martedì 28 giugno 2016

Pubblicità Lexus NX Hybrid padrone della scena con brano dei Danger Twins

NX Hybrid è il suv ibrido Lexus che racchiude l’essenza dello stile, la tecnologia più avanzata e la massima cura per i dettagli della casa giapponese, marchio di lusso del gruppo Toyota.
La campagna pubblicitaria adotta il claim Padrone della scena con Nexus NX Hybrid
Nello spot, di ambientazione urbana, vediamo tante persone, in strada, in ufficio, al bar o in un negozio sono, come al solito, concentrati a guardare lo schermo del loro smartphone, finché il passaggio in strada di un suv Nexus NX Hybrid attira la loro attenzione, rubando la scena persino all'inseparabile smartphone.
Il "rubare la scena"  viene sottolineato anche anche dal sottofondo musicale scelto, la canzone Steal The Scene, giugno 2015, dei Danger Twins, duo indy Rock di Nashville.

Lexus NX Hybrid - Lexus Italia - Spot TV

Trascrizione:

Lexus NX Hybrid - Padrone della scena.
A 38.500 euro con trazione integrale e cambio automatico
E oggi, con Pay per Drive il finanziamento diventa on demand.

Di seguito la parte di testo del brano "Steal The Scene" che si ascolta nello spot, parzialmente coperto dalla voce maschile dello speaker:

I got the swag 
Aint tryin to brag
But I see ya do a double take 
I don’t mind
I see it in your eye
Im gonna make my own fate 

I stand out( oooh)
Steal the scene ya know
There ain’t no doubt 
[....]

Steal The Scene (Lyric Video) by Danger Twins


Se ti è piaciuto quello che hai letto o l'hai trovato utile e/o interessante lascia un segno del tuo passaggio: condividi sui social o lascia un commento. Grazie!

0 commenti:

Posta un commento

Ringrazio tutti quelli che vorranno lasciare un commento o che seguiranno o sottoscriveranno il mio blog. Il linea di massima cercherò sempre di ricambiare.
Nel caso vogliate fare delle richieste o dei commenti off-topic ossia non collegati all'argomento dell'articolo, vi sarei grato se li postate sulla pagina Facebook del blog. Grazie!
Ho dovuto purtroppo attivare la moderazione a causa di alcuni commenti offensivi nei confronti di terzi.