domenica 23 ottobre 2016

Juve da record anche quando perde: non pareggia da 21 giornate.

Contro il Milan è arrivata la seconda sconfitta stagionale per la Juventus, di nuovo in trasferta, di nuovo al Meazza, di nuovo con un goal di scarto (in effetti l'ultima sconfitta dei bianconeri in Serie A, con due goal di scarto, risale al oltre due anni e mezzo fa, al 2-0 inflittole dal Napoli al San Paolo in 30 marzo 2014.

A fronte delle due sconfitte nel corrente campionato sono arrivate 7 vittorie, sufficienti al momento ad avere 2 punti di vantaggio sulla seconda.
Al momento quindi la Juventus non ha ancora mai pareggiato e bisogna risalire allo scorso 19 febbraio per trovare l'ultimo pareggio in campionato, 0-0 a Bologna: da allora 21 turni senza il segno x, con tre sconfitte e 18 vittorie.

Per trovare un altro pareggio bisogna risalire ad Inter-Juventus del 18-10-2015.
Intanto da sottolineare che quello di Bologna è al momento l'unico pareggio del 2016 su 30 incontri (26V, 1P, 3S), l'unico del girone di ritorno dello scorso campionato (17V, 1P, 1S) dove in complesso sono arrivati 4 pareggi e 5 sconfitte e 29 vittorie.

Nella stagione del record dei 102 punti (2013-2014, l'ultima con Conte) le vittorie stono state ben 33, con soli 3 pareggi e 2 sconfitte. Nella prima parte del campionato ci sono state 17 partite consecutive senza pareggi, mentre la seconda parte è finita con quindici partite senza "x" che unite alle prime sei del campionato successivo portano a 21 la precedente serie senza pareggi, quindi al momento eguagliata dalla serie in corso. A livello di punti la serie del 2014 era decisamente migliore con una sola sconfitta e 20 vittorie.
Wikipedia riporta che il minor numero di pareggi complessivi in un campionato è 2 (due) ottenuto dall'Alessandria nel 1936-37 e dalla  SPAL nel 1967-68, in campionati con 15 squadre ed inoltre entrambe sono retrocesse. Record favorito dal minor numero di squadre e quindi di incontri, 30, ma più difficile per il fatto che all'epoca il pareggio valeva due punti e non tre, regola introdotta a partire dal campionato 1994-1995.

Mercoledì 26 ottobre, allo Stadium, la Juventus ha la possibilità di arrivare a 22 incontri consecutivi senza pareggi, battendo la Sampdoria. Anche perdendo contro la Sampdoria il record sarebbe incrementato ma penso che nessun juventino sarebbe disposto a festeggiare tale traguardo!

In effetti in numero di incontri senza pareggi ha sì un prevalente valore solo statistico, ma il basso numero di pareggi testimonia dell'ottima interpretazione della regola dei tre punti per vittoria da parte dei bianconeri. A volte un pareggio è un punto guadagnato, più spesso sono due punti persi. Inoltre una sconfitta può più facilmente fungere da pungolo rispetto ad un pareggio.

Sia la Spal che l'Alessandria non hanno ottenuto nei campionati indicati una serie più lunga di 21, n'è l'ha ottenuta l'Inter in occasione del record delle 17 vittorie consecutive (delimitata da due pareggi con l'Udinese), ma ci sono state altre squadre che hanno ottenuto serie migliori, che specifico nel seguente successivo articolo:
Continua la icsfobia della Juventus: non pareggia in serie A dal 19 febbraio 2016

Se ti è piaciuto quello che hai letto o l'hai trovato utile e/o interessante lascia un segno del tuo passaggio: condividi sui social o lascia un commento. Grazie!

0 commenti:

Posta un commento

Ringrazio tutti quelli che vorranno lasciare un commento o che seguiranno o sottoscriveranno il mio blog. Il linea di massima cercherò sempre di ricambiare.
Nel caso vogliate fare delle richieste o dei commenti off-topic ossia non collegati all'argomento dell'articolo, vi sarei grato se li postate sulla pagina Facebook del blog. Grazie!
Ho dovuto purtroppo attivare la moderazione a causa di alcuni commenti offensivi nei confronti di terzi.