mercoledì 30 maggio 2012

Numeri utili e iniziative per l'emergenza terremoto in Emilia


I numeri utili 


La Protezione Civile dell’Emila Romagna comunica che il numero verde è  800333911 oppure 059.200200
Il numero della Protezione Civile Provincia di Bologna è invece  051/6598482. 

In alternativa sono stati attivati numeri verdi di emergenza: 
Ferrara0532771546
Modena: 059200200 
Miandola0535611039
San Felice: 800210644 
Cento3332602730
Cavezzo0535 49806 - 3293179600

La protezione Civile ha inoltre diffuso un  opuscolo per l’emergenza.  



Comunicazioni di servizio e alberghi che offrono ospitalità In queste ore Su Twitter è stato creato un  hashtag (#terremotoserv in cui raccogliere tutte le comunicazioni di servizio. Ogni persona o ente può comunicare la propria disponibilità a dare una mano o a offrire un servizio, come posti letto (hanno aderito Federalberghi e AssoHotel Emilia Romagna) e informazioni di pubblica utilità. 

Couchsurfing Dopo la nuova scossa il numero degli sfollati è salito considerevolmente e si cercano strutture in cui ospitare più di 6mila persone. Per questo è partita l’idea di lanciare un  couchsurfing che metta a disposizione posti letto per chi dovrà dormire fuori casa. Per farlo basta iscriversi al sito Couchsurfing.org e postare la propria intenzione a ospitare i terremotati, indicando il numero di posti e i giorni disponibili. 


Donazioni

DONAZIONE SU CONTO CORRENTE

La Cassa di Risparmio di Ferrara, insieme alla Fondazione Carife e in coordinamento con le principali Istituzioni locali, ha aperto un conto corrente di solidarietà per raccogliere fondi per le zone colpite dal terremoto nella provincia estense e in quella modenese.
Il Conto corrente sul quale è possibile fin da subito effettuare versamenti è attivo presso la Sede di Ferrara intestato:
“CARIFE AIUTI TERREMOTO” IBAN IT 98U 06155 13000 000 000 037 519.
Indicando la causale “Terremoto Emilia 2012”.
DONAZIONE CON SMS
SMS solidarietà per il #terremoto. Dona 2€ al numero verde 45500. Il numero sarà attivo dalle 19.00 del 29/5. Divulgate!
Prendete il testo sopra, incollatelo in Twitter, Facebook, Google Plus o dove credete meglio e poi donate i due euro. Se non vi parte il messaggio senza testo potete scrivere quello che volete, ad esempio “terremoto”.
DONAZIONE DA FISSOCome sopra: chiamata vocale al 45500 e la raccolta dura fino al 26 giugno.

Mediafriends, il TG5  e Il Resto del Carlino promuovono una raccolta  fondi in favore delle popolazioni colpite dal terremoto.
Potete donare tramite bonifico bancario  al seguente indirizzo:
Intestatario:           Mediafriends
Banca :                   Banca Intesa SanPaolo
IBAN :                    IT 41 D 03069 09400 615215320387
BIC (dall' estero)      BCITITMM
Causale:                  terremoto Emilia Romagna


Potrete acquistare le forme di Parmigiano Reggiano DOP “salvate” dai magazzini crollati inviando a le vostre richieste di ordini di acquisto specificando nome, indirizzo, telefono, prodotto e quantitativo cui si è interessati a terremoto@coldiretti.it
E sebbene Napolitano abbia già dichiarato che la parata militare del 2 giugno ci sarà lo stesso e sarà dedicata alla vittime del terremoto, potete firmare qui la petizione (e poi condividerla su Facebook) per fargli capire che LA GENTE è più importante della politica e dell'autocelebrazione!



Se ti è piaciuto quello che hai letto o l'hai trovato utile e/o interessante lascia un segno del tuo passaggio: condividi sui social o lascia un commento. Grazie!

0 commenti:

Posta un commento

Ringrazio tutti quelli che vorranno lasciare un commento o che seguiranno o sottoscriveranno il mio blog. Il linea di massima cercherò sempre di ricambiare.
Nel caso vogliate fare delle richieste o dei commenti off-topic ossia non collegati all'argomento dell'articolo, vi sarei grato se li postate sulla pagina Facebook del blog. Grazie!
Ho dovuto purtroppo attivare la moderazione a causa di alcuni commenti offensivi nei confronti di terzi.