Confederation Cup: le previsioni dei bookmaker.

Manca poco all'esordio dell'Italia in Confederation Cup: domenica 16 giugno, alle ore 21, la nazionale azzurra affronta il Messico a Rio de Janeiro nel celebre stadio di Maracanã (che ora hanno rinominato Stadio Jornalista Mário Filho). Oggi a Brasilia, sempre alle 21 (ore 16 locali),  nello Stadio Nazionale, si tiene la partita inaugurale, che vede di fronte il Brasile e il Giappone (squadra allenata dal nostro Zaccheroni),  che con Italia e Messico formano il Gruppo A. Nel gruppo B ci sono invece Spagna, Uruguay, Tahiti e Nigeria.
Due le squadre nettamente favorite per la vittoria finale: Brasile (n.22 del ranking FIFA) e Spagna (n.1) , squadre quasi appaiate nelle quote (e nei pronostici) con il Brasile leggermente davanti. Il fattore campo ed il blasone del Brasile, nonché la classe di molti dei suoi giocatori, compensano la classifica nettamente migliore degli spagnoli. La particolare formula della Confederation Cup ha escluso squadre molto forti come Germania e Argentina. Delle prime 15 del ranking FIFA partecipano a questo evento solo la Spagna (1) e l'Italia (8)

Nella seguente tabella ho riassunto le quote dal sito Sisal Matchpoint e la media di vari bookmakers internazionali dal sito oddschecker.com:
SquadraMedia bookmaker internazionaliSisal Matchpoint
Brasile2,42,3
Spagna2,72,6
Italia7,96
Uruguay10,510
Messico14,616
Nigeria34,626
Giappone43,236
Tahiti2030,4300

Per quanto riguarda il match Messico-Italia siamo leggermente favoriti, la vittoria dell'Italia è data a circa 2.2 mentre pareggio e vittoria del Messico sono quotati poco più di 3.3 e 3.2 circa.
Ossia poco più del 40% di vittoria per l'Italia  (n.8 del ranking FIFA) e poco meno del 30% di probabilità per pareggio o vittoria del Messico (n.17).

Commenti

Articoli collegati