Nuovo Spot Fibra Infostrada Wind con Panariello pirata, pappagallo, cane e musica di Sia

Come al solito ricco di gag e non-sense il nuovo spot Wind per l'offerta Fibra di Infostrada con Giorgio Panariello al comando di una nave pirata, assistito dal fido secondo Giovanni Esposito.
Una piccola sorpresa è costituita dal cane Fibra, che evidentemente sa viaggiare nello spazio tempo, visto che in precedenza l'abbiamo visto nei panni dell'Agente Fibra in un futuro fantascientifico insieme a Conti e Fiorello.
Una bella inquadratura iniziale anche per il coloratissimo pappagallo ara, che però in questa pubblicità non parla.
Mentre in sottofondo si ascolta Sia che canta Cheap Thrills insieme a Sean Paul, nel filmato Panariello rassicura i suoi uomini perché il nemico va "a rilento" ma ahimè sta usando il telescopio al contrario, come gli fa notare il suo secondo.
Uno sguardo alla nave nemica, questa volta dalla parte giusta del telescopio, e Panariello ordina di "spiegare" le vele.
Ma questa volta è Giovanni Esposito che fraintende e, srotolata una lavagna bianca avvolgibile, inizia una lezione sulla forma e i materiali delle vele in relazione al vento: mentre il resto della ciurma inizia a prendere appunti il comandante si dispera!
Dopo la pausa offerta dalla voce fuoricampo di uno speaker che ci parla in breve dell'offerta Fibra Infostrada, i nostri due "eroi"  si trovano ora a navigare, ma su internet, di fronte allo schermo di un computer, in compagnia della mascotte, Fibra, un simpatico boston terrier che indossa una tutina a righe arancio Wind.
Lo spot si conclude con una terribile battuta sul Mar Morto recitata da Giovanni Esposito - "Se si va così arriviamo al Mar Morto che lo troviamo ancora vivo!" - battuta che gli autori ci potevano sinceramente risparmiare!
Spot TV Fibra Infostrada 30''


Trascrizione dialoghi:

Panariello: Tranquilli, il nemico va a rilento!
Esposito: Comanda', permettete?
Panariello: Urca! e qui dobbiamo navigare più veloci.
Panariello: Presto, spiega le vele!
Esposito: Allora, le vele possono avere varie forme e diversi materiali, tutto dipende dal vento ...
Panariello: Perché, perché?!
[Speaker: Scegli la Fibra Infostrada a soli 19 euro e 95.]
Panariello: Fibra, ora si che navighiamo veloci.
Esposito: Se si va così arriviamo al Mar Morto che lo troviamo ancora vivo!
[Speaker: Vai nei negozi Wind o chiama il 159]


Sia - Cheap Thrills ft. Sean Paul
La campagna Wind per l'estate 2016, in onda dal 28 maggio, utilizza come colonna sonora la canzone Cheap Thrills della cantautrice australiana Sia nella versione cantata con il rapper giamaicano Sean Paul, pubblicata come singolo a febbraio 2016.
Il video di Cheap Thrills, una delle hit di quest'anno, ha superato il mezzo miliardo di visualizzazioni su Youtube.
La traduzione letterale del titolo è "Brividi a Buon Mercato"
Sia - Cheap Thrills (Lyric Video) ft. Sean Paul

Viene trasmessa anche una versione più breve dello spot, della durata di 15'' con un diverso finale, in cui dopo che lo speaker ha letto la promozione, ritroviamo Panariello ed Esposito affacciati ad una finestra insieme al cane Fibra. "una baia" diventa per Panariello "non abbaia" in fiorentino, pensando che Esposito parlasse del cane.

Panariello: Quella cos'è?
Esposito: Una baia
Panariello: No, no, 'unn'abbaia, è tranquillo.

Commenti

Articoli collegati