Vettel vince anche a Suzuka: sempre più pilota da record!

Sebastian Vettel è nato a Heppenheim, una piccola cittadina in Germania, a meno di 50 Km dal circuito di Hockenheim (dove l'assonanza dei nomi più che casuale sembra profetica), il 3 luglio 1987.
Nel 2010, in Brasile, ha vinto il suo primo mondiale all'età di 23 anni e 134 giorni: il più giovane di sempre, battendo il record di Hamilton (2008) che a sua volta aveva scalzato Alonso (2005)
Formula 1: i più giovani vincitori del titolo mondiale piloti.
PilotaEtàData di nascitaAnno primo mondiale
Sebastian Vettel23 anni, 134 giorni03/07/19872010
Lewis Hamilton23 anni, 300 giorni07/01/19852008
Fernando Alonso24 anni, 59 giorni29/07/19812005
Emerson Fittipaldi25 anni, 303 giorni12/12/19461972
Michael Schumacher25 anni, 314 giorni03/01/19691994
Niki Lauda26 anni, 197 giorni22/02/19491975
Jacques Villeneuve26 anni, 200 giorni09/04/19711981
Jim Clark27 anni, 174 giorni04/03/19361963
Kimi Räikkönen28 anni, 4 giorni17/10/19792007
Jochen Rindt28 anni, 169 giorni18/04/19421970

Due anni fa, nel 2001, a 24 anni e 98 giorni, ha vinto il suo secondo mondiale, scalzando Alonso che aveva 25 anni e 105 giorni nel 2006 e Schumacher, 26 anni nel 1995

Lo scorso anno a 25 anni e 145 giorni ha vinto il suo terzo mondiale, superando nettamente due miti come Senna, 31 anni  e nel 1991, e Schumacher 31 anni (ma un paio di mesi in più) nel 2000.

Quest'anno, sul circuito di Suzuka in Giappone, ha conquistato la vittoria n. 35 in carriera,  quinta consecutiva e nona della stagione.
Nel prossimo Gran Premio, in India, potrebbe raggiungere Prost a quattro titoli, preceduto solo da Michael Schumacher con 7 titoli e Juan Manuel Fangio con 5
Con tre titoli ci sono tanti altri nomi illustri della Formula 1: Jack Brabham, Jackie Stewart, Niki Lauda, Nelson Piquet e Ayrton Senna

Se consideriamo i titoli mondiali consecutivi, Vettel sarebbe preceduto solo da Schumacher con 5 titoli dal 2000 al 2004 e raggiungerebbe Fangio, 4 titoli dal 1954 al 1957. Seguono con due titoli consecutivi Jack Brabham, Alain Prost, Ayrton Senna, Mika Häkkinen e Fernando Alonso.

Nel 2008, vincendo a 21 anni e 73 giorni il Gran Premio d'Italia è diventato il più giovane pilota a vincere un gran premo scalzando Alonso, che nel 2003 aveva vinto il Gran Premio d'Ungheria a 22 anni e 26 giorni.
Sempre nel GP d'Italia del 2008 Sebastian Vettel, a 21 anni e 72 giorni è stato il più giovane pilota a partire in Pole Position. Un altro record tolto ad Alonso, che nel GP della Malesia del 2003 era partito in Pole a  21 anni e 237 giorni

Sebastian Vettel ha vinto 35 gran premi, preceduto da  Michael Schumacher con 91 vittorie, Alain Prost con 51 e Ayrton Senna con 41.
E' al primo posto per vittorie fra i piloti in attività, seguito da Fernando Alonso (32), Lewis Hamilton (22) e e Kimi Raikkonen (20)

Fra i piloti in attività è quello con più partenze in prima fila (61) e pole position (42), seguito da Hamilton con 57 e 31 ed Alonso 37 e 22. In questa classifica è quarto assoluto preceduto da Schumacher con 116 prime file  e 68 pole, Senna 87 e 65, Prost con 86 e 33

E' il pilota che ha inflitto il maggior distacco al secondo, 122 punti su Button nel campionato 2011:
Vettel 392, Button 270 in 19 gare.
Ma questa classifica è viziata dal fatto che i punti attribuiti in base all'ordine d'arrivo sono variati: Prima del 1991 vigeva la regola degli scarti. Dal campionato 2010 i punti assegnati al vincitore sono 25 (18 25 18 15 12 10 8 6 4 2 1  mentre dal 2003 al 2009 venivano assegnati al vincitore 10 punti  e a seguire 8-6-5-4-3-2-1, dal 1991 al 2002 i punti assegnati erano 10 6 4 3 2 1 senza scarti. Punteggi ancora diversi e con possibilità di scarti negli anni precedenti.
Schumacher nel 2002 vinse alla guida della Ferrari con 144 punti davanti al compagno di scuderia, Rubens Barrichello che ne fece 77, ossia 67 punti in più, ma con appunto un differente sistema di punteggio ed un minor numero di gare totali.
Se fosse stato utilizzato lo stesso sistema di punteggio nel 2002 la classifica sarebbe stata Schumacher 380, Barrichello 223. Differenza 157 punti in 17 gare!

Come pure risulta viziato dal diverso numero di gare il primato di partenze in prima fila che Vettel ha ottenuto nel 2011: 18 volte su 19 gran premi. Secondo me questa prestazione è inferiore (o non confrontabile) alle 16 partenze in prima fila su 16 gare ottenute da Ayrton Senna (1989),  Alain Prost (1993) e  Damon Hill (1996)


Vettel è un pilota fortissimo ma che ha avuto la fortuna di guidare per quattro anni consecutivi la macchina migliore, la Red Bull, progettata dall'ing. Adrian Newey, da tutti ritenuto il miglior progettista di monoposto di Formula 1.

Dopo aver strappato ad Alonso diversi record di precocità, ora, a 26 anni, ha il difficilissimo compito di avvicinare se non superare i tanti record assoluti di Michael Schumacher.


Questo articolo è  un reposto aggiornato di:
Tutti i record ed i numeri di Vettel


Fonti/link:
http://it.wikipedia.org/wiki/Statistiche_dei_piloti_di_Formula_1
http://it.wikipedia.org/wiki/Statistiche_dei_piloti_di_Formula_1_-_Sec...
http://it.wikipedia.org/wiki/Sistema_di_punteggio_della_Formula_1
http://www.corriere.it/sport/speciali/2012/formula1/notizi....

Commenti

Articoli collegati