giovedì 4 maggio 2017

Joan Baez - O'cangaceiro - Canzone sigla serie tv Di padre in figlia - Mulher Rendeira

 "‎Mulher Rendeira" è una canzone popolare originaria della regione del Sertão, nel nord-est del Brasile proposta nel tempo in versioni diverse sia nel testo che nella melodia. La canzone sembra che in origine, nel 1921, fosse cantata dal fuorilegge Virgulino Ferreira da Silva detto "Lampião" , leader dei Cangaceiros, scritta in occasione del compleanno di sua nonna Maria Jocosa Vieria Lopes, di professione merlettaia (rendeira).

Nel 1953  il brano ‎‎"Mulher Rendeira" è stato utilizzato nella colonna sonora del film brasiliano "O Cangaceiro", 1953, scritto e diretto da Lima Barreto, il primo film brasiliano ad avare successo internazionale, presentato anche al Festival di Cannes del 1953 in cui conquistò il premo per il miglior film d'avventura e per la miglior colonna sonora. Vedi videoclip a fine pagina.

Nell'ECAD, l'equivalente brasiliano della nostra SIAE, Mulher Rendeira è registrato a nome del noto musicista brasiliano Alfredo Ricardo Nascimento  (noto anche come Nord Ze).
La sua versione, cantata da Vanja Orico nel film "O Cangaceiro" ha dato notorietà internazionale al brano.

La versione di "Mulher Rendeira" che ha ispirato questo articolo è quella utilizzata come sigla iniziale della serie televisiva "Di padre in figlia", 4 puntate trasmessu su Rai 1 dal 18 aprile al 2 maggio 2017: me ne nono innamorato non appena l'ho sentita e con qualche difficoltà sono riuscito a identificare il brano. Si tratta della canzone O'cangaceiro nella versione del 1966 della cantautrice statunitense Joan Baez, molto nota, oltre che per la sua stupenda voce,  anche per il suo impegno per i diritti civili e per il pacifismo.

Joan Baez - O'cangaceiro (France, 1966)

Traduzione in italiano

Il Brigante

O donna merlettaia
Tu insegnami a fare merletti
Che io ti insegno a fare l'amore
Lampião sceso dalle montagne
per una festa di briganti
Testo

O'cangaceiro di Joan Baez

Olé, Mulher Rendeira
Olé mulhé rendá
Olé, Mulher Rendeira
Olé mulhé rendá

Tu me ensina a fazer renda
Eu te ensino a namorá
Lampião desceu a serra
Deu um baile da cangaceira



Olé, Mulher Rendeira
Olé mulhé rendá

Tu me ensina a fazer renda
Eu te ensino a namorá
Lampião desceu a serra
Deu um baile da cangaceira

Olé, Mulher Rendeira
Olé mulhé rendá
Olé, Mulher Rendeira
Olé mulhé rendá

Olé, Mulher Rendeira
Olé mulhé rendá


O'Cangaceiro - Mulher Rendeira (1953)


Fonti:
Canzoni contro la guerra - Lampião falou
Mulher Rendeira – Rhythm and Roots
https://de.wikipedia.org/wiki/Mulher_Rendeira
Se ti è piaciuto quello che hai letto o l'hai trovato utile e/o interessante lascia un segno del tuo passaggio: condividi sui social o lascia un commento. Grazie!

7 commenti:

  1. Concordo nel considerare meravigliosa questa versione e vorrei sapere quale conessione esiste con la peruviana o venezualana canzone " Olè mujer hylandera".
    Non appartengo ad alcun social o altro e quindi spero di veder la risèosta su questa pagina.
    Grazie, Renato

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Renato, grazie per il tuo commento. Premesso che non sono un esperto in materia ho cercato sul web per rispondere alla tua domanda. "Olè mujer hylandera" è una versione in spagnolo realizzata successivamente. Fu un discografico peruviano ad avere l'idea di farne una versione in spagnolo. I dettagli, in inglese, li trovi in questa pagina

      Elimina
    2. Ti ringrazio per l'informazione e scusami per gli errori di battitura.
      Renato

      Elimina
    3. Figurati! Purtroppo ne faccio tanti anche io :-)

      Elimina
  2. Grazie!!! Sono impazzita, cercando il titolo e la traduzione di questo brano, che ha fatto innamorare pure me.

    RispondiElimina
  3. Grazie!��. Anch'io ho adorato questa canzone al primo ascolto e ho fatto di tutto per trovare notizie sul web ... ma senza successo. Leggere il tuo articolo mi ha resa felice

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille per il tuo commento Nika!!

      Elimina

Ringrazio tutti quelli che vorranno lasciare un commento o che seguiranno o sottoscriveranno il mio blog. Il linea di massima cercherò sempre di ricambiare.
Nel caso vogliate fare delle richieste o dei commenti off-topic ossia non collegati all'argomento dell'articolo, vi sarei grato se li postate sulla pagina Facebook del blog. Grazie!
Ho dovuto purtroppo attivare la moderazione a causa di alcuni commenti offensivi nei confronti di terzi.