Mondiali 2014: la qualificazione dell'Italia dal punto dei vista dei bookmaker

Ce la farà l'Italia a qualificarsi per gli ottavi di Brasile 2014?
Può farcela anche a qualificarsi come prima? O sara l'Uruguay a far compagni alla Costa Rica?

Evidentemente solo gli incontri di domani 24 giugno daranno le risposte esatte, ma vediamo come i bookmaker internazionali vedono il girone dell'Italia.

Le probabilità stimate in funzione delle quote dei bookmaker non danno forse la miglior stima possibile delle probabilità di un dato evento sportivo ma le ritengo comunque indicative, anche se possono essere influenzate dall'andamento delle scommesse.

Per quanto riguarda l'incontro Italia-Uruguay, l'incontro viene visto in perfetta parità, con una quota di 3,2 per il pareggio, e di circa 2,7 sia per la vittoria di una delle due squadre: ci sarebbe quindi un 30% di probabilità di un pareggio, ed un 35% per la vittoria di entrambe le squadre:
siccome all'Italia basta il pareggio le probabilità che acceda agli ottavi sono quindi del 65%.

Stranamente, almeno dal mio punto di vista, l'Inghilterra è invece favorita nei confronti della Costa Rica:
il pareggio viene dato 3,7 (26%).  La vittoria degli inglesi a 1,86 (51%), la vittoria del Costa Rica a 4,2 (23%).

Nel caso il Costa Rica perda con l'Inghilterra sia l'Italia che l'Uruguay potrebbero ancora qualificarsi al primo posto, queste le quote per la vittoria del girone D (fra parentesi la relativa probabilità derivata):
Costa Rica 1,14 (81%), Italia  8,2 (11%), Uruguay  12,2 (8%)


Riepilogando: la Costa Rica, già matematicamente qualificata ha poco più dell'80% di probabilità di classificarsi prima. Gli Azzurri hanno invece circa il 65% di probabilità di qualificarsi, con un 11% di vincere il girone.

L'Uruguay ha il 35% di probabilità di qualificarsi e circa l'8% di farlo come prima classificata del girone.

Quote derivate dal sito oddschecker.com

Commenti

Articoli collegati