domenica 8 maggio 2016

Pubblicità Nuova Peugeot 108 con musica di Cremonini - Nome modella

La Nuova Peugeot 108, presentata in anteprima mondiale a marzo 2016  al Salone Internazionale dell'Auto di Ginevra, sarà da giugno disponibile in Italia presso i concessionari del marchio del leone.
Erede della 107 la Peugeot 108 è una city car compatta, naturalmente adatta ai tragitti urbani, dal design chic ed elegante e ricca di contenuti tecnologici spesso non disponibili su altre auto dello stesso segmento, che strizza l'occhio soprattutto al pubblico femminile.
Ce lo conferma il nuovo spot, da pochi giorni in onda, che mende in onda un confronto in parallelo fra i movimenti armoniosi e sicuri della  Peugeot 108 e quelli di una bella ragazza che camminando per strada. I confronto viene sottolineato anche dal testo della canzone Una come te di Cesare Cremonini che fa da sottofondo musicale al brano e da scritte in sovrimpressione per mettere in evidenza i punti di forza della "piccola" autovettura.
"Una come te, non si avvicina per ballare, guarda da lontano"
Scritta: "Retrocamera"
"Una come te, se corre inciampa ma non cade, tiene la tua mano"
Scritta. "Avviso superamento carreggiata"
"Una come te, per una rosa può morire, solo perché ancora non sa togliere le spine. ..."
Scritta: "Active City Brake"

Se ti interessano altre informazioni sulla ragazza dello spot leggi:
La modella norvegese Martine Lervik protagonista della pubblicità Peugeot 108


Testo della canzone  "Una come te" di Cesare Cremonini.

"Una come te" è il secondo singolo estratto dall'album "La teoria dei colori", maggio 2012, di Cesare Cremonini, entrato in rotazione radiofonica nel settembre dello stesso anno.


Una come te, se chiude gli occhi vede
il mare, senza andar lontano.
Una come te, ha una valigia per le
scarpe, che sembra un aeroplano.
Una come te, non si avvicina per ballare,
guarda da lontano.
Una come te, se corre inciampa ma non
cade, chiede la tua mano.
Una come te, per una rosa può morire,
solo perché ancora non sa
togliere le spine. Una come te, mi
piace da morire!
Una come te, un gatto sopra il letto
e un uomo nudo ad aspettare.
Una come te, il vento che le soffia
dentro non la può spostare.
Uno come me, non la può dimenticare…
Una come te!
Una come te, la porti al cinema d’estate,
dorme sul finale.
Una come te, sotto a un temporale…
Una come te, come una rondine d’aprile
vola solo quando ha un
orizzonte da inseguire. Una come
te, mi piace da morire!
Una come te, un gatto sopra il letto
e un uomo nudo ad aspettare.
Una come te, il vento che le soffia
dentro non la può spostare.
Uno come me, non la può dimenticare…
Una come te!
E’ un pianoforte senza coda che suona
in città, non vuole essere
alla moda, la moda la fa! Quattro
carte in una sola, si pente, si sposa
ma poi s’innamora per sua vanità….
Una come te! Una come te!
Una come te! Uno come me, non la
può dimenticare…
Una come te! Una come te!
Una come te!
Se ti è piaciuto quello che hai letto o l'hai trovato utile e/o interessante lascia un segno del tuo passaggio: condividi sui social o lascia un commento. Grazie!

0 commenti:

Posta un commento

Ringrazio tutti quelli che vorranno lasciare un commento o che seguiranno o sottoscriveranno il mio blog. Il linea di massima cercherò sempre di ricambiare.
Nel caso vogliate fare delle richieste o dei commenti off-topic ossia non collegati all'argomento dell'articolo, vi sarei grato se li postate sulla pagina Facebook del blog. Grazie!
Ho dovuto purtroppo attivare la moderazione a causa di alcuni commenti offensivi nei confronti di terzi.