domenica 4 settembre 2016

Formula 1 - Monza: Basta con le Mercedes!!!

Non se ne può più di vedere vincere la Mercedes! Oggi si corre il Gran Premio di Monza ed in prima fila ci sono sempre le due frecce d'argento, con Hamilton e Rosberg a precedere le rosse Ferrari di Vettel e Raikkonen.
Le speranze di una vittoria ferrarista sono ridotte al lumicino e spero di contribuire con questo articolo: normalmente purtroppo non si riesce mai dirigere la sfortuna o sfiga o iattura o malocchio contro il bersaglio indicato.

Sui 13 GP finora svoltisi nella stagione 2016 solo 1 non è stato firmato dalle Mercedes, ma bensì dal giovanissimo talento Max Verstappen della Red Bull; le altre 12 gare se lo sono equamente divise Nico Rosbert e Lewis Hamilton, con quest'ultimo favorito sia per il titolo che per l'odierna gara di Monza.
E io faccio il tifo per Rosberg almeno nella speranza che la lotta per il titolo li porti a qualche scontro in pista che apra il pronostico anche alle altre scuderie e soprattutto alla Ferrari.

Dal 2010 al 2013 c'era stato il netto dominio di Vettel e della Red Bull motorizzata Renault, che però qualche gara alla Ferrari e alla Mercedes la concedevano.

Dal 2014 la Mercedes, con l'arrivo in squadra di Hamilton a fianco di Rosberg sembra rafforzare ogni anno il proprio dominio, Se nel 2014, la Red Bull era riuscita a strappare tre gare alla Mercedes con Daniel Ricciardo, che era riuscito ad esprimersi meglio di Vettel, in crisi come la Ferrari.

Nel 2015 ha acceso grandi speranze l'arrivo di Sebastian Vettel alla scuderia del Cavalllino ed in effetti tre Gran Premi il campione tedesco li ha vinti, ma gli altri 16 sono andati tutti alla Mercedes.

Il 2016 sembrava l'anno buono, se non per il titolo, almeno c'erano le premesse per un campionato più equilibrato. La determinazione e l'ottimismo del team manager Ferrari Maurizio Arrivabene promettevano una stagione in rimonta e le prime gare, seppure non esaltanti e con Vettel non certo fortunato ancora lasciavo qualche speranza, ma poi i promessi sviluppi della Rossa non hanno dati i risultati attesi, anzi è stata la concorrenza a rafforzarsi di più.
La stagione 2016 da "promettente" sta pericolosamente volgendo a "disastrosa".

Così l'obbiettivo della Ferrari è ormai quello di battere le Red Bull per la corsa al  secondo posto, sperando almeno in una vittoria nelle prossime gare se Sua Grazie Mercedes deciderà di essere magnanima.

Mi sono quindi sentito in dovere di contribuire con questa "gufata" mattutina sperando che una volta tanto il bersaglio colpito sia quello voluto!

Dopo gara: Com'era facile supporre, le Mercedes sono state più forti anche del mio piccolo gufo iettatore, l'unico risultato ottenuto, se vogliamo, è la non vittoria di Hamilton, secondo dietro Rosberg, che rende più interessante il campionato almeno dal punto di vista della lotta in casa Mercedes per il titolo piloti, separati da soli due punti. Terzo Vettel, acclamato dalla folla di Monza, contento del terzo posto dopo quattro gare lontano dal podio. Quarto Raikkonen, buona anche la sua gare, vista la superiorità delle frecce d'argento.
Classifica Costruttori
MERCEDES 498
RED BULL RACING TAG HEUER 290
FERRARI 279
WILLIAMS MERCEDES 111
FORCE INDIA MERCEDES 108
MCLAREN HONDA 48
Classifica piloti
Hamilton MERCEDES 250
Rosberg MERCEDES 248
Ricciardo RED BULL 161
Vettel FERRARI 143
Räikkönen FERRARI 136
Verstappen RED BULL 121
Se ti è piaciuto quello che hai letto o l'hai trovato utile e/o interessante lascia un segno del tuo passaggio: condividi sui social o lascia un commento. Grazie!

0 commenti:

Posta un commento

Ringrazio tutti quelli che vorranno lasciare un commento o che seguiranno o sottoscriveranno il mio blog. Il linea di massima cercherò sempre di ricambiare.
Nel caso vogliate fare delle richieste o dei commenti off-topic ossia non collegati all'argomento dell'articolo, vi sarei grato se li postate sulla pagina Facebook del blog. Grazie!
Ho dovuto purtroppo attivare la moderazione a causa di alcuni commenti offensivi nei confronti di terzi.