martedì 6 settembre 2016

Pubblicità nuova Seat Ateca con immagini della Terra e della Luna dallo spazio.

La Seat Ateca è il primo SUV del marchio spagnolo Seat. Spazioso e gradevole da guidare, si avvale della tecnologia del gruppo Volkswagen. Da fine luglio disponibile presso le concessionarie del marchio spagnolo, la Seat Ateca è stata da poco presentata al pubblico italiano nell'incantevole cornice del Parco Valentino a Torino.
La campagna per il suo lancio si avvale di un approccio molto originale. Nello spot ci viene raccontata la missione Apollo 8 verso la faccia nascosta della Luna e lo spettacolo delle Terra che sorge dalla profonda oscurità dello spazio affascinando gli astronauti più di qualsiasi altra cosa vista.

Il video inizia con le immagini della superficie lunare per pi mostrare la Terra, prevalentemente azzurra, che sorge dietro la Luna, circondata dal nero dello spazio. Seguono poi immagini satellitari e ripresa d'alta quota del nostro pianeta.
L'altezza delle riprese diminuisce mostrando bianche montagne innevate e verdi vallate, fino ad arrivare all'immagine di una bambina e della sua mamma che giocano in spiaggia con il riflusso delle onde.
Una scritta in sovrimpressione focalizza poi l'attenzione degli spettatori sul marchio Seat
"Se cambi il tuo punto di vista puoi scoprire le meraviglie che ti circondano. Scopri Seat"
Vengono quindi mostrate le riprese di una Seat Ateca Bianca che si muove lungo un largo sterrato sabbioso.

Come colonna sonora è stato adottato il brano Wait  della band francese di musica elettronica degli M83 con base a Los Angeles, guidata da Anthony Gonzalez.
Wait è una canzone di tipo ambient / dream pop la cui parte strumentale si adatta molto bene a fare da sottofondo al parlato.
È stata pubblicata nel 2011 nell'album Hurry Up, We're Dreaming, e successivamente nel 2012 come singolo.
Gli  M83 hanno anche firmato le colonne sonore dei film Oblivion
e Divergent.
Cambia il tuo punto di vista. Scopri SEAT:


Trascrizione:

Voce dello speaker: Nel 1968 l'Apollo 8 raggiunse il lato nascosto della Luna. Per la prima volta nella storia dell'umanità gli astronauti videro sorgere dall'oscurità spazio qualcosa che li affascinò incredibilmente, la Terra.
E il  comandante annotò nel diario della missione: "Abbiamo percorso 386 mila chilometri per osservare la Luna, ma da quassù è la Terra lo spettacolo più bello da ammirare."

Scritte in sovrimpressione: Se cambi il tuo punto di vista puoi scoprire le meraviglie che ti circondano. Scopri Seat
M83 - "Wait" (Official Video):
Se ti è piaciuto quello che hai letto o l'hai trovato utile e/o interessante lascia un segno del tuo passaggio: condividi sui social o lascia un commento. Grazie!

0 commenti:

Posta un commento

Ringrazio tutti quelli che vorranno lasciare un commento o che seguiranno o sottoscriveranno il mio blog. Il linea di massima cercherò sempre di ricambiare.
Nel caso vogliate fare delle richieste o dei commenti off-topic ossia non collegati all'argomento dell'articolo, vi sarei grato se li postate sulla pagina Facebook del blog. Grazie!
Ho dovuto purtroppo attivare la moderazione a causa di alcuni commenti offensivi nei confronti di terzi.