Spot Suzuki Vitara con calciatori e allenatore del Torino

Da febbraio è in onda la pubblicità TV della Suzuki Vitara che vede protagonisti i calciatori del Torino. Ricordo che la Suzuki Vitara è lo sponsor principale della squadra granata per questa stagione.
Nei giardini di  una splendida villa (la location è Villa d’Agliè, una villa di origini seicentesche situata sulla collina di Torino) si sta svolgendo un party all'aperto. Alcuni bambini approfittano di un momento di pausa per giocare a pallone.

Le riprese dei bambini e del party si alternano con i primi piani di una Suzuki Vitara rossa che si sta recando alla villa. Una volta a destinazione l'auto viene colpita dal pallone che rimbalza ed entra in una delle sale della villa dopo aver sfiorato un cameriere che si scansa con prontezza. "Goal" gridano i bambini che avevano calciato il pallone.

Dall'auto si vedono uscire quattro giocatori del Torino in doppio petto blu: il biondo capitano granata, il difensore polacco Kamil Glick, l'attaccante Ciro Immobile, da poco ritornato al Toro, i difensori Emiliano Moretti e Bruno Peres, brasiliano.
Fra gli invitati c'è l'allenatore del Torino Giampiero Ventura, che non riesce ad essere troppo serio e sorridendo dice, rivolgendosi ai bambini e/o ai suoi calciatori: "Quante volte vi ho detto di non giocare con il pallone?" - "Mai" rispondono in coro allargando le braccia i quattro calciatori.
A questo punto la voce di uno speaker giapponese dice in italiano ma con  forte accento nipponico:
Susuki Vitara, Tecnica giapponese, fascino da fuoriclasse.
La voce dello speaker accomuna questo spot a quello dello scorso anno realizzato dalla Suzuki per il lancio della Nuova Vitara e che si avvaleva del sottofondo musicale di tipo epico.




Lo spot è firmato dall'agenzia  Clicking ADV.
La regia è di Daniele Dansen per la casa di produzione FargoFilm.
Non ho trovato informazioni sul sottofondo musicale forse scritto ad hoc per la pubblicità della Suzuki Vitara.

Commenti

Post popolari in questo blog

Pubblicità Ferrero Rocher con le città italiane: Napoli, Roma, Firenze, Venezia.