sabato 5 ottobre 2013

WhatsApp a pagamento: fra bufale e realtà

Qualche giorno fa mi è arrivato su WhatsApp un lungo messaggio che riporto a fine articolo in cui si sostiene che i messaggi avranno un costo e si suggerisce il solito metodo stile Catena di Sant'Antonio che dovrebbe metterci al riparo dell'aumento.
Non ne sono sicuro ma forse questa bufala è nata in concomitanza del cambio delle politiche di vendita dell'applicazione.
Da agosto 2013, per tutte le piattaforme, l'applicazione si scarica e si utilizza gratis per 12 mesi, poi scatta un abbonamento annuale di 0,99$ (0,79€), con possibilità di estenderlo a tre e cinque anni. In precedenza la formula di utilizzo gratuito solo per il primo anno era già diffusa per tutte le piattaforme ad esclusione dell'iPhone, per il quale WhatsApp era già a pagamento (una tantum).
La buona notizia per i possessori di iPhone è che, per chi aveva già acquistato l'app con la vecchia modalità potrà continuare ad utilizzarla gratuitamente a vita!
The good news for all current iPhone users is that WhatsApp will be free of charge for the rest of your life.
Il messaggio bufala / catena di Sant'Antonio ricevuto:


Sabato mattina whatsapp diventerà a pagamento se hai almeno dieci contatti manda questo messaggio a loro. Così risulterà che sei un utilizzatore assiduo il tuo logo diventerà blu () e resterà gratuito. (ne hanno parlato al tg). Whatsapp costerà 0,01€ al messaggio. Mandalo a dieci  persone. Salve siamo Andy e Jonh i direttori di watsapp. Qualche mese fà vi abbiamo avvertito che da quest' estate watsapp non sarebbe stato più gratuito; noi facciamo sempre ciò che diciamo, infatti, le comunchiamo che da oggi watsapp avrá il costo di 1 euro al mese. Se vuole continuare ad utilizzare il vostro accaunt gratuitamente invi questo messaggio a 20 contatti nella  sua rubrica, se lo farà, vi arriverá un sms dal numero: 123#57 e vi comuncheranno che watsapp per LEI è gratis!!! GRAZIE.... e se non ci credete controllate voi stessi sul nostro sito ( www.watsapp.com). ARRIVEDERCI. Quando lo farai la luce diventerà blu. (se nn lo manderai l'agenzia di whatsapp ti attiverà il costo ).
La bufala risulta tale a colpo d'occhio non fosse altro per i troppi errori di ortografia soprattutto nello scrivere whatsapp che viene più volte riportato come "watsapp". Si potrebbe passare sopra la traduzione di alcune parole a orecchio e in particolare sul terribile "accaunt". Ma di sicuro nessuna notizia seria verrebbe messa in giro con il nome del sito stesso sbagliato nello stesso modo: www.watsapp.com.
Il nome del sito sbagliato mi ha fatto addirittura pensare ad un possibile rischio connesso all'apertura dello strano domino che prudentemente ho evitato di aprire. (in effetti è innocuo, un dominio utilizzato per sfruttare la simiglianza con www.whatsapp.com che credo non sia comunque collegato agli autori della bufala).
In ogni caso per smascherare la bufala prima di diffonderla impunemente ai propri contatti sarebbe bastata una breve ricerca su internet utilizzando parte del testo del messaggio.
Senza considerare che messaggi seri non vengono mai diffusi con il metodo della Catena di Sant'Antonio!
Se vi arriva un qualsiasi messaggio che vi chiede di rinviarlo a tutti o parte dei vostri contatti, rifletteteci un attimo prima di rendervi complici della diffusione di questa spazzatura!



Fonti/Link:
WhatsApp, scatta l'abbonamento annuale: chi è già utente rimarrà esente a vita
http://it.wikipedia.org/wiki/WhatsApp
http://blog.whatsapp.com/index.php/2013/07/iphone-v2-10-1-release-notes/?lang=it
Se ti è piaciuto quello che hai letto o l'hai trovato utile e/o interessante lascia un segno del tuo passaggio: condividi sui social o lascia un commento. Grazie!

4 commenti:

  1. Grazie per il chiarimento e di smascherare la bufala

    RispondiElimina
  2. Di niente! Grazie a te per il tuo commento!

    RispondiElimina
  3. a me è arrivato stasera quel "messaggio" ora grazie a voi ho la conferma che è una bufala grazie ancora

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te per aver lasciato un segno del tuo passaggio :)

      Elimina

Ringrazio tutti quelli che vorranno lasciare un commento o che seguiranno o sottoscriveranno il mio blog. Il linea di massima cercherò sempre di ricambiare.
Nel caso vogliate fare delle richieste o dei commenti off-topic ossia non collegati all'argomento dell'articolo, vi sarei grato se li postate sulla pagina Facebook del blog. Grazie!
Ho dovuto purtroppo attivare la moderazione a causa di alcuni commenti offensivi nei confronti di terzi.