Qualifiche GP Monaco: il ritorno di Schumacher

Comunque vada la gara nessuno potrà togliere a Michael Schumacher la soddisfazione di aver fatto il miglior tempo nelle qualifiche di sabato. Il tedesco partirà sesto a causa della penalizzazione di cinque posizioni inflittagli per l'incidente in Spagna con Bruno Senna.
Schumacher, sette volte campione del mondo, cinque volte vincitore a Montecarlo (a parità con Graham Hill e preceduto con sei vittorie da Ayrton Senna), a 43 anni ottiene quella che senza penalizzazione sarebbe stata la sua 69a pole position, la quarta a Montecarlo. La sua ultima pole risale al  15 Luglio 2006, in Francia a Magny-Cours, mentre la sua prima Pole risale al  15 maggio del 1994, 18 anni fa, proprio sul circuito di Montecarlo.



Il pilota più anziano ad aver ottenuto la pole position è stato Giuseppe Farina, in Argentina, nel 1950, aveva 47 anni; al secondo posto Juan Manuel Fangio, che aveva 46 anni nel 1958 sempre in Argentina; al terzo posto  Jack Brabham ottenne la pole nel 1970 a 44 anni in Spagna. Schumacher, con 43 anni, è quarto in questa speciale classifica e precede Mario Andretti che aveva 42 anni, nel 1982 in Italia. 

In pole position partirà Webber affiancato da Rosberg.

Da segnalare anche la buona prestazione di Massa (era ora) che fa il miglior tempo nel Q2 e riesce a qualificarsi finalmente per il Q1. I tempi dei primi sono stati molto ravvicinati e le qualifiche si sono giocate sul filo dei centesimi.


Vediamo la griglia
FORMULA 1 GRAND PRIX DE MONACO 2012

DriverTeamGridQual.
Mark WebberRed Bull Racing-Renault12
Nico RosbergMercedes23
Lewis HamiltonMcLaren-Mercedes34
Romain GrosjeanLotus-Renault45
Fernando AlonsoFerrari56
Michael SchumacherMercedes61
Felipe MassaFerrari77
Kimi RäikkönenLotus-Renault88
Sebastian VettelRed Bull Racing-Renault910
Nico HulkenbergForce India-Mercedes1011
Kamui KobayashiSauber-Ferrari1112
Jenson ButtonMcLaren-Mercedes1213
Bruno SennaWilliams-Renault1314
Paul di RestaForce India-Mercedes1415
Daniel RicciardoSTR-Ferrari1516
Jean-Eric VergneSTR-Ferrari1617
Heikki KovalainenCaterham-Renault1718
Vitaly PetrovCaterham-Renault1819
Timo GlockMarussia-Cosworth1920
Pedro de la RosaHRT-Cosworth2021
Charles PicMarussia-Cosworth2122
Narain KarthikeyanHRT-Cosworth2223
Sergio PerezSauber-Ferrari2324
Pastor MaldonadoWilliams-Renault249
derivati da www.formula1.com

Diamo anche un occhiata alle quote (betfair.it)

Statisticamente la vittoria a Montecarlo è andata soprattutto a chi parte fra i primi tre per le difficoltà nei sorpassi.  Quindi le quote più basse vanno a chi parte prima in griglia.

4,5 è già una quota redditizia ma il 13 di Alonso e Schumacher potrebbe portare bene. Per chi vuole osare ancora di più la quota di Vettel, dato a  25, non tiene forse conto del fatto che il pilota tedesco ha risparmiato un treno di gomme e potrebbe puntare tutto su di una strategia alternativa. Da notare che anche Massa per la prima volta viene ritenuto uno dei possibili vincitori a sorpresa (stessa quota di Vettel)


PilotaQuota
Webber Mark2,5
Hamilton Lewis4,5
Rosberg Nico4,5
Alonso Fernando13
Grosjean Romain13
Schumacher Michael13
Massa Felipe25
Raikkonen Kimi25
Vettel Sebastian25
Button Jenson30
Kobayashi Kamui100
Maldonado Pastor100
Altro150
Hulkenberg Nico150
Perez Mendoza Sergio150
Senna Bruno150
DI Resta Paul250

Commenti

Articoli collegati