Brasile 2014: perché all'Italia basta un pareggio con l'Uruguay.

Dopo l'imprevista sconfitta contro la Costa Rica, alla Nazionale azzurra basterà un pareggio contro l'Uruguay per accedere agli ottavi come seconda, dietro la Costa Rica, già matematicamente qualificati (l'Inghilterra eliminata). Vediamo perché.
In base al regolamento, a parità di punteggio, come secondo criterio si valuta la differenza reti.
L'Italia e l'Uruguay hanno battuto l'Inghilterra con lo stesso punteggio di 2:1, ma contro la Costa Rica, l'Italia ha perso con un solo goal di scarto, 2:1, mentre l'Uruguay ha perso con due goal di scarto, 3:1.
Quindi Italia e Uruguay hanno lo stesso punteggio, 3 punti, ma la differenza reti dell'Italia, pari a 0, è migliore di quella dell'Uruguay che è -1.
In caso di pareggio evidentemente entrambe le squadre andrebbero a 4 punti e la differenza reti rimarrebbe a favore dell'Italia.


Se l'Italia arriva seconda nel suo girone affronterà molto probabilmente la Colombia.
Prima al momento con due vittorie nel gruppo C



Teoricamente l'Italia può ancora vincere il girone D, e quindi affrontare negli ottavi la Costa D'Avorio ( o con minori probabilità Grecia o Giappone) invece della più temibile Colombia se si verificano le seguenti condizioni:

1) l'Italia batte l'Uruguay
2) l'Inghilterra batte la Costa Rica
3) la differenza reti finale ci premia o a parità di differenza reti l'Italia avrà segnato più goal della Costa Rica.

Ad esempio se battiamo 3-1 l'Uruguay, e la Costa Rica perde per 1-0 contro l'Inghilterra, Italia e Costa Rica avrebbero la stessa differenza reti (+2), ma l'Italia sarebbe prima per aver segnato in totale 5 goal contro i 4 della Costa Rica.

Ma se la Costa Rica si trova ad avere le stessa differenza reti e le stesse reti segnate (ad esempio rifacendosi all'esempio precedente se prede 2:1 con l'Inghilterra) sara la squadra costaricana a vincere il girone, in quanto il regolamento prevede che in caso di parità di punti, differenza reti e goal segnati, si guarda la classifica avulsa, in questo caso allo scontro diretto fra Italia e Costa Rica che ci ha visto soccombere per 1-0.

Commenti

Articoli collegati