mercoledì 11 maggio 2016

Le Forze Armate americane si interessano alla fusione fredda

La Commissione per le Forze Armate della Camera dei Rappresentanti degli Stati Uniti ha chiesto al Segretario della Difesa di ragguagliare la Commissione stessa sui recenti sviluppi delle ricerche LENR

Riporto di seguito la mia traduzione (versione riveduta di quella fatta da Google)
Per qualsiasi dubbio vi invito a fare riferimento alla versione originale in inglese
La Commissione è consapevole dei recenti positivi sviluppi positivi nelle ricerche sulle reazioni nucleari a bassa energia (LENR), che producono energia rinnovabile super pulita e a basso costo con forti implicazioni sulla sicurezza nazionale. Ad esempio, secondo l'Agenzia di Intelligence per la Difesa (DIA), se l'LENR funziona sarà una ''tecnologia dirompente che potrebbe rivoluzionare la produzione e lo stoccaggio di energia.'' La Commissione è anche consapevole che l'Agenzia per i Progetti di Ricerca Avanzata per la Difesa (DARPA) ha rilevato che altri paesi, tra cui Cina e India stanno portando avanti dei loro programmi sulle LENR e che il Giappone ha già creato un proprio fondo di investimento per promuovere tale tecnologia. La DIA ha inoltre valutato che il Giappone e l'Italia sono leader del settore e che la Russia, la Cina, Israele e India stanno ora dedicando notevoli risorse allo sviluppo LENR. Per capire meglio le implicazioni di sicurezza nazionale di questi sviluppi, la Commissione chiede al Segretario della Difesa di fornire al Comitato della Camera sui Servizi Armati, entro il 22 settembre 2016, un rapporto sulla utilità militare dei recenti sviluppi negli Stati Uniti nell'utilizzo su base industriale delle LENR. Questa relazione dovrebbe esaminare lo stato attuale della ricerca negli Stati Uniti, in rapporto al lavoro svolto a livello internazionale, e una valutazione del tipo di applicazioni militari in cui questa tecnologia potrebbe essere potenzialmente utile.
Low Energy Nuclear Reactions (LENR) Briefing 

The committee is aware of recent positive developments in developing low-energy nuclear reactions (LENR), which produce ultraclean, low-cost renewable energy that have strong national security implications. For example, according to the Defense Intelligence Agency (DIA), if LENR works it will be a ‘‘disruptive technology that could revolutionize energy production and storage.’’ The committee is also aware of the Defense Advanced Research Project Agency’s (DARPA) findings that other countries including China and India are moving forward with LENR programs of their own and that Japan has actually created its own investment fund to promote such technology. DIA has also assessed that Japan and Italy are leaders in the field and that Russia, China, Israel, and India are now devoting significant resources to LENR development. To better understand the national security implications of these developments, the committee directs the Secretary of Defense to provide a briefing on the military utility of recent U.S. industrial base LENR advancements to the House Committee on Armed Services by September 22, 2016. This briefing should examine the current state of research in the United States, how that compares to work being done internationally, and an assessment of the type of military applications where this technology could potentially be useful.

Documento originale, vedi pag 87
NATIONAL DEFENSE AUTHORIZATION ACT
FOR FISCAL YEAR 2017
R E P O R T OF THE
COMMITTEE ON ARMED SERVICES
HOUSE OF REPRESENTATIVES 
(https://www.congress.gov/114/crpt/hrpt537/CRPT-114hrpt537.pdf)
Se ti è piaciuto quello che hai letto o l'hai trovato utile e/o interessante lascia un segno del tuo passaggio: condividi sui social o lascia un commento. Grazie!

0 commenti:

Posta un commento

Ringrazio tutti quelli che vorranno lasciare un commento o che seguiranno o sottoscriveranno il mio blog. Il linea di massima cercherò sempre di ricambiare.
Nel caso vogliate fare delle richieste o dei commenti off-topic ossia non collegati all'argomento dell'articolo, vi sarei grato se li postate sulla pagina Facebook del blog. Grazie!
Ho dovuto purtroppo attivare la moderazione a causa di alcuni commenti offensivi nei confronti di terzi.