - Liverpool- Middlesbrough 2:2 (16:15 dopo i calci di rigore)
Quarto turno della Capital One Cup. L'incontro termina 2:2 dopo i tempi supplementari con il Middlesbrough che ottiene proprio su rigore il pareggio, alla fine del secondo tempo supplementare.
Balotelli entrato al 73' al posto di Lambert segna due (2!) dei ben 27 tiri di rigori necessari a determinare la squadra vincente. Balotelli trasforma il primo ed il dodicesimo rigore tirando in entrambi i casi alla destra del portiere, il primo molto angolato che Blackman, il portiere del Middlesbrough,  non riesce a toccare, il secondo meno angolato ma molto forte, con Blackman (forse spiazzato) che nemmeno accenna la parata 26/28

19/02/2015 - Liverpool-Besiktas 1:0, sedicesimi di Europa League. Balotelli, entrato al 63' in sostituzione di Allen, realizza il goal della vittoria trasformando  un calcio di rigore all'85': spiazza il portiere del Besiktas con una finta e colloca il pallone alla sua destra. 27/29

2015-2016 Milan


Ritornato al Milan, in prestito, stagione 2015-2016, rimane fermo per diversi mesi a causa della pubalgia e dell'intervento a cui si era sottoposto per risolvere il problema. Anche il bilancio nella stagione in prestito al Milan è molto deludente: due calci rigori calciati di cui uno fuori.

26/01/2016 - Alessandria-Milan 0:1, Tim Cup, semifinale di andata giocata la Comunale di Torino. Super Mario, ancora in precarie condizioni di forma ma in campo dal primo minuto, regala la vittoria ad un Milan poco incisivo contro i volenterosi "grigi" dell'Alessandria trasformando un calcio di rigore al minuto 43 del primo tempo. Balotelli spiazza il portiere e calcia, forte e angolato,  ancora una volta alla destra del portiere Vannucchi. 28/30

01/05/2016 - Milan- Frosinone 3:3. Terzultima partita del campionato di Serie A. Sul risultato di 0-2  il portiere Bardi del Frosinone para un calcio di rigore a Balotelli (terzo errore dal dischetto in carriera) che tira abbastanza forte ma non sufficiente mente angolato alla destra del portiere, che indovina il lato giusto ed in tuffo respinge.
Difficile dire se l'episodio sia stato o meno determinante, visto che due minuti dopo l'errore di Balotelli arriva il goal del 1 a 2 con Bacca. 28/31


Tabella di riepilogo con tutti i calci di rigore di Mario Balotelli



Curiosità:


  • Balotelli non ha mai sbagliato un tiro di rigore, trasformandone 4, due nella stessa partita. Ricordo che i tiri di rigore sono quei calci di rigore battuti a fine partita per decidere l'esito della qualificazione o assegnare un titolo.
  • Balotelli ha sempre calciato nello specchio della porta tutti i 32 calci di rigore che ha provato a trasformare.

Commenti

Articoli collegati