Nuova pubblicità Amaro Lucano 1894 con ambientazione ottocentesca e valzer remixato

L'Amaro Lucano è un liquore dolce amaro a base di erbe prodotto dalla Amaro Lucano S.p.A. a Pisticci (MT). È nato 1894 ad opera di Pasquale Vena, proprietario dell'omonimo biscottificio nel paese di Pisticci e pasticciere che produceva empiricamente l'amaro mescolando diverse erbe officinali.
Negli ultimi anni lo slogan "Cosa vuoi di più dalla vita? Un Lucano" è diventato oggetto di varie parodie fra cui quella di Giorgio Panariello.
Anche il nuovo spot, in onda dal 30 novembre 2015, non abbandona lo storico slogan, anche se viene leggermente rivisitato e diventa:
"Dal 1894 sappiamo cosa vuoi di più dalla vita. Un Lucano"

Il nuovo spot è stato girato tutto in costume ed ambientato a fine '800, negli anni appunto della creazione dell'amaro. Vediamo gli invitati, vestiti con eleganze, arrivare con una carrozza a cavalli ad un fastoso ricevimento. Un primo piano ci mostra una giovane nobildonna che solleva il velo che le copre il volto.
In un grande salone la gente chiacchiera e si muove al ritmo di un valzer, Les Patineur di Émile Waldteufel.
In cima alla sale un baffuto signore sembra atteggiarsi a direttore d'orchestra stando dietro a due grammofoni a doppia tromba. Con un rapido gesto l'uomo si trasforma in un moderno disk jockey iniziando a scratchare con i dischi posti sugli antichi grammofoni, mentre gli astanti continuano a divertirsi al ritmo del valzer arricchito dagli effetti prodotti dal DJ.

Ma la presenza del dj non è la sola distorsione temporale: vediamo due ragazze utilizzare un telegrafo quasi fosse un moderno telefonino, ed il padrone di casa, che impersona con tutta probabilità il fondatore Pasquale Vena, saluta un ospite con un "fist bumb" (il saluto pugno contro pugno) oppure firma un pallone di cuoio ad un altro ospite. Un anziano signore sfrutta il suo monocolo per dare una accurata occhiata all'ampia scollatura della fin troppo procace dama seduta al suo fianco.
Memorabile (non so sia una trovata originale di questo spot o qualcosa che ha delle fondamenta storiche) il selfie fatto con una fotocamera a fisarmonica ed un illuminatore (flash) al magnesio tenuti alla distanza giusta tramite un'asta). Viene infine il momento di offrire in bicchierino di Amaro Lucano servito da una moderna bottiglia che viene agitata dal padrone di casa come un barman provetto.

Spot TV Lucano 1894 (30"):

La campagna è firmata dall'agenzia Hi! Comunicazione di Emilio Haimann,
Lo spot è stato diretto da Milena Canonero. 4 volte premio Oscar come costumista,  alla sua prima esperienza da regista affiancata da Dario Cioni. Direttore della fotografia: Fabio Zamarion
Il sottofondo musicale è basato sul valzer Les Patineurs, op. 183 - 1882, del compositore francese Émile Waldteufel remixata da DJ Aladyn.

Lo spot è stato girato nella seicentesca Villa Aurelia al Gianicolo

Credit 

Agenzia: Hi! Comunicazione
Direttori Creativi – Emilio Haimann e Stefano Colombo Art Director – Mattia Rivetti
Copywriter – Simone Romani

Casa di Produzione: Art + Vibes
Regia: Milena Canonero e Dario Cioni Direttore della fotografia: Fabio Zamarion Set Designer: Tonino Zera

Produzione audio e sound design: BlahBlah Production (Cesare Politi) e Sonar
Colonna musica: DJ Aladyn
Consulente: Paolo Zeccara
Waldteufel Les patineurs op 183 Valzer

Pianificazione: Initiative
Consulente beverage: Luca Pirola (bartender.it)


Nota: ho per puro caso scritto due articoli consecutivi relativi a pubblicità di liquori, anche se di genere diverso, come appunto l'Amaro Lucano e Vecchia Romagna Etichetta Nera. Impossibile non notare come entrambi gli spot utilizzano una colonna sonora che inizia su di una base "classica" (tango o valzer) che viene poi "scratchata" e remixata in chiave più moderna da un dj. La pubblicità Vecchia Romagna Remix è dello scorso anno, quindi antecedente, per cui potremmo forse dire che ha fatto scuola?

Commenti

Articoli collegati