sabato 16 gennaio 2016

Pubblicità TIM Telecom con Fabio Fazio e nuovo logo

Il noto conduttore televisivo Fabio Fazio, con Sir Tim Berners-Lee, è uno dei due nuovi testimonial che affiancheranno Pif nel raccontare il nuovo volto della Telecom Italia, rappresentata per l'offerta commerciale dal solo marchio TIM, di cui è stato presentato il 13 febbraio a Roma, il nuovo logo.
Fabio Fazio, 54 anni, genovese è un autore e giornalista oltre che uno dei più affermati conduttori del panorama televisivo italiano particolarmente noto fra l'altro, per "Quelli che il calcio", per le quattro conduzioni del "Festival della Canzone Italiana di Sanremo", per "Che tempo fa" che tuttora conduce su Rai 3.

Nello spot TIM, la voce di Fazio ci parla di quel periodo della prima infanzia che gli scrittori e i poeti hanno descritto come "apertura celestiale", in cui la capacità di apprendere una nuova lingua non ha paragoni con la nostra vita da adulti. Da adulti, continua Fazio, è la tecnologia che ci permette di fare cose che in passato nemmeno avremmo potuto immaginare.

(Vedi etimologia di apertura celestiale alla fine dell'articolo linkato)
Il filmato, della durata di 40 secondi, si chiude con una breve animazione che mostra i vecchi loghi di TIM e Telcom Italia fondersi nel nuovo logo TIM, con sotto la scritta "Il futuro firmato Telecom Italia"

Come sottofondo musicale è stato adottato il brano Last Goodbye (1994) del cantautore e chitarrista statunitense Jeff Buckley, (videoclip a fine articolo) in gran parte coperto nello spot dalla voce di Fazio.
Spot tv: TIM, Il futuro firmato Telecom Italia con Fabio Fazio - 40''


Di seguito la trascrizione delle parole di Fabio Fazio.

Nel nostro primo anno di vita possiamo interpretare suoni e lingue diverse anche senza conoscere una parola. Questo momento viene chiamato apertura celestiale ed è quel periodo in cui ognuno di noi ha più connessioni con il mondo di quante ne avrà mai da adulto.
Quando questa magia finisce tutti i nostri pensieri viaggiano su binari prestabiliti, per sempre. Ma le nuove tecnologie ci aiutano a superare questo limite.
Pensateci: già oggi ci esprimiamo, comunichiamo, e impariamo in modi che mai avremmo immaginato. E chissà cosa potremmo fare domani. qualunque sia il nostro presente il futuro ci sorprenderà.


Last Goodbye è una canzone del cantautore statunitense Jeff Buckley  (morto nel 1997) inclusa nell'album "Grace". Pubblicata nel 1994 come secondo singolo estratto dal citato album, è diventato il suo brano di maggior successo commerciale.
Se ti è piaciuto quello che hai letto o l'hai trovato utile e/o interessante lascia un segno del tuo passaggio: condividi sui social o lascia un commento. Grazie!

7 commenti:

  1. La voce un pò "fredda" di Fazio per un concetto così profondo anche se espresso bene solo in pochi secondi. Jeff relegato troppo in sottofondo (sig!). Bella la location.... a proposito ... che vetta è?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, grazie per il tuo commento. Ho ho provato a vedere se trovavo informazioni sulla location ma non ne ho trovate.

      Elimina
    2. Dovrebbe essere la balconata del MMM Corones sul Plan de Corones

      Elimina
    3. Grazie Paolo! Ho guardato le immagini e penso proprio che il tuo suggerimento sia corretto!

      Elimina
    4. Ciao, grazie per il tuo commento. Ho ho provato a vedere se trovavo informazioni sulla location ma non ne ho trovate.

      Elimina
  2. Museo Messner Plan de Corones

    RispondiElimina

Ringrazio tutti quelli che vorranno lasciare un commento o che seguiranno o sottoscriveranno il mio blog. Il linea di massima cercherò sempre di ricambiare.
Nel caso vogliate fare delle richieste o dei commenti off-topic ossia non collegati all'argomento dell'articolo, vi sarei grato se li postate sulla pagina Facebook del blog. Grazie!
Ho dovuto purtroppo attivare la moderazione a causa di alcuni commenti offensivi nei confronti di terzi.