domenica 19 giugno 2016

Cristiano Ronaldo: il miglior rigorista in attività dopo Ricky Lambert

La classe di un campione si vede anche nei momenti decisivi, ma la serata storta capita anche ai fuoriclasse quale sicuramente è Cristiano Ronaldo.
Contro l'Austria ha la possibilità di sbloccare la partita su calcio di rigore ma il calciatore portoghese colpisce il palo. Quarto errore dal dischetto nel 2016 contro tre trasformazioni, l'ultima delle quali nelle file del Real Madrid allorché, nella finale di  Champions League  trasforma con grande freddezza il tiro di rigore decisivo che assegna l'11-esimo titolo ai blancos di Zinedine Zidane.

Cristiano Ronaldo, portoghese, 31 anni, contende a Leo Messi il titolo di miglior calciatore in attività e di miglior cannoniere. Tantissimi i premi vinti e i record battuti per i quali vi rimando alla pagina di Wikipedia a lui dedicata.

Ma come rigorista, CR7, così soprannominato dal numero che porta sulla maglia, vince alla grande il confronto contro il rivale argentino e sono veramente pochi, forse due, gli specialisti dal dischetto, in attività, che possono contendergli la palma del migliore: Sebastian Abreu e Rickie Lambert.

Nel 2016 la media di Ronaldo è però peggiorata perché l'attaccante del Real Madrid e del Portogallo ha trasformato solo tre dei quattro rigori calciati.

Una doverosa precisazione:
I tiri di rigori, quelli calciati per decidere l'esito di un incontro, non vengono solitamente considerati nel totale dei goal di un calciatore ma vengono invece inseriti tra le specifiche statistiche dedicati ai rigoristi, ed è questa la filosofia seguita nelle statistiche qui riportate. Inoltre che sono stati considerati anche i calci di rigore calciati nelle amichevoli ufficiali del Portogallo ma non nelle amichevoli di club.

Cristiano Ronaldo ha trasformato in carriera 89 dei 108 rigori calciati, quindi sono 19 i suoi errori dal dischetto, con una media di trasformazione dell'82,41%, così suddivisi 17/21 con il Manchester United, 66/76 con il Real Madrid,  6/10 con il Portogallo che corrispondono a 51 punti (nella "mia" classifica ho scelto come criterio quello di assegnare un punto per ogni rigore trasformato e toglierne due per ogni rigore sbagliato)

Alla fine del 2015 la media di CR7 era molto migliore, pari all'85,15% (86/101 56 punti)

Fra i rigoristi in attività il principale avversario di Ronaldo non è però Lionel Messi (68/87 78,16%, 30 punti) una buona performance ma non sufficiente per impensierire il calciatore portoghese.
Un potenziale avversario potrebbe essere il calciatore uruguaiano Sebastian Abreu, trentenne attaccante del Sol de America, ma le sue statistiche sono forse viziate dal fatto che non c'è molta certezza sul numero di rigori sbagliati, e ad ogni modo, stimiamo si possa classificare terzo con 49 punti.

A batter seppur di poco il calciatore portoghese, proprio in virtù dell'errore contro l'Austria,
è il calciatore inglese Rickie Lambert, 34 anni, attualmente in forza al West Bromwich Albion, Premiere League, che vanta al suo attivo una eccezionale performance: nelle cinque stagioni al Southampton, tra il 2009 ed il 2014, ha trasformato tutti i 34 rigori calciati.
Lambert ha sbagliato solo 4 dei 64 rigori calciati, con l'eccezionale percentuale di trasformazione del 93,75%.

CalciatoreTrasTotN.T.Perc %PuntiUltimo aggiornamento
LAMBERT Rickie6064493,75%5231/10/2015
RONALDO Cristiano891081882,41%5118/06/2016
ABREU Sebastian6368+89,44%4906/12/2015
RONALDINHO81981782,65%4709/05/2015
VILLA david66761086,46%4617/04/2016
IBRAHIMOVIC Zlatan68801285,00%4421/05/2016
TOTTI Francesco881102280,00%4420/04/2016
KEANE Robbie5462887,10%3820/03/2016
LAMPARD Frank 61731283,56%3705/04/2014
MESSI Lionel68871978,16%3030/03/2016

Vediamo dalla tabella sopra che ci sono due calciatori italiani che possono reggere il confronto con CR7: Alessandro del Piero, da poco ritiratosi, che non avrei dovuto "a rigore" inserire, che ha statistiche molto simili a quelle di Cristiano Ronaldo, e Francesco Totti, che ha trasformato quasi lo stesso numero di rigori del portoghese ma che ne ha sbagliati quattro in più.
Per ulteriori informazioni sui criteri adottati per redigere la classifica nella tabella sopra e per vedere quali sono i più grandi rigoristi di tutti i tempi, fra i quali il nostro Roberto Baggio, potete leggere il seguente articolo (di prossima revisione):

I migliori rigoristi di tutti i tempi

Se ti è piaciuto quello che hai letto o l'hai trovato utile e/o interessante lascia un segno del tuo passaggio: condividi sui social o lascia un commento. Grazie!

1 commento:

  1. Contro la Polonia Cristiano Ronaldo trasforma il primo tiro di rigore della serie che permetterà al Portogallo di accedere alle semifinali. Il fuoriclasse del Real Madrid si porta così a 52 punti nella mia particolare classifica con 90/109 rigori ed una percentuale di trasformazione dell'82,57% affiancando nel punteggio il calciatore inglese Rickie Lambert che ha però una percentuale di trasformazione molto migliore e quindi a mio avviso è ancora da considerare il miglior rigorista in attività.

    RispondiElimina

Ringrazio tutti quelli che vorranno lasciare un commento o che seguiranno o sottoscriveranno il mio blog. Il linea di massima cercherò sempre di ricambiare.
Nel caso vogliate fare delle richieste o dei commenti off-topic ossia non collegati all'argomento dell'articolo, vi sarei grato se li postate sulla pagina Facebook del blog. Grazie!
Ho dovuto purtroppo attivare la moderazione a causa di alcuni commenti offensivi nei confronti di terzi.