Juve da record: otto vittorie consecutive senza subire goal!

La Juvenuts batte il Sassuolo per 4-0 e arriva a otto vittorie consecutive senza subire reti e con 19 goal fatti!
Conseguentemente Gianluigi  Buffon porta la sua imbattibilità a 730 minuti.

La sequenza di otto vittorie consecutive senza subire reti rappresenta sicuramente un record assoluto per la serie A.

Un cammino iniziato il 27 ottobre contro il Genova, dopo la sconfitta contro la Fiorentina e quei 15 minuti terribili in cui i bianconeri subirono quattro goal.

Il precedente record era della Roma che, quest'anno, all'interno della sua serie record di 10 vittorie iniziali consecutive ha inanellato sette vittorie consecutive senza subire goal.



Nel mio precedente post Juventus: settima vittoria consecutiva senza subire goal. Si tratta di un record? ho analizzato i motivi che mi permettono di dire che si tratta di un record, basandomi sui record di imbattibilità dei portieri in Serie A, abbastanza ben documentati, per verificare l'esito delle partite coinvolte. La presenza di uno o più risultati di zero a zero ovviamente fa gioco all'imbattibilità del portiere ma non al record oggetto di questo post.

Sarebbe stato comunque possibile che una squadra avesse superato le otto vittorie consecutive utilizzando più di un portiere, ma questo sembra abbastanza improbabile.

Ad ogni modo ho verificato anche la serie di 17 vittorie consecutive dell'Inter di Mancini nel campionato 2006-2007. Al massimo furono quattro le vittorie consecutive senza subire reti. Come furono al massimo tre le vittorie senza subire goal della Roma di Spalletti che nel 2005/2006 inanellò 11 vittorie consecutive.

A livello europeo, un'analisi parziale dei record di imbattibilità dei portieri, permette di concludere che le otto vittorie consecutive della Juventus non sono sicuramente un record.

Ad otto vittorie consecutive senza subire reti , come la Juve, ammonta la sequenza di vittorie consecutive messe a segno dal Chelsea, nel campionato 2004-2005, con Petr Čech in porta, che in quell'occasione stabilì il primato di imbattibilità in Premiere Legue con 1024 minuti.

Quattro anni dopo gli strappa il record Edwin van der Sar, portiere del Manchester United,  rimasto imbattuto per 1311 minuti nel campionato 2008-2009. All'interno della striscia di 14 partite in cui la rete del Manchester United è rimasta inviolata c'è una striscia di nove vittorie consecutive.

Peccato che questo record non può cancellare l'assurda eliminazione della Juventus dalla Champions Legue anzi: l'amarezza è ancora maggiore e rimane difficile da comprendere la pochezza dei risultati in Champions rispetto a quelli ottenuti in campionato.

Come in occasione della vergognosa sfida nel pantano dello stadio di Istanbul, sicuramente la sfortuna ci ha messo lo zampino, rimane il fatto che la la Juve di campionato si è vista raramente in Champions, se non nelle due belle partite contro il Real Madrid.



Commenti

Articoli collegati