Si ferma a 47 la serie di risultati utili della Juventus allo Stadium

Semifinali di Coppa Italia - TIM Cup 2015: una grande Fiorentina, batte per 2-1 allo Juventus Stadium la squadra di Allegri che solo a tratti mostra le sue potenzialità. Autore dei due goal il non ancora 23-enne calciatore egiziano Mohamed Salah, arrivato a febbraio alla Fiorentina,  in prestito dal Chelsea, nell'ambito dell'operazione che ha portato Cuadrado alla squadra inglese.

Da cineteca il primo goal di Salah che percorre 70 metri palla al piede, eludendo i difensori bianconeri, prima di calciare con violenza all'incrocio dei pali e battere l'incolpevole Storari (11')
Il temporaneo pareggio bianconero (23') è opera  dello spagnolo Llorente, con uno spettacolare colpo di testa in elevazione. Sempre di Salah (56') il goal che sancisce la vittoria della Fiorentina.
Nel complesso sicuramente meritata la vittoria dei Viola, che nel ritorno in casa del 7 aprile sono a questo punto nettamente favoriti per il passaggio del turno.
Anche le statistiche testimoniano del buon momento della squadra allenata da Vincenzo Montella, che prima della Juve ha sconfitto Tottenham e Inter: sono 13 i risultati utili consecutivi della Viola (9 vittorie e quattro pareggi) a partire dalla sconfitta di Parma per 1-0 del 6 gennaio. Era dal 2007, allora furono 21, che la squadra di Firenze non inanellava una serie di risulti utili così lunga.

Detto della Fiorentina, che meritava più di una semplice menzione, volevo parlare di statistiche in bianconero:

Il traguardo delle cinquanta partite in casa (considerando tutte le competizioni ufficiali) senza sconfitte era vicino ma la squadra di Allegri si ferma a 47: tanti sono gli incontri disputati in casa senza perdere dalla sconfitta per 0-2 contro il Bayern Monaco del 10 aprile 2014.

La sconfitta di ieri sera manda in fumo anche  la possibilità di raggiungere un anno di fila senza sconfitte in casa.

La Juventus non perdeva in casa contro una squadra italiana dal 6 gennaio 2013, data in cui è stata sconfitta per 1-2 dalla Sampdoria. Da allora 44 incontri senza senza sconfitte in casa contro formazioni italiane, di cui uno in Europa League con la stessa Fiorentina (1-1) e tre in Tim Cup con Lazio, Avellino e Verona  (due vittorie e un pareggio con la Lazio) e 40 in Serie A (4 pareggi e 36 vittorie).

Quelle delle 40 partite senza sconfitte in casa in campionato è l'unica seria notevole in corso della Juventus - è ancora troppo breve la serie di 16 risultati utili in campionato (in casa e fuori) iniziata dopi la sconfitta a Genova del 29 ottobre 2015.


Vedi anche:
Calcio: i record di imbattibilità casalinga
Lista delle partite della Juventus
http://it.soccerway.com/teams/italy/juventus-fc/1242/matches/
http://it.soccerway.com/teams/italy/acf-fiorentina/1259/matches/


Commenti

  1. Mi domandavo come mai tante visite su questo post del 6 marzo?
    La risposta è in una singolare coincidenza legata la numero 47.
    In questo post facevo notare che prima della sconfitta in casa con la Fiorentina, in Coppa Italia, la Juventus aveva totalizzato 47 risultati utili consecutivi in casa, allo Stadium, considerando tutti gli incontri ufficiali.
    Il caso vuole che i risultati utili in campionato sono proprio 47, o se vogliamo l'imbattibilità casalinga in Serie A dura da 47 giornate e durerà ovviamente almeno fino all'inizio del prossimo campionato.

    RispondiElimina

Posta un commento

Ringrazio tutti quelli che vorranno lasciare un commento o che seguiranno o sottoscriveranno il mio blog. Il linea di massima cercherò sempre di ricambiare.
Nel caso vogliate fare delle richieste o dei commenti off-topic ossia non collegati all'argomento dell'articolo, vi sarei grato se li postate sulla pagina Facebook del blog. Grazie!
Ho dovuto purtroppo attivare la moderazione a causa di alcuni commenti offensivi nei confronti di terzi.

Post popolari in questo blog

Pubblicità Ferrero Rocher con le città italiane: Napoli, Roma, Firenze, Venezia.