venerdì 5 febbraio 2016

Pubblicità profumo Dolce & Gabbana: Sofia Loren e Kate King per Dolce Rosa Excelsa

Per il lancio della nuova fragranza Dolce Rosa Excelsa la casa di moda italiana, Dolce & Gabbana, fa le cose in grande mettendo insieme tre Premi Oscar; il regista Giuseppe Tornatore, il musicista Ennio Morricone, e la nostra attrice più famosa, Sofia Loren, 81 anni portati come meglio non si potrebbe. Coprotagonista la stupenda modella canadese, Kate King, ventiquattrenne, che aveva già lavorato due anni fa con Tornatore e Morricone per la pubblicità del profumo Dolce.
Tre spot di 15 secondi hanno preceduto la pubblicazione, avvenuta il primo febbraio, sul canale Youtube di D&G del nuovo cortometraggio della durata di tre minuti.

Anche il nuovo film, come il precedente con Kate King, è ambientato in Sicilia, a Bagheria, nelle vicinanze di Palermo.
La prima inquadratura rivela una grande villa da tempo abbandonata, Villa Valguarnera  (una delle più interessanti fra le settecentesche ville di Bagheria).  Siamo arrivati, coraggio!" esclama Sofia Loren, rimboccandosi le maniche, per poi incoraggiare con decisione i figli esclamando "Forza!".

Una donna, Sofia Loren, entra nella tenuta seguita dai suoi cinque figli maschi (evidentemente cinque modelli) e dopo essersi guardata intorno estrae una grossa chiave dalla borsa e spalanca il portone. C'è tantissimo lavoro da fare e tra le altre cose da sistemare c'è una cupola affrescata parzialmente crollata. "
I lavori iniziano mentre sale il volume della colonna sonora di Ennio Morricone. La piccola squadra, diretta con decisione dalla donna, si impegna nei più svariati lavori: con l'aiuto di una gru si aggiusta il tetto, si abbattono framezzi posticci con colpi di mazza e di piccone, si riportando alla luce antichi affreschi e sculture dimenticate, si riverniciano gli infissi, si tagliano i rami secchi in giardino.

Dopo una dura giornata di lavoro i cinque figli della donna si lavano con una pompa, scherzano fra di loro a torso nodo, mettendo in mostra il fisico atletico.
Piano piano la grande tenuta viene riportata al suo antico splendore e viene il giorno dell'inaugurazione. I cinque ragazzi indossano giacca e cravatta mentre Sofia si dedica alla cucina per preparare il cibo per gli ospiti.

Da Bagheria arriva tanta gente e fra questi si distingue una paesana, la bellissima Kate King. che scopriremo si chiama Rosa.
Anche la Loren lascia la cucina per truccarsi e indossare un elegante abito nero.


E' il momento di incontrare gli ospiti e uno dei figli domanda alla King come si chiama, "What's your name?". Il più giovane dei figli di Sofia, rapito dalla bellezza della ragazza, coglie per lei una rosa rosso carminio, la più bella del giardino. Lei lo ringrazia e mentre odora la rosa, una goccia di rugiada le cade sulla mano e lei la usa per profumarsi il collo.
Vediamo poi la padrona di casa, Sofia Loren, elegantissima e sempre affascinante. scendere una lunga scalinata per andare incontro agli ospiti. Tutti si affollano attorno alla padrona di casa, anche Rosa, che le va incontro e le porge il fiore appena ricevuto. "Meravigliosa" dice Sofia.
In chiusura primo piano del nuovo profumo di D&G, Dolce Rosa Excelsa,

"Lavorare con tre eccellenze del cinema italiano che hanno portato la nostra arte nel mondo è un sogno e un onore. [...] Sophia Loren è il simbolo della bellezza italiana nel mondo. Amiamo la sensibilità di Giuseppe, la sua Sicilia è la nostra Sicilia, lavorare con lui è sempre molto naturale. Le musiche di Ennio Morricone fanno parte della nostra cultura da sempre e regalano alla storia un’atmosfera festosa e italiana" hanno commentato gli stilisti Domenico Dolce & Stefano Gabbana.

Una foto pubblicata da Kate King (@katekingg) in data:
Se ti è piaciuto quello che hai letto o l'hai trovato utile e/o interessante lascia un segno del tuo passaggio: condividi sui social o lascia un commento. Grazie!

0 commenti:

Posta un commento

Ringrazio tutti quelli che vorranno lasciare un commento o che seguiranno o sottoscriveranno il mio blog. Il linea di massima cercherò sempre di ricambiare.
Nel caso vogliate fare delle richieste o dei commenti off-topic ossia non collegati all'argomento dell'articolo, vi sarei grato se li postate sulla pagina Facebook del blog. Grazie!
Ho dovuto purtroppo attivare la moderazione a causa di alcuni commenti offensivi nei confronti di terzi.