martedì 12 gennaio 2016

Spot Volkswagen Nuova Golf GTE: l'ibrido in forma sportiva

La Volkswagen sceglie uno spot con ambientazione fantascientifica per pubblicizzare la Nuova Golf GTE con motore ibrido. Il primo veicolo a propulsione che si vede somiglia molto a quelli utilizzati per i record di velocità, poi vediamo inquadrata di spalle una donna che guida un veicolo in un tunnel trasparente. Quindi un uomo con un ala a propulsione sfreccia in un canyon e poi un futuristico veicolo a tre ruote sfreccia nella notte in una metropoli.
In cima alla catena di questi straordinari veicoli arriva una nuova Nuova Golf GTE, di colore bianco, che dopo la pressione del pulsante GTE (che abilita la modalità di guida sportiva) si esibisce in un testa coda all'interno di un garage.
La voce di uno speaker maschile, sottolinea al termine del filmato lo slogan della vettura:
Nuova Golf GTE: l'ibrido in forma sportiva e le scritte in sovrimpressione sottolineano la potenza di 204CV e l'autonomia solo elettrica di 50Km.


La colonna sonora è stata probabilmente scritta per lo spot.
Spot Volkswagen Nuova Golf GTE:


Golf GTE con il suo propulsore ibrido completa la gamma Golf che diventa la prima auto a livello mondiale offerta con tutte le principali modalità di trazione.

La Nuova Golf GTE monta due propulsori: un potente turbo benzina 1.4 TSI a iniezione diretta con 150 CV e un motore elettrico da 102 CV.
Insieme i due motori forniscono una potenza totale di 204 CV che permettono  una velocità massima di 217 km/h, passando da 0 a 100 km/h in 7,6 secondi.

Secondo la Volkswagen la Golf GTE consuma mediamente 1,5 litri/100 km (ciclo combinato) consentendo quindi di percorrere ben 66,7 chilometri con un litro. L’autonomia è di 940 km, mentre in modalità esclusivamente elettrica si possono percorrere sino a 50 chilometri e raggiungere la velocità massima di 130 km/h.

In un test reale di Omniauto, sulla tratta Roma-Forli, la Golf GTE ha consumato in media 4,4 l/100 km a cui vanno aggiunti i consumi del motore elettrico, 1,9 kWh/100 km per una spesa complessiva molto vicina a quella di un diesel, mentre  nel percorso economy run ha raggiunto una percorrenza massima di 54 km con un litro.
Dal punto di vista estetico la Golf GTE si distingue dal resto delle altre"GT" della gamma Golf  per la sigla GTE in blu sottolineata da una riga orizzontale sempre blu che segue la linea che separa il paraurti anteriore dalla mascherina frontale e i fari.
Se ti è piaciuto quello che hai letto o l'hai trovato utile e/o interessante lascia un segno del tuo passaggio: condividi sui social o lascia un commento. Grazie!

0 commenti:

Posta un commento

Ringrazio tutti quelli che vorranno lasciare un commento o che seguiranno o sottoscriveranno il mio blog. Il linea di massima cercherò sempre di ricambiare.
Nel caso vogliate fare delle richieste o dei commenti off-topic ossia non collegati all'argomento dell'articolo, vi sarei grato se li postate sulla pagina Facebook del blog. Grazie!
Ho dovuto purtroppo attivare la moderazione a causa di alcuni commenti offensivi nei confronti di terzi.