Letterina a nonno Google da parte di un piccolo (ma non di età) blogger

Caro nonno Google, forse avrei dovuto scriverti prima di Natale, ma me ne sono dimenticato. Ti ricordo comunque che il 6 gennaio c'è l'Epifania, quindi puoi fare sempre in tempo ad accontentarCi.
Mi riferisco a Noi e non solo a me perché credo che molti condivideranno i miei desideri.
Sono ormai alcuni anni che scrivo su Blogger (Blogspot) ma soprattutto quest'anno mi sono messo a scrivere con molta più continuità.

Uno dei motivi che mi ha spinto a farlo erano la decina di Euro circa che a gennaio dell'anno scorso erano presenti sul conto Adsense. Siccome non mi andava di lasciarteli impunemente ho deciso di arrivare almeno a 70€ per poterli riscuotere. Probabilmente fra qualche mese ci riuscirò e poi deciderò se continuare o meno a tenere gli annunci del circuito Adsense sul mio blog.

Primo desiderio

Permettere agli  utenti Adsense di riscuotere i crediti maturati anche prima di raggiungere i 70€, permettere magari di poterli trasferire su di un altro conto Google tipo Google Play, oppure di convertirli
in un consistente buono di Google Adword, in un rapporto di almeno 5 a 1.
Quanto meno consentire di poter sempre convertire in beneficenza l'ammontare del proprio conto Adsense.

Secondo desiderio

Dacci un editor di Blogger migliorato!
L'unica cosa che apprezzo davvero è la modalità HTML che non modifica il codice inserito se non si usa la modalità visuale, per il resto ci sono tante cose da migliorare.

Ad esempio la funzione di inserimento immagini dovrebbe avere una scheda aggiuntiva, in cui poter inserire margini e dimensioni personalizzate.

L'editor visuale dovrebbe quanto meno segnalare quello che non gli piace:
Se inserisco il codice di un tweet perché me lo storpia?
E non gli piacciono nemmeno gli annunci di Adsense!
E non gli piace il tag di paragrafo <p>
E probabilmente l'elenco è molto più lungo.

Mi accontenterei di un editor visuale che supporti l'opzione di non modificare il codice HTML inserito.

Terzo desiderio

Mi raccomando di non diventare come la Apple. Di Mela ne basta una! Con tutti i plus e gli svantaggi che ha. Sul tuo tablet, il Nexus 7, ci sono delle funzionalità, come ad esempio l'ebook reader di default che fanno tanto pensare ad un deriva di tipo Apple.
Rispetta l'Android tuo e non ci deludere altrimenti compreremo solo l'iPad e iPhone (soldi permettendo)!

Per ora mi fermo qui, ma si mi vengono in mente altri desideri li aggiungerò alla lista.
E tu sparuto lettore che hai avuto la pazienza, la forza e la costanza di leggere fino a questo punto, esprimi il tuo desiderio, contribuisci con un commento!

Commenti

Articoli collegati