Pubblicità Apple Watch "Sta arrivando" con musica degli HOLYCHILD

Già presente fin da aprile, con grande successo commerciale, sui mercati di Usa, Australia, Canada, Cina, Francia, Germania, Hong Kong, Giappone e Regno Unito, dal 26 giugno l'Apple Watch sbarca anche in Italia, dove probabilmente replicherà il successo ottenuto negli altri paesi.
Fa molte cose che fa uno smartphone, che per altri versi va ad
integrare, come per le notifiche, permetterà di fare acquisti in modalità contacless, diventerà per alcuni indispensabile come conta calorie e contapassi, ma per tanti sarà più un oggetto di moda che di utilità, qualcosa assolutamente da possedere e ne vedremo sempre di più al polso dei più giovani ma anche non.
Dal sito Apple:
"Ha tecnologie innovative che sfruttano al massimo le sue piccole dimensioni, e nuovi controlli a misura di polso: con Apple Watch potrai fare tutto quello che fai di solito ma in modo più pratico e veloce, e farai cose che prima non erano neppure possibili. Sarà un’esperienza unica. E più personale che mai."
Lo spot, che con la scritta "STA ARRIVANDO" ne preannuncia l'imminente disponibilità nei negozi, ci mostra oltre ai vari dettagli dello smartwatch Apple, fra cui i diversi colori, una panoramica delle tante applicazioni disponibili per questo dispositivo, il tutto accompagnato da un sottofondo musicale molto ritmato, in cui prevalgono battiti di mani, rullare di tamburi e batteria e suoni elettronici. Si tratta della base musicale (o della versione strumentale) del primo singolo "Running Behind" del gruppo indi pop californiano HOLYCHILD.

L'Apple Watch se non si fosse capito,  è anche un orologio!
PS: se qualcuno si domandasse perché non è stato chiamato  iWatch la risposta è che tale marchio era già stato depositato per un app, iWatch appunto, della Probendi, startup con sede in Irlanda dell'italiano Daniele di Salvo.

Commenti

Articoli collegati