Wikipedia: la "preservazione" delle fonti

Wikipedia, l'enciclopedia gratuita online, ha un ruolo sempre più importante nella vita degli internauti.
Il suo problema principale è forse la veridicità e la correttezza dei contenuti connessa al fatto che è un enciclopedia libera, a cui tutti possono contribuire.

Contributori male informati, superficiali o distratti se non addirittura malintenzionati, possono inserire notizie inesatte, che si diffondono velocemente prima che la voce stessa venga da altri corretta.


Spesso è la fretta, il desiderio di aggiornare una voce quasi in tempo reale, che può portare a errori anche clamorosi.
Riportare le fonti utilizzate, quando possibile, diminuisce il rischio di diffondere notizie ed informazioni sbagliate o poco precise.

Troppo spesso molti blogger e anche giornali on line ed altri siti di informazione riportano notizie senza riportare le fonti. Il motivo principale di tali omissione credo sia principalmente da cercare nel fatto di non voler indirizzare i propri lettori su altri siti.

Wikipedia da invece grande importanza alle fonti (e non potrebbe essere altrimenti), ma secondo me dovrebbe fare qualcosa per preservare il contenuto delle fonti citate:
si pone quindi anche il problema della preservazione delle fonti, problema non è di semplice soluzione in quanto possono subentrare varie motivazioni di origine legale che impediscono o potrebbero impedire la semplice copia dei contenuti citati quale fonte.

D'altra parte capita abbastanza spesso che le fonti citate in una voce di Wikipedia non risultino più raggiungibili.

Se da un lato è più che ragionevole che l'autore di un certo contenuto sia libero di rimuoverlo da internet o di non renderlo più pubblico, d'altra parta ci sono notevoli quantità di informazioni che vanno perse per problemi tecnici o amministrativi, come potrebbe essere il mancato pagamento al provider del canone per il dominio o lo spazio web.

Si potrebbe chiedere all'autore di un articolo citato come fonte il permesso di copiare l'articolo stesso, e implementare un meccanismo per cui solo nel caso la fonte originale non sia più raggiungibile allora il link venga automaticamente rediretto alla copia di tale fonte.

Esiste anche il problema della modifica di un articolo citato come fonte, che potrebbe essere modificato dall'autore sostenendo magari il contrario di quanto affermato prima della citazione su Wikipedia: in tali casi dovrebbe esserci un meccanismo che avvisi gli amministratori di Wikipedia e l'autore (o gli autori) della voce che la fonte citata è stata modificata, per una verifica di tipo manuale.

Ma Wikipedia, che vive sostanzialmente di contributi volontari, non credo abbia le risorse economiche per poter monitorare con continuità l'enorme mole di fonti citate.
Potrebbero essere forse gli stessi contributori volontari, i cosiddetti wikipediani, a prendersi cura delle voci da loro create o modificate, magari aiutati da un apposito software, che sfruttando risorse hardware e di banda "locali" si occupi anche del monitoraggio delle fonti.

Commenti

Articoli collegati