Le modelle della pubblicità: Shlomit Malka per Intimissimi PE 2015

Un caporale dell'esercito israeliano sarà il nuovo volto della collezione di lingerie Primavera/Estate 2015 di Intimissimi. Dopo
la sofisticata sensualità della californiana Alyssa Miller e quella prorompente della brasiliana Ana Beatriz Barros, che per altro avevo già lavorato per l'azienda italiana leader europeo dell'abbigliamento intimo, è la volta ventenne modella istraeliana, Shlomit (o Shiloh ) Malka. dalla bellezza romantica e seducente.
Come già accennato, Shlomit  veste la divisa dell'esercito israeliano dall'età di 18 anni.
"Intimissimi ha scelto proprio lei per il suo fascino riservato, per il suo saper indossare anche i capi di underwear con una certa eleganza e discrezione, per il suo essere sempre a metà tra disciplina (imparata nella carriera militare) e sensualità (innata ma anche acquisita con l’esperienza da modella): “L’equilibrio tra carriera di modella ed esercito mi fa stare bene: mi fa tenere i piedi a terra“, ha dichiarato la stessa Shlomit Malka ed è proprio questo suo modo di pensare e di lavorare che ha convinto con poco l’azienda italiana di intimo da donna e da uomo." [da velvetstyle.it]


Biografia:
La versione inglese di Wikipedia le dedica una scarna pagina.
Shlomit Malka, nota anche come Shiloh Malka, è nata a Tel Aviv, in Israele, presumibilmente nel 1994 (o forse nel 1993) da genitori in parte marocchina in parte russa [models.com].
Alta 175 cm, ha capelli castani e occhi verde-azzurro.
Dall'età di 18 anni sta prestando servizio nelle forze armate israeliane, con il grado di caporale. L'esercito le concede il permesso di lavorare come modella previa approvazione della sue richieste.
Nonostante la giovane età ed il suo lavoro è una modella abbastanza affermata, la settima più pagata del suo paese secondo Forbes (La più nota è Bar Rafaeli).
Ha partecipato alle campagne pubblicitarie di marchi internazionali come Ralph Lauren, L'Oreal, Toshiba, Deep Sea Cosmetics, Yogurt Muller e Intimissimi.

Una foto pubblicata da Shlomit Malka (@shlomitmalka) in data:

Commenti

Articoli collegati