giovedì 24 maggio 2012

Google Doodle: snobbata la strage di Capaci?

Doodle alternativo dedicato a
Falcone e Borsellino dal sito olafo.it
Ieri, 23 maggio, ho scritto un articolo sull'ultimo Doodle di Google dedicato all'ing. Moog, inventore del sintetizzatore musicale.

Ma ieri ricorreva anche il ventesimo anniversario della strage di Capaci.


Una mia amica mi ha fatto notare che avrebbe preferito un cammeo dedicato a Falcone e agli altri morti di quella strage piuttosto che ad un inventore americano.

Inoltre Google ha già spesso in passato creato dei Doodle regionali, ossia ristretti ad una determinata area geografica, che in questo caso poteva essere l'Italia o il dominio google.it.

Ma a Google sembra orientato a celebrare soprattutto gli anniversari di nascita e non il ricordo di avvenimenti funesti. Sembra sia una linea editoriale rispettata con notevole rigore, visto che non è nemmeno mai stato dedicato all'attentato alle Twin Towers (salvo miei errori).

Quindi nessuno sgarro da parte di Google anche se forse le loro linee editoriali potrebbero anche essere riviste.

La mia amica non è stata l'unica a notare questa incongruenza visto che più di un sito fa parlato della cosa.
In particolare uno ofalo.it, nell'articolo: LOST IN DOODLE. Un motore di riserva Falcone e Borsellino, sito dal quale ho tratto la foto da loro creata e pubblicata
Doodle alternativo dedicato a
Falcone e Borsellino dal sito olafo.it

Se ti è piaciuto quello che hai letto o l'hai trovato utile e/o interessante lascia un segno del tuo passaggio: condividi sui social o lascia un commento. Grazie!

0 commenti:

Posta un commento

Ringrazio tutti quelli che vorranno lasciare un commento o che seguiranno o sottoscriveranno il mio blog. Il linea di massima cercherò sempre di ricambiare.
Nel caso vogliate fare delle richieste o dei commenti off-topic ossia non collegati all'argomento dell'articolo, vi sarei grato se li postate sulla pagina Facebook del blog. Grazie!
Ho dovuto purtroppo attivare la moderazione a causa di alcuni commenti offensivi nei confronti di terzi.