Pubblicità cioccolato Tablò Perugina con pittrice e tanti colori.

Negli ultimi anni l'unico prodotto protagonista delle campagna pubblicitarie Perugina sono stati i Baci Perugini, Dopo dieci anni, la nota industria dolciaria di Perugia, dal 1988 di proprietà della multinazionale svizzera Nestlé, lancia una nuova campagna per la tavoletta di cioccolato Tablò, caratterizzato dal fatto di essere divisa in pezzi a forma di oblò, con un buco nel mezzo.

L'esplosione di gusto promessa da Tablò viene resa visivamente nello spot da una vera esplosione di colori. Il video inizia mostrandoci una bella pittrice, giovane, mora, che si appresta a dipingere nel suo studio un quadro. Prima di iniziare o forse per trovare l'ispirazione si concede un pezzettino di cioccolato Tablò.


Come in tante favole diventa lei stessa protagonista del quadro che deve dipingere. Un'onda di cioccolato si trasforma in un gorgo di colori che la trasporta nel quadro, dove attraversa distese di fiori appena abbozzati per trovarsi di fronte ad un piccolo borgo, che si inerpica sul cucuzzolo di una collinetta. Il tutto non con i colori della realtà ma con quelli di un dipinto.

Le sue dita si immergono nel colore per ridisegnare la linea dell'orizzonte, per poi attraversare un multicolore mosaico che stilizza tanti piccoli appezzamenti di terreno visti dall'alto.
La prospettiva cambia ancora e vediamo giganteggiare mentre osserva da vicino, ammirata, il borgo sulla collina. Poi di nuovo minuscola per sfuggire ad un gigantesco pennello che lascia una densa stria blu.


Si ritorna poi nello studio con la pittrice che osserva il suo quadro alla ricerca di qualche dettaglio da perfezionare. Quindi disegna un cerchio giallo che nell'inquadratura successiva circonda il logo Perugina nella nuova veste grafica delle tavolette di cioccolato Tablò. Lo spot si chiude con il claim in grafica ed in voce, Perugina, il cuore del cioccolato italiano.

La frase completa pronunciata da una voce femminile fuori campo è "Dal cuore dell'Italia, Perugina, il cuore del cioccolato italiano." E nel cuore d'Italia si trova Perugia e la sua provincia, in particolare il suggestivo borgo umbro di Castelluccio di Norcia, la cui piana, nel cuore del Parco Nazionale dei Monti Sibillini, è nota per il suggestivo spettacolo offerto dalla multicolore fioritura stagionale a cui è stato ispirato lo spot.

La campagna in onda da domenica 23 ottobre è firmata dall'agenzia Armando Testa,
Lo spot è diretto dal regista  israeliano Gal Muggia per per la casa di produzione Filmamster. Gal Muggia si è fatto notare di recente per aver co-diretto il video Up&Up dei Coldplay.
Le inquadrature ravvicinate (table top) sono dirette da Stef Vianne, riprese  360FX.
La musica di sottofondo è firmata da Jhon Montoya, violinista e compositore colombiano che dal 2001 vive in Italia.
Come sfondo dello spot Tablò Perugina è stato utilizzato un dipinto del pittore Davide Frisoni. (Ringrazio Matilde per la segnalazione)

Al momento nessuna informazione sulla bella modella / attrice more che interpreta la pittrice protagonista dello spot. La location, il borgo collinare dipinto nel quadro, è come già detto Castelluccio di Norcia.

Perugina Tablò, un'esplosione di gusto - Spot TV 30''



Trascrizione:

Sei pronto a vivere un'esperienza completamente nuova?
Tablò è cioccolato Perugina e la sua forma unica dà vita ad un'esplosione di gusto.
Tablò è intenso, avvolgente, un gusto mai provato prima.
Dal cuore dell'Italia, Perugina, il cuore del cioccolato italiano.

Commenti

  1. Lo spot è davvero bello e coinvolgente tra la musica e i colori...vorrei tanto sapere chi ha dipinto il quadro!davvero stupendo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Laura, grazie per il tuo commento. Non ho idea di chi l'abbia dipinto. So solo che ci sono molti quadri ispirati alla fioritura della piana di Castelluccio di Norcia, borgo purtroppo quasi raso al suolo dal tremendo terremoto di domenica scorsa.

      Elimina
  2. Non per fare bastian contrario, ma il paese non è castelluccio di norcia bensì trevi.
    Castelluccio di Norcia non ha quel campanile nel suo profilo. Date uno sguardo alle foto dei due paesi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Fabio, grazie per il tuo commento. Quello che ho scritto l'ho tratto da altri siti che suppongo riportano un comunicato ufficiale della Nestlè, citato anche dal sito del comune di Norcia.
      Ho comunque scritto che lo spot è ispirato ai colori della fioritura della piana di Castelluccio di Norcia, ma non che il borgo del quadro sia proprio Castelluccio di Norcia. Però onestamente pensavo che lo fosse e tu mi hai fatto notare che non può essere.
      Però guardando le immagini di Trevi, la forma del campanile è quella, ma le foto che ho visto mi fanno pensare che non sia nemmeno Trevi. Forse è un borgo di fantasia.

      Elimina
  3. Il quadro chi lo ha dipinto?

    RispondiElimina
  4. Sapete chi è l autore del quadro?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'autore del quadro è un pittore di nome Davide Frisoni (vedi)

      Elimina

Posta un commento

Ringrazio tutti quelli che vorranno lasciare un commento o che seguiranno o sottoscriveranno il mio blog. Il linea di massima cercherò sempre di ricambiare.
Nel caso vogliate fare delle richieste o dei commenti off-topic ossia non collegati all'argomento dell'articolo, vi sarei grato se li postate sulla pagina Facebook del blog. Grazie!
Ho dovuto purtroppo attivare la moderazione a causa di alcuni commenti offensivi nei confronti di terzi.

Post popolari in questo blog

Pubblicità Ferrero Rocher con le città italiane: Napoli, Roma, Firenze, Venezia.