venerdì 30 giugno 2017

Come pubblicare una foto panoramica su Instagram

Supponiamo di avere una foto panoramica a sviluppo orizzontale e di volerla pubblicare su Instagram per ottenere il massimo risalto della foto stessa. Il noto social permette di pubblicare immagini rettangolari, senza variarne le dimensioni, fino ad un rapporto di 1,9:1 a circa, quindi non c'è nessun problema per le foto in formato 4:3 o 16:9 comunemente utilizzati dalla fotocamera del nostro smartphone.

La maggior parte di smartphone e macchine fotografiche permettono di realizzare foto panoramiche che hanno rapporti fra larghezza e altezza fino a 5:1 e forse di più.

Possiamo utilizzare la funzione Layout di Instagram o altre app per trasformare la nostra nostra bella foto panoramica in una sottile strisciolina. La foto troppo ridotta nelle sue dimensioni perde gran parte del suo fascino.

Possiamo sfruttare meglio le possibilità offerte da Instagram utilizzando un programma di grafica per PC (sicuramente ci sono delle app adatte ma io non ne ho trovate) per aggiungere una striscia bianca o colorata, sopra o sotto la nostra foto panoramica fino ad ottenere una proporzione di 1.9:1.  È quello che ho fatto nella foto di copertina.

Questo migliora un po' le cose anche se ancora non è la soluzione ideale per immagini panoramiche molto larghe. E' al momento l'unica soluzione "statica" senza animazioni per foto a sviluppo verticale, in cui però siamo maggiormente limitati in quanto la proporzione massima è di 4:5.

Una delle soluzioni più adottate per postare una foto panoramica su Instagram consiste nel trasformare la foto stessa in un video, solitamente quadrato, in cui la foto viene "esplorata" - (non entro nei dettagli di questo tipo di soluzione). Vedi video sotto:

Un post condiviso da Angelo Vigorita (@girovati) in data:



La soluzione che invece vi voglio proporre è quella che sfrutta una delle nuove caratteristiche di Instagram, la sequenza di foto (slide show) introdotta nel febbraio 2017.
Se noi affettiamo la nostra foto in tanti quadrati e poi li pubblichiamo nel giusto ordine come sequenza di foto otteniamo una sorta di foto panoramica che il visitatore può scorrere utilizzando le dita ("swipando").  In tal caso, su smartphone (dove avvengono la maggior parte delle visualizzazioni)  e tablet, si ha una scorrimento che sembra continuo, mentre su PC si va a blocchi ed è meno gradevole.
Un post condiviso da Angelo Vigorita (@girovati) in data:

La procedura è abbastanza semplice; basta affettare verticalmente la foto, idealmente in tanti quadrati, e poi pubblicare le foto ottenute come sequenza.
Nel caso specifico ho leggermente tagliato il bordo superiore ed inferiore della foto originale in maniera che la larghezza fosse un multiplo dell'altezza ottenendo infine sei foto quadrate.
Per "affettare" la foto originale ho utilizzato Photoscape, un editor gratuito di immagini in ambiente Windows. ma sono tante le applicazioni grafiche che si possono utilizzare su PC e Mac. Mentre a livello di app la maggior parte si limitano ad un massimo di due sezionamenti verticali (una striscia di tre foto)
Se ti è piaciuto quello che hai letto o l'hai trovato utile e/o interessante lascia un segno del tuo passaggio: condividi sui social o lascia un commento. Grazie!

0 commenti:

Posta un commento

Ringrazio tutti quelli che vorranno lasciare un commento o che seguiranno o sottoscriveranno il mio blog. Il linea di massima cercherò sempre di ricambiare.
Nel caso vogliate fare delle richieste o dei commenti off-topic ossia non collegati all'argomento dell'articolo, vi sarei grato se li postate sulla pagina Facebook del blog. Grazie!
Ho dovuto purtroppo attivare la moderazione a causa di alcuni commenti offensivi nei confronti di terzi.