giovedì 19 dicembre 2013

I tifosi dell'Avellino danno spettacolo allo Juventus Stadium

Sciarpata" dei tifosi dell'Avellino allo juventus Stadium
"Sciarpata" dei tifosi dell'Avellino
tratta dal video a fine post
Ieri nell'andata degli ottavi della Tim Cup (ex Coppa Italia), la Juventus ha ospitato l'Avellino. Come prevedibile risultato abbastanza scontato, 3-0 per i bianconeri, maturato nel primo tempo anche grazie ad alcune ingenuità difensive della squadra irpina.
Protagonista principe delle segnature bianconere Sebastian Giovinco, che ha segnato lo stupendo goal dell'1-0 ed è stato autore dei due cross sui quali hanno segnato Caceres e Quagliarella. Buona partita dell'Avellino nel secondo tempo che riesce a non subire altri goal, nonostante l'impegno dei bianconeri, continuamente spronati da Conte.
Ma il vero spettacolo l'hanno dato i 5000 tifosi dell'Avellino, davvero encomiabili: nonostante il risultato, dal primo all'ultimo minuto hanno incitato la loro squadra, che solo quattro anni fa giocava in serie D.

Lo spicchio di curva a loro destinato si riempiva ritmicamente del verde delle loro sciarpe secondo una coreografia ben studiata.

A me hanno ricordato i tifosi del Celtic Glasgow che nella recente partita di Champion persa in casa per 3-0 contro il Milan hanno incoraggiato fino alla fine i bianco verdi.
I supporter bianconeri  hanno molto apprezzato il comportamento della curva avversaria e la loro "sciarpata", intonando verso la fine dell'incontro il coro "Tornerete in Serie A"

Se ti è piaciuto quello che hai letto o l'hai trovato utile e/o interessante lascia un segno del tuo passaggio: condividi sui social o lascia un commento. Grazie!

0 commenti:

Posta un commento

Ringrazio tutti quelli che vorranno lasciare un commento o che seguiranno o sottoscriveranno il mio blog. Il linea di massima cercherò sempre di ricambiare.
Nel caso vogliate fare delle richieste o dei commenti off-topic ossia non collegati all'argomento dell'articolo, vi sarei grato se li postate sulla pagina Facebook del blog. Grazie!
Ho dovuto purtroppo attivare la moderazione a causa di alcuni commenti offensivi nei confronti di terzi.