Gran Premio d'India: Vittoria e quarto titolo mondiale consecutivo per Sebastian Vettel

Vettel in occasione della conquista
del terzo titolo - 25/11/2012
Sul Buddh International Circuit Sebastian Vettel vince per la terza volta consecutiva il GP d'India, conquistando così il suo quarto titolo mondiale consecutivo con la Red Bull. Si tratta della decima vittoria in stagione, la sesta consecutiva: un dominio incontrastato nel finale della stagione 2013 di Formula 1 a cui anche la sorte si inchina: come al solito tocca al suo compagno di team, Mark Webber, ritirarsi per un guasto meccanico.
E' questa la vittoria n. 36 in carriera,  sesta consecutiva e decima della stagione.
La vittoria numero 35 con la Red Bull. Il suo primo successo l'ha ottenuto alla guida di una Toro Rosso (STR-Ferrari).

Con la vittoria nel GP d'India arriva con tre gare di anticipo anche la certezza matematica del quarto titolo di Campione del Mondo,  come Alain Prost e preceduto nel palmares dei migliori solo da Michael Schumacher con 7 titoli e Juan Manuel Fangio con 5.
Con tre titoli ci sono tanti altri nomi illustri della Formula 1: Jack Brabham, Jackie Stewart, Niki Lauda, Nelson Piquet e Ayrton Senna

Se consideriamo i titoli mondiali consecutivi, Vettel è preceduto solo da Schumacher con 5 titoli dal 2000 al 2004 e raggiunge Fangio, 4 titoli dal 1954 al 1957. Seguono con due titoli consecutivi Jack Brabham, Alain Prost, Ayrton Senna, Mika Häkkinen e Fernando Alonso.

Con tre Gran Premi mancanti alla fine del campionato Vettel può ancora tentare quest'anno di eguagliare altri due record: le nove vittorie consecutive di Alberto Ascari (1952-1953) e i tredici successi del campionato 2004 di Michael Schumacher (Vettel ha conquistato 11 vittorie nel 2011).

In quanto alle nove vittorie di Ascari molti non concordano nel considerarle consecutive in quanto le sue nove vittorie ottenute in fra il 1952 (le sei ultime gare) e le prime quattro del 1953 sono tali solo se non si considera la seconda gara di quell'anno, le 500 Miglia di Indianapolis, non disputata dalla Ferrari e quindi da Ascari. Altri considerano Schumacher detentore del record di vittorie consecutive con i suoi sette successi consecutivi ottenuti nel già citato campionato 2004. Bisogna anche aggiungere a favore di Ascari che i gran premi disputati nel campionato 1952 furono solo 8 contro i 19 dell'attuale stagione di Formula 1.

Fonti/link:
http://it.wikipedia.org/wiki/Statistiche_dei_piloti_di_Formula_1
http://it.wikipedia.org/wiki/Statistiche_dei_piloti_di_Formula_1_-_Sec...
http://www.formula1.com/results/season/1953/

Commenti

Articoli collegati