Violetta: la melanzana dolce della Valfrutta

Ho da poco scoperto una varietà della melanzana che mi piace molto soprattutto per la sua praticità. In cucina amo le cose semplici e veloci da preparare. Spesso uso la funzione crisp del microonde
Le melanzane tradizionale mi piacciono ma hanno un difetto: se non vengono messe sotto sale e fatte un po' spurgare, possono essere piuttosto amarognole. Tale procedura richiede un'oretta.
Se quindi non si è previdenti non si possono utilizzare le melanzane per preparazioni dell'ultimo minuto.
Ho da poco scoperto Violetta, la melanzana variegata di Valfrutta, che ho acquisto presso i punti vendita della Conad.

Come spiega Stefano Soli di Valfrutta Fresco: "Violetta si caratterizza per un sapore eccellente e per possedere tutte le migliori caratteristiche richieste normalmente a questo ortaggio. È infatti dotata di una spiccata dolcezza rispetto alle melanzane tradizionali, possiede una polpa compatta, con pochi semi e può essere utilizzata anche con la buccia. Rende benissimo sia cotta al forno, che alla griglia e persino fritta, assorbendo molto meno olio delle altre cultivar. Il gusto delicato, l’aroma e il profumo permangono anche dopo la cottura, rendendola particolarmente gradita al consumatore". [da freshplaza.it]

In Italia viene da poco coltivata in Sicilia, da novembre a giugno. In altri paesi, in particolare in Spagna, la melanzana variegata è coltivata e apprezzata da diversi anni

Questa melanzana è ideale anche per preparazioni veloci. Io mi limito ad affettarla in fette dello spessore di mezzo dito (un po meno di un centimetro) e le adagio sul piatto crisp del microonde sul quale verso un filo d'olio. Sulle fettine di melanzana poi metto un po' di sale. Le tengo nel forno a microonde (usando sempre l'apposita funzione crisp)  per circa 10-15 minuti girandole a metà cottura.

Nello stesso modo si possono cucinare le zucchine e le patate con tempo di cottura simili.

Attenzione: i tempi di cottura, come per tutte le cose cotte al microonde, dipendono dalla quantità.

Una melanzana piccola, tagliata in fettine più sottili, si può cuocere in poco più di cinque minuti.

In generale per i tempi di cottura attenetevi alle istruzioni del vostro microonde. 

Se non disponete della funzione crisp (per quanto ne so disponibile con questo nome solo sui microonde Whirpool) è sicuramente preferibile l'utilizzo della padella o del forno tradizionale (se si vuole che le il cibo sia leggermente abbrustolito)

Con solo un briciolo di pazienza in più e senza bisogno di friggere, si può preparare, sempre utilizzando il crisp e le melanzane variegate, una gustosa e leggera parmigiana, non proprio all'altezza di quella tradizionale, ma comunque molto buona.

Fonti / Link:
Spurgare le melanzane
Violetta: la melanzana variegata di Valfrutta Fresco non passa inosservata
http://it.wikipedia.org/wiki/Solanum_melongena - melanzana
Il forno a microonde Crisp della Whirlpool

Commenti

Articoli collegati