Femen: le femministe a seno nudo.

L'attivista  Alexandra Shevchenko
in un ritratta dal  pittore belga
J. Pierre Vancayseele
Milano, domenica 24 febbraio 2013: tre attiviste di Femen si infiltrano fra i giornalisti nella scuola che ospita il seggio presso il quale Berlusconi si è recato a votare. Al passaggio del Cavaliere si mettono a torso nudo esponendo (oltre a i seni) la scritta "BASTA BERLUSCONI" sulla pelle.
Qualche settimane fa erano a Davos, in Svizzera, in occasione del World Economic Forum  2013, per protestare contro il sessismo che domina nel mondo della politica e della finanza, un paio di giorni fa Le Femen hanno invaso la passerella del Berlino International Film Festival per protestare contro le mutilazioni genitali femminili.
Ma chi sono queste giovani ragazze che protestano a seno nudo?
Femen è un movimento di protesta ucraino divenuto famoso, su scala internazionale, per la pratica di manifestare in topless contro il turismo sessuale, il sessismo e altre discriminazioni sociali.
E' stato fondato a Kiev nel 2008 da Anna Hutsol , immedesimatasi emotivamente con le tante tristi storie di numerose donne ucraine che erano andate all'estero ingannate da false promesse.  "Ho fondato FEMEN perché ho capito che nella nostra società mancavano donne attiviste; l'Ucraina è maschilista e le donne hanno un ruolo passivo" dichiarerà successivamente nel 2009.
Inizialmente il movimento ha guadagnato l'attenzione dei media per le manifestazioni in cui le donne indossavano solo biancheria intima, ma dall'agosto 2009 hanno iniziato a manifestare in topless, diventando questa la loro caratteristica distintiva.

FEMEN giustifica i suoi metodi provocatori affermando che era l'unico modo per essere ascoltati in Ucraina e che manifestando con il solo ausilio di cartelloni le loro richieste non sarebbero state nemmeno notate.
Nel settembre 2012 è stato aperto un centro FEMEN a Parigi e l'associazione è stata ufficialmente riconosciuta in Francia, diversamente da quanto accadeva in Ucraina. Lo scopo del centro è di formare nuovi soldati femministi per una lotta globale contro le discriminazioni per poi potersi espandere a New York, Montréal e San Paolo.

Le femen al World Economic Forum - Davos 2013
L'Ucraina, nota per la bellezza delle sue donne, è una delle mete preferite del turismo sessuale e molte giovani  ucraine, in un contesto di diffusa povertà e disoccupazione, sperando di trovare un marito occidentale, spesso finiscono nella rete della prostituzione all'estero o nel loro paese.

Un servizio di Rai 3 del 2009




Fonti / Link:
http://it.wikipedia.org/wiki/FEMEN
http://www.giornalettismo.com/archives/743685/femen-la-protesta-si-fa-arte/
FEMEN Tunisia - Facebook
24/02/2013 - Le Femen protestano a seno nudo contro Berlusconi - Fotogallery da laspampa.it
Ucraina,terra di matrimoni e turismo sessuale (2009 - Rai 3 - Youtube)

Commenti

Articoli collegati