Non mi avete fatto niente di Ermal Meta e Fabrizio Moro: video e testo della canzone vincitrice di Sanremo 2018

La vittoria di "Non mi avete fatto niente" nell'edizione 2018 del Festival di Sanremo non è certo stata una sorpresa, anzi l'inedito duo ha confermato le previsione della vigilia. Già il primo ascolto e la presenza scenica, soprattutto di Moro, l'avevano inserita a pieno titolo fra le favorite.

Poi l'accusa di plagio, in breve ridotta a quella di non aver presentato un brano originale hanno compattato più che mai il pubblico dei loro fan ed il gran parlare che se n'è fatto ha finito per portare ulteriori voti alla coppia. Il dettaglio del televoto mostra comunque che sin dalla prima serata il pubblico li aveva già designati nettamente come vincitori e comunque, anche nelle altre classifiche, demoscopica, sala stampa, esperti, "Non mi avete fatto niente"è sempre risultato fra i primi.

Il brano è stato composto dai due cantautori in collaborazione con Andrea Febo, costruendolo a partire dal ritornello della canzone Silenzio, con cui  Ambra Calvani e Gabriele De Pascali avevano partecipato alle selezioni di Sanremo Giovani 2016. Nato come brano contro la mafia si trasforma in un mantra contro la paura del terrorismo dopo l'attentato del maggio 2017 al concerto di Ariana Grande a Manchester.

"Non mi avete fatto niente" è stato pubblicato come singolo il 7 febbraio per l'etichetta Sony Music, primo estratto dai nuovi album dei due artisti, "Parole rumori e anni" seconda raccolta di Federico Moro (Sony Music) e "Non abbiamo armi", terzo album in studio di Ermal Meta (Mescal), entrambi usciti il 9 febbraio.

I due cantautori hanno confermato che a maggio rappresenteranno l’Italia all’Eurovision Song Contest 2018 con "Non mi avete fatto niente".

Ermal Meta, classe 1981, è originario dell'Albania. Da anni affermato autore, che ha scritto brani per molti noti interpreti della canzone italiana, ha negli ultimi anni intrapreso con successo la carriera di solista giungendo terzo al Festival di Sanremo 2017 con "Vietato Morire". Sempre nel 2017 è stato uno dei giudici del talent show Amici di Maria De Filippi.

Fabrizio Moro, nato a Roma nel 1985, si può già considerare un veterano del Festival con sei partecipazioni come interprete al suo attivo, di cui due nella categoria Giovani, nel 2000 e nel 2007, anno in cui vince con il brano "Pensa", e quattro fra i big (terzo nel 2008). Altre due volte ha partecipato come autore. E' uno dei cantanti più impegnati sul fronte sociale e la lotta alla mafia è uno dei suoi temi ricorrenti.

Ermal Meta, Fabrizio Moro - Non mi avete fatto niente (Sanremo 2018)


Testo della canzone "Non mi avete fatto niente"
di E. Meta - F. Mobrici - A. Febo

A Il Cairo non lo sanno che ore sono adesso
Il sole sulla Rambla oggi non è lo stesso
In Francia c’è un concerto
la gente si diverte
Qualcuno canta forte
Qualcuno grida a morte
A Londra piove sempre ma oggi non fa male
Il cielo non fa sconti neanche a un funerale
A Nizza il mare è rosso di fuochi e di vergogna
Di gente sull’asfalto e sangue nella fogna
E questo corpo enorme che noi chiamiamo Terra
Ferito nei suoi organi dall’Asia all’Inghilterra
Galassie di persone disperse nello spazio
Ma quello più importante è lo spazio di un abbraccio
Di madri senza figli, di figli senza padri
Di volti illuminati come muri senza quadri
Minuti di silenzio spezzati da una voce

Non mi avete fatto niente
Non mi avete fatto niente
Non mi avete tolto niente
Questa è la mia vita che va avanti
Oltre tutto, oltre la gente
Non mi avete fatto niente
Non avete avuto niente
Perché tutto va oltre le vostre inutili guerre

C’è chi si fa la croce
E chi prega sui tappeti
Le chiese e le moschee
l’Imàm e tutti i preti
Ingressi separati della stessa casa
Miliardi di persone che sperano in qualcosa
Braccia senza mani
Facce senza nomi
Scambiamoci la pelle
In fondo siamo umani
Perché la nostra vita non è un punto di vista
E non esiste bomba pacifista

Non mi avete fatto niente
Non mi avete tolto niente
Questa è la mia vita che va avanti
Oltre tutto, oltre la gente
Non mi avete fatto niente
Non avete avuto niente
Perché tutto va oltre le vostre inutili guerre
Le vostre inutili guerre

Cadranno i grattacieli
E le metropolitane
I muri di contrasto alzati per il pane
Ma contro ogni terrore che ostacola il cammino
Il mondo si rialza
Col sorriso di un bambino
Col sorriso di un bambino
Col sorriso di un bambino

Non mi avete fatto niente
Non avete avuto niente
Perché tutto va oltre le vostre inutili guerre
Non mi avete fatto niente
Le vostre inutili guerre
Non mi avete tolto niente
Le vostre inutili guerre
Non mi avete fatto niente
Le vostre inutili guerre
Non avete avuto niente
Le vostre inutili guerre

Sono consapevole che tutto più non torna
La felicità volava
Come vola via una bolla

Commenti

  1. A me sta piacendo molto più Ermal Meta di Moro, il brano sarà anche bello ma credo che la rai non abbia avuto un comportamento trasparente.

    RispondiElimina
  2. Grazie per aver espresso la tua opinione. Se ti riferisci al presunto caso di plagio, io non credo che il brano meritasse di essere squalificato, ma sicuramente la qualità della comunicazione da parte della RAI è stata insufficiente.

    RispondiElimina

Posta un commento

Ringrazio tutti quelli che vorranno lasciare un commento o che seguiranno o sottoscriveranno il mio blog. Il linea di massima cercherò sempre di rispondere.
Nel caso vogliate fare delle richieste o dei commenti off-topic ossia non collegati all'argomento dell'articolo, vi sarei grato se li postaste sulla pagina Facebook del blog. Grazie!

Post popolari in questo blog

La modella in tuta dorata della nuova pubblicità StarCasinò "Sogno"