giovedì 24 settembre 2015

Twitter non ama Firenze o i fiorentini non amano Twitter?

Ormai, almeno da un anno, è possibile scegliere di visualizzare le tendenze di una specifica località anche italiana, scelta fra le città più importanti, ossia secondo Twitter:
Bologna, Genova, Milano, Napoli, Roma, Palermo e Torino

Firenze no! Eppure io mi collego proprio da Firenze, città in cui vivo da oltre trentanni.
Bologna si e Firenze no, perché?
Eppure hanno all'incirca gli stessi abitanti nell'area urbana, circa 370mila, e gli stessi abitanti nell'area metropolitana, circa un milione.
A livello turistico poi il confronto tra Firenze e Bologna è impari, nettamente a favore del capoluogo toscano.

Ci sarà un motivo per cui è stata preferita la città della Torre degli Asinelli piuttosto che quella degli Uffizi.
O forse a Jack Dorsay, il fondatore e proprietario di Twitter, non è mai andata giù la Divina Commedia di Dante? Eppure dicono di Dorsay che sia un tipo macchiavellico ,,, ma anche Niccolò Macchiavelli era di Firenze!
Che a Bologna ci siano molti più studenti che twittano a man bassa?
O forse ai fiorentini non "gli garba" Twitter magari perché il loro spirito si esprime male in 140 caratteri?
E se la colpa fosse di Matteo Renzi? così per fargli un piccolo dispetto ....
Se ti è piaciuto quello che hai letto o l'hai trovato utile e/o interessante lascia un segno del tuo passaggio: condividi sui social o lascia un commento. Grazie!

0 commenti:

Posta un commento

Ringrazio tutti quelli che vorranno lasciare un commento o che seguiranno o sottoscriveranno il mio blog. Il linea di massima cercherò sempre di ricambiare.
Nel caso vogliate fare delle richieste o dei commenti off-topic ossia non collegati all'argomento dell'articolo, vi sarei grato se li postate sulla pagina Facebook del blog. Grazie!
Ho dovuto purtroppo attivare la moderazione a causa di alcuni commenti offensivi nei confronti di terzi.