Pubblicità iPhone 7 Plus "Tocca a me": modalità Ritratto - canzone jodel

Continuano gli spot per l'iPhone 7, molto curati e gradevoli, come nella tradizione Apple. Un paio di mesi fa ho dedicato un articolo allo spot Natalizio con  Frankenstein, mentre, il presente fa parte di una serie incentrata sugli ultimi tre filmati promozionali Apple che come comune filo conduttore hanno il claim: "iPhone 7, praticamente magico".

Questo è dedicato in particolare allo spot dal titolo "iPhone 7 Plus – Tocca a me " che mette in evidenza la modalità "Ritratto" di "iPhone 7 Plus" che permette di ottenere splendidi primi piani con profondità di campo, ossia con volti a fuoco e sfondi sfumati, Ottenendo dei ritratti professionali semplicemente scattando una foto.

La modalità "Ritratto" è una funziona esclusiva dell'iPhone 7 Plus dotato, a differenza dell' iPhone 7, di una doppia fotocamera, entrambe da 12 megapixel, che permettono di realizzare scatti con uno zoom ottico fino a 2x ed uno zoom digitale fino a 10x (6x per i video). La presenza della doppia fotocamera consente una maggiore profondità di campo,paragonabile a quello delle reflex digitali.

Nel filmato viene raccontata la storia di una ragazza che fa a far visita ai paenti in un piccolo villaggio in Grecia. Quando vede la nonna la saluta, le fa una foto con la modalità "Ritratto" del suo iPhone 7 e glielo mostra. La nonna rimane affascinata dalla foto e le chiede di mandargliela, poi tutto il villaggio vuole farsi queste magiche foto.

Prima una signora, poi il postino che si toglie il cappello, una fornaia con un filone di pane, un ragazzo con uno strumento a corda (si tratta di un oud o Oudι o Ούτι), un pescatore che mostra orgoglio un polpo,

un anziano sacerdote greco ortodosso con fra le braccia un gatto, un simpatico signore con barba e cappello, una ragazzina mora e tanti bambini, poi il baffuto barbiere in camice bianco reclama anche lui il suo ritratto. Infine vediamo la foto di un pastore con le sue pecore ed il suo bastone.
Come sempre in casa Apple, azzeccata la scelta del sottofondo musicale. Si tratta del brano popolare Pame sti Honolulu (VAi a Honoluludella  Bezos Hawaiian Orchestra, gruppo folk capeggiato dal musicista Kostas Bezos (1095-1943), che suonava brani di musica rebetika (il genere più popolare in Grecia) e pezzi in stile hawaiano.
Ed è evidente, ascoltando questo brano, che i Bezos Hawaiian Orchestra si dilettavano anche nel suonare lo jodel!

iPhone 7 Plus – Tocca a me – Apple - Pubblicato il 29 gen 2017


I dialoghi originali sono in greco con sottotitoli integrati nel video in maniera piuttosto stringata. Si nota comunque che fotografia in greco (φωτογραφία) si pronuncia come in italiano e che nonna si dice γιαγιά pronunciato iaià


Ragazza; (γιαγιά!) Nonna!
Nonna: La mia bimba, benvenuta tesoro! Come stai?
Ragazza; Ti piace questa fotografia?
Nonna: Aaaah! Che bella fotografia!
Signora: Ne voglio una anch'io!
Nonna: Mandamela!
Postino: Prima io!
Ragazza: Tira i capelli indietro (suppondo :-) )

Scritta in sovrimpressione:
iPhone 7 con modalità Ritratto, praticamente magico

Bezos Hawaiian Orchestra - Pame sti Honolulu

Commenti

Articoli collegati