lunedì 29 luglio 2013

La cerchia sullo stomaco

Ignoranza beata ignoranza! Beati i contadini, quelli di un tempo dico.
Beati boscaioli e pastori, ma anche poeti e cantori dell'antichità.
Beati perché?
Ma come perché!!! Perché non avevano Facebook e nemmeno codeste cerchie, che proprio mi stanno sullo stomaco. Facebook non lo sopporto ma ormai l'ho digerito, anzi ne ho fatto indigestione.
Google+ non ci voleva! Ho già lo stomaco profondamente in disordine e queste cerchie mi provocano l'esofagite. Non ce la faccio proprio a digerire anche queste. Non ce la faccio!
A parte che quel segno di addizione aggiunto alla parola Google mi provoca di per sé un certo malessere: Ma non bastavano il C++?
Quel più mi ricorda tanto una croce, manca solo la data di morte: peccato che Google ci seppellirà tutti, magari in futuro sarà così intelligente che si farà le ricerche da solo!

Ritornando per un attimo ad essere seri leggo che Google+ ha tante cose in più di Facebook ed un importantissima cosa in meno: non ha le amicizie!
Una cosa questa delle amicizie da far venire i capelli bianchi (fortunatamente da questo punto di vista sono già ben dotato ... e non fate pensieri maliziosi perché non scenderò al vostro livello).
Se uno da importanza alla parola amicizia allora chiedere l'amicizia a qualcuno è una cosa seria!
E se la rifiuta?!!?
Per non parlare di quando qualcuno antipatico te la chiede: ma io non glielo voglio far sapere che mi sta tanto antipatico ... devo dargli l'amicizia!
Che diamine, a furia di essere ipocrita sto covando un nido di serpi ... pardon di amici.
Bisogna prendere tutto alla leggera, in maniera effimera come la RAM.

Detto del mio odio per Facebook ora queste cerchie non ho proprio più i succhi gastrici per digerirle, anche perché codesti stronzi, parlo dei succhi gastrici, invece di starsene nello stomaco hanno deciso di andarsene a giro anche per l'esofago.... un male cane!
Tutta colpa di una valvola che non fa più bene il suo dovere, non chiude più bene ...
Dev'esserci rimasta incastrata una cerchia fra stomaco ed esofago!
Ora ho il terrore che il gastroscopio (con cui presto avrò un incontro ravvicinato) si possa incastrare nella cerchia, a sua volta incastrata fra stomaco ed esofago, senza poter andare né avanti né indietro!




Se ti è piaciuto quello che hai letto o l'hai trovato utile e/o interessante lascia un segno del tuo passaggio: condividi sui social o lascia un commento. Grazie!

0 commenti:

Posta un commento

Ringrazio tutti quelli che vorranno lasciare un commento o che seguiranno o sottoscriveranno il mio blog. Il linea di massima cercherò sempre di ricambiare.
Nel caso vogliate fare delle richieste o dei commenti off-topic ossia non collegati all'argomento dell'articolo, vi sarei grato se li postate sulla pagina Facebook del blog. Grazie!
Ho dovuto purtroppo attivare la moderazione a causa di alcuni commenti offensivi nei confronti di terzi.