Tutti (o quasi) i modi per spegnere Windows 8!

Articolo originale del 11/11/2012.
Nella revisione del 10 agosto sono stati rimossi 
alcuni link non funzionanti
Un sistema pensato anche per i tablet mica si deve spegnere o riavviare tutti i santi momenti!
Un pulsante spegni è qualcosa di deprimente che non si abbina  affatto all'interfaccia fatta di vivaci mattonelle di Window 8
Deve essere stato questo uno dei pensieri guida del progetto Windows 8 e se voi avete un vecchio PC su cui avete installato il nuovo sistema operativo Microsoft ... arrangiatevi!
Qualche click in più non è la fine del mondo!!
La prima volta che ho utilizzato Windows 8, appunto su di un vecchio PC, mi sono ritrovato a doverlo spegnere, e mi sono sentito un po' spaesato!
L'ho spento in uno dei diversi modi possibili, uscendo dall'account, ossia facendo il logout, ed utilizzando il pulsante di spegnimento posto in basso a destra nella schermata iniziale. Quindi:

Metodo 1) 
Dalla schermata di Start (se non ci siete ci andate cliccando in basso a sinistra)
cliccare sul nome utente, il alto a destra, scegliere esci, spegnere con il pulsante in basso a destra

Ma è possibile che non ci sia un metodo più veloce?
Una veloce ricerca su internet mi conferma che non sono del tutto rincretinito! Ci sono diversi metodi ma nessuno immediato: esiste persino un'App (già ora anche Windows 8 ha le App) che permette di spegnere il sistema con un click in meno ....
Metodo 2) (il più semnplice)
Spostando il mouse a destra nell'angolo superiore o inferiore, appare una barra, detta "Charms bar": cliccando su impostazioni in basso sarà visibile il pulsante arresta. Esiste una scorciatoia da tastiera per aprire impostazioni, la combinazione [Start] + [ I ]  (il tasto Start  o tasto Windows è quello con disegnato il logo di Windows solitamente posizionato fra i tasti Ctrl e Alt)

 

Metodo  3)
Bisogna essere sul desktop, se non ci sono finestre attive o se si clicca sul desktop, affinché esso sia la parte attiva, la combinazione di tasti  [ALT] + [F4] fa comparire il Menu di Arresto (Shutdown Menu) che permette di scegliere fra le varie opzioni: cambio utente, disconnessione, arresto, riavvio  (in maniera simile alle precedenti versioni di Windows)

Metodo 4)
Tramite il comando Shutdown  che può essere digitato nella finestra di Esegui o nella  Finestra del prompt dei comandi. In Windows 8 il pulsante Esegui può essere raggiunto cliccando con il tasto destro del mouse nell'angolo in basso a sinistra (quello dello Start). Si apre in tal modo la finestra di Power User ([Start] + [ X ]
Come scorciatoia per arrivare direttamente alla finestra di Esegui si può usare la combinazione di tasti [Start] + [ R ]. Da esegui o dalla ricerca (una delle funzioni della Charms Bar) si può lanciare il prompt dei comandi con "cmd". Il prompt dei comandi si trova anche fra le app di default.
Il comando da utilizzare per spegnere il computer è
shutdown /s / t 0     
/s spegne, |  /r riavvia, il numero dopo la t rappresenta i secondi prima di iniziare lo shutdown

Digitando shutdown /? (o solo shutdown) nel promt dei comandi si possono vedere tutte le opzioni disponibili per questo comando


Metodo 5)
Si possono creare delle scorciatoie da posizionare sul desktop e /o  fra le app che eseguono il comando al punto 4).
Per creare una scorciatoia si prosegue nel solito modo delle precedenti versioni di Windows:

Clicchiamo con il tasto dx sul desktop, scegliamo Nuovo > Collegamento. Alla voce Immettere il percorso per il nuovo collegamento inseriamo il comando desiderato, ad esempio  shutdown /s / t 0 e clicchiamo su Avanti, poi ci viene infine chiesto il nome da dare al nuovo collegamento, ad esempio Spegni.    
A questo punto la scorciatoia è pronta, se vogliamo possiamo cambiarle l'icona scegliendo magari quella giusta come in figura (spostata in basso nella barra delle applicazioni): tasto dx sul collegamento > Proprietà > Cambia icona. Riceverete un avviso relativo al fatto che il file shutdown.exe non contiene icone e verrete automaticamente indirizzati ad un file (%SystemRoot%\system32\SHELL32.dll) che contiene le icone di sistema, fra cui appunto quella scelta.
Trasformare uno shortcut in un app, o meglio visualizzare il collegamento fra le app, basta cliccarci sopra con il destro e scegliere Aggiungi a Start e poi andare nel menu di Start e riposizionare l'icona a proprio piacimento semplicemente trascinandola.
Dallo stesso menu si può scegliere di portare il collegamento nella barra delle applicazioni (funziona anche il solito metodo di trascinamento)
Metodo 6)
Si possono scaricare degli eseguibili che avviano il Menu di Arresto : ad esempio da 7tutorials.com:
in tal caso un piccolo eseguibile mima l'esecuzione della combinazione di tasti [Alt] +[F4] per avviare il menu di shutdown, questo perché tale menù non viene avviato da un qualche comando ma solo da quella data combinazione di tasti.
Più completo il programma o applicazione (come ormai si dice anche in ambiente Windows) JumpControl (il sito originale - protosphere.deviantart.com -  non è più attivo - link  per il download). Probabilmente scritto per Windows Vista o Windows 7 funziona anche in Windows 8. Una volta scaricata l'applicazione potrà essere aggiunta alla TaskBar o al Menu Start in maniera simile a quanto visto nel punto precedente.
Immagini seguenti da www.instantfundas.com/
 
In conclusione io penso che scrivere che questo articolo sia stato soprattutto un modo di cominciare a prendere confidenza con il nuovo sistema operativo della Microsoft, ed i metodi standard dei primi tre punti sono sufficienti per la maggioranza delle esigenze.

Quasi dimenticavo il
Metodo 7) il più veloce!
Premere il pulsante di alimentazione del PC! (non staccate la spina però!)
Se questo non è impostato per lo spegnimento possiamo andare nel già citato menu Power User, dove scegliamo Opzioni Spegnimento e poi impostiamo il comportamento desiderato in Specifica comportamento pulsanti di alimentazione

Commenti

Posta un commento

Ringrazio tutti quelli che vorranno lasciare un commento o che seguiranno o sottoscriveranno il mio blog. Il linea di massima cercherò sempre di ricambiare.
Nel caso vogliate fare delle richieste o dei commenti off-topic ossia non collegati all'argomento dell'articolo, vi sarei grato se li postate sulla pagina Facebook del blog. Grazie!
Ho dovuto purtroppo attivare la moderazione a causa di alcuni commenti offensivi nei confronti di terzi.

Articoli collegati